Apri il menu principale

Lo stomatocito è una forma artificiale particolare di globulo rosso, il quale dapprima si ingrossa assumendo una forma sferica, poi si rompe e prende una forma simile ad una "coppa".[1] Ciò è dovuto a vari farmaci come gli antistaminici e la papaverina. La forma è reversibile.[2]

NoteModifica

  1. ^ Luciano Vettore, Giovanni Pizzolo, Ematologia per il medico pratico, PICCIN, 1986, p. 53, ISBN 8829903663.
  2. ^ Paolo Larizza, Trattato di medicina interna, PICCIN, 2005, p. 205, ISBN 8829917214.

Voci correlateModifica

  Portale Medicina: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di medicina