Steve David

calciatore trinidadiano
Steve David
Nazionalità Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago
Altezza 183 cm
Calcio Football pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 1981
Carriera
Giovanili
19??St. Benedict's College
Squadre di club1
19??Police? (?)
1973-1974San Luis? (?)
1974-1976Miami Toros53 (37)
1977-1978L.A. Aztecs27 (26)
1978Detroit Express11 (2)
1978-1979California Surf40 (16)
1980San Diego Sockers6 (2)
1980-1981S.J. Earthquakes38 (17)
Nazionale
1969-1976Trinidad e Tobago Trinidad e Tobago19 (16)
1 I due numeri indicano le presenze e le reti segnate, per le sole partite di campionato.
Il simbolo → indica un trasferimento in prestito.
Indoor soccer Futsal pictogram.svg
Ruolo Attaccante
Termine carriera 1984
Carriera
Squadre di club
1980-1981S.J. Earthquakes18 (25)
1981-1984Phoenix Pride[1]113 (134)
 

Steve David (Point Fortin, 11 marzo 1951) è un ex calciatore trinidadiano.

CarrieraModifica

ClubModifica

Cresciuto nel club trinidadiano del Police, nella stagione 1973-1974 è in forza ai messicani del San Luis, con cui retrocede nella serie cadetta.

Nel 1974 viene ingaggiato dagli statunitensi del Miami Toros. Con i Toros giocherà tre stagioni, ottenendo come miglior risultato il raggiungimento della finale della North American Soccer League 1974, che non giocò, persa contro i L.A. Aztecs.[2] Nella stagione 1975 David otterrà i titoli individuali di capocannoniere del torneo[3] e miglior giocatore.[4]

Nella stagione 1977 passa ai Los Angeles Aztecs, con cui raggiunge le semifinali del torneo ed ottiene per la seconda volta il titolo di capocannoniere del campionato.[3]

Nel corso della stagione 1978 David cambia tre club, iniziando il campionato con gli Aztecs, per poi passare ai Detroit Express ed infine essere ingaggiato dai California Surf, con cui raggiungerà gli ottavi di finale della competizione, risultato che bissò anche in quella successiva.

David inizierà la stagione 1980 in forza ai San Diego Sockers, che lascerà nel corso dell'anno per giocare nei S.J. Earthquakes, ove nelle due stagioni di militanza non superò mai la fase a gironi.

Nel 1981 viene ingaggiato dai Phoenix Inferno, divenuti Pride a partire dal 1983, società militante nella Major Indoor Soccer League.

NazionaleModifica

David vestì la maglia della nazionale di calcio di Trinidad e Tobago. Con la sua nazionale ottenne il secondo posto del Campionato CONCACAF 1973, competizione valida anche per la qualificazione ai mondiali di calcio 1974[5], ed il titolo individuale di capocanniere del torneo.

StatisticheModifica

Cronologia presenze e reti in NazionaleModifica

Cronologia completa delle presenze e delle reti in nazionale ― Trinidad e Tobago
Data Città In casa Risultato Ospiti Competizione Reti Note
30-11-1969 San José Giamaica   2 – 3   Trinidad e Tobago Qual- Campionato CONCACAF 1969 1
26-11-1971 Port of Spain Trinidad e Tobago   0 – 2   Messico Campionato CONCACAF 1971 -
30-11-1971 Port of Spain Trinidad e Tobago   2 – 2   Cuba Campionato CONCACAF 1971 -   65’
5-12-1971 Port of Spain Trinidad e Tobago   3 – 1   Costa Rica Campionato CONCACAF 1971 1   26’
10-11-1972 Port of Spain Trinidad e Tobago   11 – 1   Antigua e Barbuda Qual. Mondiali 1974 3
19-11-1972 Saint John's Antigua e Barbuda   1 – 2   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 1974 1
28-11-1972 Port of Spain Trinidad e Tobago   2 – 1   Suriname Qual. Mondiali 1974 -
30-11-1972 San Fernando Trinidad e Tobago   1 – 1   Suriname Qual. Mondiali 1974 1
29-11-1973 Port-au-Prince Honduras   2 – 1   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 1974 1
4-12-1973 Port-au-Prince Haiti   2 – 1   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 1974 1
10-12-1973 Port-au-Prince Trinidad e Tobago   1 – 0   Guatemala Qual. Mondiali 1974 -
14-12-1973 Port-au-Prince Trinidad e Tobago   4 – 0   Messico Qual. Mondiali 1974 1
17-12-1973 Port-au-Prince Trinidad e Tobago   4 – 0   Antille Olandesi Qual. Mondiali 1974 3
15-8-1976 Bridgetown Barbados   2 – 1   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 1978 1
31-8-1976 Port of Spain Trinidad e Tobago   1 – 0   Barbados Qual. Mondiali 1978 -
14-9-1976 Bridgetown Barbados   1 – 3   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 1978 -
14-11-1976 Paramaribo Suriname   1 – 1   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 1978 1
28-11-1976 Port of Spain Trinidad e Tobago   2 – 2   Suriname Qual. Mondiali 1978 -
18-12-1976 Caienna Suriname   3 – 2   Trinidad e Tobago Qual. Mondiali 1978 2
Totale Presenze 19 Reti 16

PalmarèsModifica

IndividualeModifica

  • Capocannoniere della NASL: 2
1974 (21 gol)
1977 (24 gol)
1974

NoteModifica

  1. ^ Sino al 1983 Phoenix Inferno.
  2. ^ (ES) PREVIO CAMPEONES: LOS ANGELES AZTECS GANAN 1974 TITULO EN PENALES, su Nasl.com. URL consultato il 18 gennaio 2021.
  3. ^ a b USA - Leading Goalscorers in US Professional Soccer, su Rsssf.com. URL consultato il 22 aprile 2014.
  4. ^ USA - Footballer of the Year, NASL and MLS Awards, su Rsssf.com. URL consultato il 22 aprile 2014.
  5. ^ VI. CONCACAF Nations Cup 1973, su Rsssf.com. URL consultato il 6 maggio 2014.

Collegamenti esterniModifica

  • (EN) Steve David, su national-football-teams.com, National Football Teams.  
  • (DEENIT) Steve David, su Transfermarkt, Transfermarkt GmbH & Co. KG.  
  • (EN) Steve David, su Nasljerseys.com. URL consultato il 19 dicembre 2020.
  • (EN) Steve David, su Socawarriors.net. URL consultato il 19 dicembre 2020.