Stock sport ai Giochi olimpici

Icestock 5.jpg

La disciplina dello stock sport è apparsa per due volte ai Giochi olimpici invernali, entrambe come disciplina dimostrativa: 1936 e 1964.[1] Sport di origine bavarese e diffuso principalmente nell'area di lingua tedesca lungo l'arco alpino, è stato dunque presentato in due edizioni dei giochi svolte nell'area di maggiore diffusione: Garmisch-Partenkirchen e Innsbruck.

NoteModifica

  1. ^ Caroline Bologna, 11 sport olimpici invernali di cui forse non hai mai sentito parlare, su m.huffingtonpost.it, 15 febbraio 2019. URL consultato il 26 ottobre 2019.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica