Stenia Michel

calciatrice svizzera

Stenia Michel (Uster, 23 ottobre 1987) è un'allenatrice di calcio ed ex calciatrice svizzera, di ruolo portiere, allenatrice dei portieri e della squadra under-15 del Grasshopper.

Stenia Michel
Stenia Michel nel 2014
NazionalitàBandiera della Svizzera Svizzera
Altezza161 cm
Calcio
RuoloPortiere
SquadraGrasshopper
Termine carriera2018
Carriera
Giovanili
1996-2000Uster
2000-2001Wetzikon
Squadre di club1
2001-2005Seebach? (?)
2005-2008Zurigo Seebach? (?)
2008-2013Zurigo66 (1)
2013-2016Jena63 (0)
2016-2018Basilea33 (0)
Nazionale
2003-2006Bandiera della Svizzera Svizzera U-1918 (0)
2006Bandiera della Svizzera Svizzera U-203 (0)
2013-2017Bandiera della Svizzera Svizzera12 (0)
Carriera da allenatore
2018-Grasshopper
2019-Grasshopper U-15
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Statistiche aggiornate al 17 luglio 2020

Ha inoltre indossato la maglia della nazionale svizzera, dalle giovanili alla nazionale maggiore, collezionando in quest'ultima 12 presenze tra il 2013 e il 2017 e partecipando al Mondiale di Canada 2015 e all'Europeo dei Paesi Bassi 2017.

Carriera

modifica

Calciatrice

modifica

Michel si appassiona al calcio fin da giovanissima decidendo di tesserarsi con la società sportiva della cittadina di residenza, l'Uster, iniziando a giocare come portiere nelle sue formazioni giovanili[1] dove rimane dal 1996 al 2000 prima di passare alle giovanili del Wetzikon.[2]

Rimase con il Wetzikon fino all'estate 2001 quando coglie l'occasione offertale dal Seebach per vestire la maglia delle giovanili della propria divisione femminile.[3] Già alla sua prima stagione, la 2001-2002, ha l'occasione di essere impiegata nella formazione titolare quando, a causa di un infortunio, viene chiamata, a soli 14 anni, a collocarsi tra i pali nella sua prima partita di Lega Nazionale A.[4] Con la squadra di Zurigo rimane complessivamente dodici stagioni nelle tre realtà societarie che si susseguono, fino alla 2004-2005 con il Seebach, diventato Seebach Zurigo dalla stagione successiva fino alla 2007-2008 e Zurigo Frauen dalla seguente, congedandosi a fine campionato 2012-2013 con un palmarès di cinque titoli nazionali e tre Coppe di Svizzera.

Il 15 agosto 2013 ha firmato un contratto biennale con lo Jena per giocare in Frauen-Bundesliga dalla stagione entrante.[5]

Nell'aprile 2016, prima della fine del campionato, ha annunciato di non voler rinnovare il contratto in scadenza con lo Jena.[6]

Il 17 maggio 2016 Michel decide di tornare a giocare in Svizzera, firmando un nuovo contratto con il Basilea, ritrovando nel reparto difensivo la neozelandese Ria Percival anch'essa proveniente dallo Jena.[7]

Nazionale

modifica

Allenatrice

modifica

Palmarès

modifica
FFC Zürich Seebach: 2007-2008
FC Zürich Frauen: 2008-2009, 2009-2010, 2011-2012, 2012-2013
FFC Zürich Seebach: 2006-2007
FC Zürich Frauen: 2011-2012, 2012-2013

Nazionale

modifica
2017
  1. ^ Stenia Michel – UEFA.com, su de.uefa.com. URL consultato l'8 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 24 aprile 2016).
  2. ^ Schweizer Torhüterin Michel wechselt nach Jena[collegamento interrotto] vom 15. August 2013
  3. ^ FCZ Frauen | News | Rücktritte bei den FCZ Frauen - FC Zürich Archiviato il 21 aprile 2016 in Internet Archive. vom 5. Juni 2013
  4. ^ (DE) Markus Juchem, FF USV Jena holt Torhüterin Stenia Michel, su womensoccer.de, 15 agosto 2013. URL consultato l'8 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 23 giugno 2016).
  5. ^ Stenia Michel verstärkt den FF USV Jena Archiviato il 14 giugno 2015 in Internet Archive.
  6. ^ Stenia Michel: “Eine Vertragsverlängerung in Jena ist keine Option”, su frauenfussballmagazin.ch. URL consultato l'8 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 2 luglio 2016).
  7. ^ Zwei Verstärkungen für die FCB-Frauen, su fcb.ch. URL consultato l'8 agosto 2016 (archiviato dall'url originale il 10 giugno 2016).

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica