Apri il menu principale

Strada statale 339 di Cengio

strada statale italiana
Strada statale 339
di Cengio
Strada Statale 339 Italia.svg
Denominazioni successiveStrada provinciale 439 di Valle Bormida (in Piemonte)
Strada provinciale 339 di Cengio (in Liguria)
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniPiemonte Piemonte
Liguria Liguria
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioCortemilia
FineMillesimo
Lunghezza39,504[1][2] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 1/02/1962 - G.U. 97 del 13/04/1962[3]
GestoreTratte ANAS: nessuna (dal 2001 la gestione è passata alla Provincia di Cuneo e alla Provincia di Savona)

La ex strada statale 339 di Cengio (SS 339), ora strada provinciale 439 di Valle Bormida (SP 439)[4] in Piemonte e strada provinciale 339 di Cengio (SP 339)[5] in Liguria, è una strada provinciale italiana che mette in collegamento la provincia di Cuneo, con le località costiere liguri.

PercorsoModifica

Ha inizio nel comune di Cortemilia, dalla ex strada statale 29 del Colle di Cadibona, e percorre l'alta Val Bormida; su un tracciato tipicamente montano e curvilineo attraversa Torre Bormida, Gorzegno, Monesiglio, Gabutti e Saliceto. Entra quindi in Liguria e, dopo essere entrata in Cengio, arriva a Millesimo dove si innesta nella ex strada statale 28 bis del Colle di Nava.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001 la gestione del tratto piemontese è passata dall'ANAS alla Regione Piemonte che ha provveduto al trasferimento dell'infrastruttura al demanio della Provincia di Cuneo[6]; la gestione del tratto ligure è passata dall'ANAS alla Regione Liguria che ha provveduto al trasferimento dell'infrastruttura al demanio della Provincia di Savona[7].

NoteModifica

  1. ^ Individuazione delle rete stradale di interesse regionale - Regione Piemonte (PDF), su gazzette.comune.jesi.an.it.
  2. ^ Individuazione delle rete stradale di interesse regionale - Regione Liguria, su semaforoverde.it. URL consultato il 13 settembre 2011 (archiviato dall'url originale il 4 marzo 2016).
  3. ^ Decreto ministeriale dell'1/02/1962
  4. ^ Elenco strade di competenza (PDF), Provincia di Cuneo (archiviato dall'url originale il 15 aprile 2010).
  5. ^ Elenco strade provinciali (PDF)[collegamento interrotto], Provincia di Savona.
  6. ^ D.G.R. 90-4628 del 26/11/2001, Regione Piemonte - B.U. 51 del 19/12/2001.
  7. ^ L.R. 22 gennaio 1999, N.3 (art.12), Regione Liguria.

Voci correlateModifica