Apri il menu principale

Storia d'amore e d'amicizia

Storia d'amore e d'amicizia
PaeseItalia
Anno1982
Formatominiserie TV
Generedrammatico
Puntate6
Lingua originaleitaliano
Rapporto1,37:1
Crediti
RegiaFranco Rossi
SceneggiaturaEnnio De Concini, Guglielmo Spoletini
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
FotografiaSandro Messina
MusicheMario Nascimbene
Prima visione
Rete televisivaRai 1

Storia d'amore e d'amicizia è uno sceneggiato televisivo diretto da Franco Rossi, trasmesso da Rai 1 nel 1982 e poi replicato più volte anche negli anni' 90 e duemila.

È la prima prova attoriale del giovane Claudio Amendola, qui co-protagonista con Massimo Bonetti e Barbara De Rossi. Nel film compaiono anche Ferruccio Amendola e Massimo Dapporto. Narratrice, nel ruolo della figlia del protagonista, Rita Savagnone.

È tratto dal libro La ballata di un campione di Guglielmo Spoletini, che è pure sceneggiatore assieme a Ennio De Concini.

TramaModifica

Rina Sonnino racconta come, in piena epoca fascista, due giovani romani amici per la pelle - suo padre ebreo Davide e il socialista Cesare - decisero di darsi al pugilato.

Entrambi si innamorano anche della stessa ragazza, la loro vicina di casa Sara; le varie disavventure, tra cui la guerra e la persecuzione di ebrei e dissidenti, non metteranno comunque in ombra la loro amicizia fraterna.

MusicaModifica

Il brano ribattezzato come Tema di Cesare venne composto da Mario Nascimbene per l'episodio Paradiso per tre ore diretto da Dino Risi per il film L'amore in città, 1953.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione