Stephanie Dominikovna Radziwill

nobildonna polacca

Principessa Louise Caroline Emilia Valeria Stephanie Dominikovna Radziwill (Parigi, 9 dicembre 1809Bad Ems, 26 luglio 1832) è stata una nobildonna polacca.

Louise Caroline Emilia Valeria Stephanie Dominikovna Radziwill

BiografiaModifica

Era l'unica figlia del principe Dominik Hieronim Radziwill (1786-1813), e della sua seconda moglie, Theophila Moravia (1791-1828).

Suo padre fu ucciso in battaglia quando aveva tre anni. Studiò presso l'Istituto di Santa Caterina, a San Pietroburgo.

Nel 1826 divenne damigella d'onore.

MatrimonioModifica

Su richiesta del principe Antonio Radziwill (1759-1832) Stephanie avrebbe dovuto sposare suo figlio, il principe Ferdinand, ma egli morì nel 1827. Poi l'imperatrice Maria Fedorovna decise che il marito sarebbe stato uno principe tedesco.

La scelta cadde sul figlio di Peter Wittgenstein, Ludwig.

Il matrimonio ebbe luogo nel mese di aprile 1828 nella chiesa del Palazzo d'Inverno. Tuttavia, l'imperatore Nicola I non partecipò alla cerimonia, a causa della partecipazione del conte alla congiura decabristi.

Ebbero due figli:

MorteModifica

Dopo la nascita della figlia, Stephanie e suo marito andarono all'estero. Vissero a Firenze dove, nel 1832, nacque suo figlio.

Stephanie mostrò i primi segni di tubercolosi. I medici prescrissero delle cure e, successivamente, partirono per Bad Ems, dove il 26 luglio 1832, Stephanie morì.

Altri progettiModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN1106151778203018130003 · WorldCat Identities (ENviaf-1106151778203018130003
  Portale Biografie: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di biografie