Apri il menu principale

Steven Weber

attore statunitense

BiografiaModifica

Nasce a Briarwood, un quartiere del Queens, figlio di una cantante di nightclub e un cabarettista, studia presso la High School of Performing Arts ed in seguito alla State University of New York at Purchase. Dopo aver lavorato in diversi spot pubblicitari, debutta al cinema nel film Flamingo Kids di Garry Marshall, successivamente partecipa alla soap opera Così gira il mondo, dove interpreta Kevin Gibson, fidanzato del personaggio interpretato da Julianne Moore. Nel 1987 recita nel film di guerra Hamburger Hill: collina 937, seguono i film Inserzione pericolosa e Maledetta ambizione.

Tra il 1990 e il 1997 è uno degli interpreti della sit-com Wings. Nel 1995 è protagonista assoluto della commedia Jeffrey, dove interpreta un gay che vuole astenersi dal copulare per paura di contrarre l'AIDS, sempre nello stesso anno partecipa al drammatico Via da Las Vegas e al comico Dracula morto e contento. Nel 1997 è protagonista della miniserie televisiva Shining, interpretando il ruolo che fu di Jack Nicholson nella versione cinematografica di Stanley Kubrick.

Tra gli altri lavori a cui ha preso parte, vi sono i film Break Up - Punto di rottura, A prima vista e il film d'animzione Giuseppe il re dei sogni, a cui ha prestato la voce. Negli ultimi anni ha lavorato prevalentemente per la televisione, è stato diretto da Dario Argento in Jenifer - Istinto assassino, episodio del 2005 di Masters of Horror, ha lavorato nel film Desperation, basato sull'omonimo romanzo di Stephen King, ha interpretato il ruolo di Sam Truman, fratello di Will Truman, in due episodi di Will & Grace.

Tra il 2006 e il 2007 è stato impegnato nella serie televisiva creata da Aaron Sorkin Studio 60 on the Sunset Strip, successivamente ha preso parte a Brothers & Sisters, nel ruolo di Graham Finch.

Nel 2010 ha partecipato alla serie televisiva statunitense Happy Town, mentre nel 2011 partecipa alla serie fantascientifica Falling Skies.

FilmografiaModifica

CinemaModifica

TelevisioneModifica

DoppiatoreModifica

Doppiatori italianiModifica

Da doppiatore è sostituito da:

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN41010040 · ISNI (EN0000 0001 1627 1751 · LCCN (ENno97063286 · GND (DE1146112726 · BNF (FRcb14021739b (data) · WorldCat Identities (ENno97-063286