Apri il menu principale

Strada statale 119 di Gibellina

strada statale italiana
Strada statale 119
di Gibellina
Strada Statale 119 Italia.svg
Denominazioni precedentiStrada nazionale 111
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniSicilia Sicilia
ProvinceTrapani Trapani
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioAlcamo
FineCastelvetrano
Lunghezza56,088[1] km
Provvedimento di istituzioneLegge 17/05/1928 n° 1094[2]
GestoreANAS

La strada statale 119 di Gibellina (SS 119) è una strada statale italiana che collega la città di Alcamo a quella di Castelvetrano. Nonostante la denominazione, la strada non passa per l'attuale centro abitato di Gibellina, ma solo per quel che resta del paese distrutto dal terremoto del Belice del 1968.

Indice

DescrizioneModifica

Il chilometro zero della strada statale 119 di Gibellina è posto all'interno dell'abitato di Alcamo, in piazza Ugo De Carolis, dove incrociava il tracciato storico della strada statale 113 Settentrionale Sicula prima della costruzione della variante a nord dell'abitato di Alcamo. Da Alcamo la strada punta verso sud, correndo parallela all'Autostrada Palermo-Mazara del Vallo. Mentre l'autostrada segue la valle del Fiume Freddo, la statale 119 sale sui monti di Gibellina, e attraversava il centro abitato di Gibellina prima che questo venisse trasferito in seguito al terremoto del Belice del 1968. Dalla vecchia Gibellina la strada scende verso Santa Ninfa, condividendo un breve tratto del tracciato con la strada statale 188 Centro Occidentale Sicula fino al bivio per Partanna. Da qui, nuovamente parallela all'Autostrada A29, la strada giunge a Castelvetrano, dove all'interno dell'abitato si innesta con la strada statale 115 Sud Occidentale Sicula.

Tabella percorsoModifica

 
di Gibellina
Tipo Indicazione ↓km↓ Provincia
  Alcamo 0,0 TP
    Variante di Alcamo
(in progetto)
1,3
    per Calatafimi Segesta 5,5
  per Sirignano 12,9 PA
    per Camporeale 15,7
  per   Palermo-Mazara del Vallo
(svincolo di Gallitello)
15,9
    per Calatafimi Segesta, Gibellina 22,1 TP
    Ruderi di Gibellina
  Cretto di Burri
  per Salaparuta, Poggioreale
30,8
  C.da Rampinzieri
  bis per Partanna
37,1
  Santa Ninfa
  Centro Occidentale Sicula
42,4
    Centro Occidentale Sicula 44,0
    Asse del Belice 45,3
      Palermo-Mazara del Vallo
(Svincolo di Santa Ninfa)
47,7
  Castelvetrano
  Sud Occidentale Sicula
56,1

Lavori e progettiModifica

È prevista, per gli anni 2020, la realizzazione di un collegamento tra la strada statale 119 e la strada statale 113 Settentrionale Sicula, da realizzarsi immediatamente ad ovest dell'abitato di Alcamo, per l'estesa di circa un chilometro, ristabilendo così la connessione diretta tra le due strade statali, che in origine si aveva nel centro urbano di Alcamo.[3]

NoteModifica

  1. ^ Adeguamento dei canoni e dei corrispettivi dovuti per l'anno 2012 per la pubblicità stradale, ANAS, p. 24.
  2. ^ Elenco delle strade statali e delle autostrade, ANAS, 1992
  3. ^ Scheda intervento (PDF), su mit.gov.it. URL consultato il 30 ottobre 2018.

Voci correlateModifica