Stefanos Miltsakakis

artista marziale e attore greco

Stefanos Miltsakakis (Provatonas, 3 agosto 1959Los Angeles, 19 gennaio 2019) è stato un artista marziale e attore greco.

BiografiaModifica

Nacque nel 1959 a Provatonas, piccola città greca vicina ad Alexandropolis, da una famiglia di lavoratori. Cresciuto alla vita di campagna, sin da bambino si appassiona alla lotta libera. In un'intervista dirà che la vicinanza della sua città natale sia al confine turco che a quello bulgaro ha influito molto, in quanto tutti gli abitanti della zona considerano molto importante la difesa personale.

Nel 1973 con la famiglia si trasferisce in America, benché non conoscano la lingua. Si stabiliscono in un monolocale, diviso con un'altra famiglia greca, a Charlotte, nella Carolina del Nord. Il giovane Miltsakakis soffre l'emarginazione che è costretto a subire: non parlando inglese ed essendo culturalmente diverso, stenta ad integrarsi con la gioventù locale.

Dopo essersi messo nei guai per il suo temperamento violento, l'allenatore di lotta libera del liceo da lui frequentato lo incoraggia ad entrare nella squadra scolastica: questo fatto cambierà la vita di Miltsakakis per sempre. Vince la borsa di studio per l'Università Statale della Carolina del Nord e diviene lottatore della squadra All-Americans.

Nel 1984, a 24 anni, viene selezionato per la squadra greca alle Olimpiadi di quell'anno, ma un infortunio al ginocchio proprio prima dell'evento lo costringe ad abbandonare i sogni olimpici.

Comincia così a considerare l'idea di lavorare nel mondo del cinema. Nel 1989 ottiene un piccolo ruolo nel film Cyborg, di Albert Pyun, dove ha la possibilità di lavorare con l'attore Jean-Claude Van Damme. L'esperienza lo lascia soddisfatto, tanto che si trasferisce a Los Angeles e comincia una carriera di piccole parti da caratterista, soprattutto in film di arti marziali.

Con Van Damme collaborerà ancora in Lionheart - Scommessa vincente (dove interpreta un soldato a bordo di una jeep), in La prova (dove interpreta un lottatore greco), in Maximum Risk (dove interpreta un killer) ed in Derailed (dove interpreta uno dei dirottatori).

Miltsakakis è stato un lottatore anche nella vita vera. Oltre ad allenarsi con il nuoto, la maratona e con la boxe, ha studiato e praticato il Ju Jitsu brasiliano e la Muay Thai.

Il 27 settembre 1999 partecipa al 9º Campionato Mondiale di Vale tudo, svoltosi ad Aruba, durante il quale vince contro il judoka Joe Charles in 8:38 minuti, registrando un record personale. Nel 2002 partecipa al 14º Vale tudo, dove vince contro Mariano Mendoza.

Miltsakakis è morto nel sonno il 19 gennaio 2019, nella sua casa di Santa Monica, in California, all'età di 59 anni.

Filmografia parzialeModifica

Collegamenti esterniModifica