Strade provinciali della provincia di Cremona

1leftarrow blue.svgVoce principale: Provincia di Cremona.

Questo è un elenco delle strade provinciali presenti sul territorio della provincia di Cremona.

CR SP 1 - CR SP 96Modifica

  •   CR SP 1 Rivolta d'Adda-Boffalora d'Adda (confine provinciale)
    • Declassato il tratto urbano di Rivolta d'Adda[1], dal km 0+000 al km 1+800
    • Declassato il tratto compreso tra Rivolta d'Adda e Spino d'Adda[2], dal km 1+800 al km 8+811
  •   CR SP 2 Crema-Vailate, dal km 1+510 al km 15+765
    • Declassato il tratto urbano di Crema[3]
  •   CR SP 3 Montanara-Gabbioneta, dal km 2+570 al km 8+158
  •   CR SP 4 “Rivoltana”, dal km 0+000 al km 3+947
  •   CR SP 5 Montodine-Casaletto Ceredano[5]
    • Primo tratto: dal km 0+000 al km 7+587
    • Secondo tratto: dal km 7+587 al km 9+817
  •   CR SP 6 Casalbuttano-Cignone, dal km 0+000 al km 3+001
  •   CR SP 7 Cà de Soresini-Scandolara Ravara, dal km 0+000 al km 6+020
  •   CR SP 8 "di Torricella", dal km 0+000 al km 0+700
    • Declassato il tratto compreso tra Torricella del Pizzo e Solarolo Monasterolo[3]
  •   CR SP 9 San Giovanni in Croce-Spineda
    • Primo tratto: dal km 0+000 al km 3+400
    • Secondo tratto: dal km 3+400 al km 7+300[6]
  •   CR SP 10 Casalbellotto-Quattrocase, dal km 0+000 al km 1+724
  •   CR SP 11 Sant'Antonio-Isola Dovarese, dal km 0+000 al km 5+000
  •   CR SP 12 Sergnano - Camisano, dal km 0+000 al km 3+680
    • Declassato il tratto compreso tra Camisano ed il confine provinciale, verso Fontanella[3]
  •   CR SP 13 Pizzighettone-Montodine, dal km 0+000 al km 14+335
    • Dopo la costruzione della circonvallazione di Montodine è stato declassato il tratto finale tra la stessa circonvallazione e Montodine, lungo circa 650 metri e divenuto strada senza uscita[7]
  •   CR SP 14 Castelleone-Montodine, dal km 0+000 al km 2+200
    • È stato declassato il tratto compreso tra la rotonda che inizia circonvallazione di Montodine ed il paese[7]
  •   CR SP 15 Offanengo-Castel Gabbiano, dal km 4+140 al km 12+620
    • Declassato il tratto compreso tra Offanengo e Ricengo (incrocio con la CR SP 64)[8]
  •   CR SP 16 Madignano-Camisano, dal km 4+162 al km 10+637
  •   CR SP 17 Bagnolo Cremasco-Casaletto Ceredano, dal km 0+825 al km 4+479
  •   CR SP 19 Crema-Capralba
    • Primo tratto: dal km 0+235 al km 8+269
    • Secondo tratto: dal km 13+850 al km 15+790
  •   CR SP 20 Castelleone-Casaletto di Sopra
    • Primo tratto: dal km 0+750 al km 9+060
    • Secondo tratto: dal km 13+850 al km 15+797
    • Declassato il tratto compreso tra Romanengo e Casaletto di Sopra[10]
  •   CR SP 21 Cignone-Corte de' Frati
    • Primo tratto: dal km 0+000 al km 7+623
    • Secondo tratto: dal km 7+623 al km 13+200[11]
  •   CR SP 22 Castelleone-San Latino, dal km 0+000 al km 3+179
  •   CR SP 23 Crema-Salvirola, dal km 1+240 al km 6+642
  •   CR SP 24 Fiesco-Soresina, dal km 0+000 al km 8+936
  •   CR SP 25 Cumignano sul Naviglio-Bordolano
    • Primo tratto: dal km 0+000 al km 3+450
    • Secondo tratto: dal km 3+450 al km 9+983[12]
  •   CR SP 26 Brazzuoli-Pieve d'Olmi:
    • Primo tratto: dal km 0+000 al km 8+050
    • Secondo tratto: dal km 14+010 al km 16+870
    • Terzo tratto: dal km 18+750 al km 21+723
    • Declassato il tratto compreso tra Malagnino e San Michele[13]
  •   CR SP 27 Via Postumia[14], dal km 0+000 al km 25+933
  •   CR SP 28 Gabbioneta-Derovere
    • Primo tratto: dal km 0+000 al km 4+335
    • Secondo tratto: dal km 4+335 al km 15+695
  •   CR SP 29 Cicognolo-Isola Dovarese, dal km 0+000 al km 8+140
  •   CR SP 30 Torre de' Picenardi-Motta Baluffi
    • Primo tratto: dal km 0+000 al km 3+370
    • Secondo tratto: dal km 3+370 al km 6+670
    • Terzo tratto: dal km 6+670 al km 10+421
  •   CR SP 31: Calvatone-Tornata
    • Primo tratto: dal km 0+000 al km 2+860
    • Secondo tratto: dal km 2+860 al km 6+505[16]
  •   CR SP 32 Rivarolo del Re-Spineda
    • Primo tratto: dal km 0+000 al km 3+474
    • Secondo tratto: dal km 3+474 al km 5+004
  •   CR SP 33 Seniga-Isola Pescaroli, dal km 0+000 al km 24+591
  •   CR SP 34 Agnadello-Vailate, dal km 0+000 al km 4+060
  •   CR SP 35 Pandino-Casaletto Vaprio, dal km 0+615 al km 5+720
    • A seguito della costruzione della cosiddetta "tangenziale sud di Pandino", la nuova strada ha preso la medesima denominazione tra la rotatoria con la SP 90 e l'innesto con l'attuale SP35; il tratto urbano è stato declassato[17]
  •   CR SP 36 Palazzo Pignano-Vaiano Cremasco, dal km 0+000 al km 2+348
    • È stato declassato il tracciato storico tra Palazzo Pignano e Monte Cremasco[18]
    • È stata classificata con la medesima numerazione la variante a nord di Monte Cremasco costruita durante l'ammodernamento della SP CR ex SS 415 "Paullese"[18]
    • È stato declassato il tratto tra Monte Cremasco e Bagnolo Cremasco[19]
  •   CR SP 37 Crema-Casaletto Ceredano, dal km 0+740 al km 3+550
    • Declassato il tratto urbano di Crema[3]
    • Declassato il tratto compreso tra Capergnanica e Casaletto Ceredano[20]
  •   CR SP 38 Formigara-Oscasale, dal km 0+000 al km 5+600
  •   CR SP 39 Soncino-Calcio, dal km 1+150 al km 3+906
    • Declassato il tratto urbano di Soncino[3]
  •   CR SP 40 Paderno-Gadesco, dal km 9+633 al km 17+495
  •   CR SP 41 Spinadesco-Costa Sant'Abramo
    • Classificato il nuovo tratto tra il km 4,995 ed il km 5,432[21]
    • Declassato il tratto compreso tra il km 4,995 e la nuova sede stradale[21]
  •   CR SP 42 Villanova-Rivarolo del Re, dal km 0+000 al km 6+882
  •   CR SP 43 Crema-Credera, dal km 0+470 al km 6+405
    • Declassato il tratto urbano di Crema[3]
  •   CR SP 44 Soncino-Casaletto di Sopra, dal km 0+550 al km 7+002
    • Declassato il tratto urbano di Soncino[3]
  •   CR SP 45 Trigolo-Ticengo, dal km 0+000 al km 7+805
  •   CR SP 46 Azzanello-Casalmorano, dal km 0+000 al km 2+077
  •   CR SP 47 Soresina-Crotta d'Adda dal km 0+000 al km 15+749
  •   CR SP 48 Roggione-Sesto Cremonese, dal km 0+000 al km 8+791
  •   CR SP 50 Cremona-Porto Polesine, dal km 3+300 al km 9+765
  •   CR SP 52 Castelleone-Crema, dal km 0+000 al km 1+403
  •   CR SP 53 Rubbiano-Persia, dal km 0+000 al km 3+110
  •   CR SP 54 Ripalta Nuova-Capergnanica, dal km 0+000 al km 3+388
  •   CR SP 56 Paderno Ponchielli-Spinadesco
    • Primo tratto: dal km 0+000 al km 5+300
    • Secondo tratto: dal km 5+300 al km 7+610[24]
    • Declassato il tratto compreso tra Sospiro e l'intersezione con la SP CR ex SS 234 "Codognese"[25]
    • Declassato il tratto compreso tra l'intersezione con la SP CR ex SS 234 "Codognese" e Spinadesco[26]
  •   CR SP 57 Annicco-Casalbuttano, dal km 0+000 al km 7+567
    • Declassati alcuni tratti compresi tra il km km 5+770 ed il km 7+567 a seguito della riqualificazione della strada con rettifica del tracciato[27]
  •   CR SP 59 Forcello-Stagno Lombardo, dal km 0+000 al km 3+368
  •   CR SP 60 Gussola-Solarolo Rainerio, dal km 0+000 al km 7+621
  •   CR SP 62 Capergnanica-Chieve, dal km 0+000 al km 1+825
  •   CR SP 63 Casaletto di Sopra-Bottaiano, dal km 0+000 al km 2+777
  •   CR SP 64 Bottaiano-Pianengo, dal km 0+000 al km 3+639
  •   CR SP 65 Castelvisconti-Pozzaglio, dal km 0+000 al km 7+350
    • Declassato il tratto compreso tra Olmeneta e l'intersezione con SP CR ex SS 45 Bis "Gardesana occidentale"[28]
    • Declassato il tratto compreso tra l'intersezione con la SP CR 86 "di Bordolano" e Olmeneta[29]
  •   CR SP 67 Grontardo-Seniga
    • Primo tratto, dal km 0+000 al km 0+700
    • Secondo tratto: dal km 0+700 al km 2+000[30]
    • Declassato il tratto compreso tra Scandolara Ripa d'Oglio ed il ponte di Seniga[3]
  •   CR SP 68 Pralboino-Gambara, dal km 0+000 al km 4+689
  •   CR SP 70 Ca' de Soresini-Drizzona, dal km 0+000 al km 8+8833
  •   CR SP 71 Scannabue-Vailate, dal km 2+330 al km 7+090
    • Declassato il tratto compreso tra il km 0+000 (incrocio con la CR SP 90) ed il km 2+344 (incrocio con la CR SP 35[31]
    • Declassato il tratto compreso tra Torlino Vimercati e Vailate[32]
  •   CR SP 77 Tornata-Romprezzagno, dal km 0+000 al km 2+866
  •   CR SP 78 Breda Azzolini-Cividale Mantovano, dal km 0+000 al km 1+410
  •   CR SP 79 Spineda-Commessaggio, dal km 0+000 al km 1+516
  •   CR SP 80 Pianengo-Cremosano, dal km 0+000 al km 5+192
  •   CR SP 81 Dovera-Postino, dal km 0+000 al km 2+363
  •   CR SP 82 Grontardo-Pescarolo, dal km 0+000 al km 2+812
  •   CR SP 83 "di Persico"
    • Primo tratto: dal km 2+630 al km 14+050
    • Secondo tratto: dal km 14+050 al km 26+510
    • Declassato il tratto compreso nell'intero territorio comunale di Cremona[3]
  •   CR SP 84 "di Pizzighettone"
    • Primo tratto: dal km 0+000 al km 8+100
    • Secondo tratto: dal km 8+100 al km 16+595[33]
    • Declassato il tratto compreso tra il km 11+496 bis ed il km 13+442[34]
    • Classificata con la medesima numerazione la circonvallazione ovest di Soresina e declassato il tratto sottoteso al nuovo tronco[35]
  •   CR SP 85 "bassa di Casalmaggiore", dal km 2+800 al km 36+145
  •   CR SP 86 "di Bordolano", dal km 0+000 al km 9+086
  •   CR SP 87 "Via Giuseppina", dal km 0+000 al km 26+066
  •   CR SP 88 "di Bozzolo", dal km 0+500 al km 5+824
    • Declassati i primi 500 metri di strada[36]
  •   CR SP 89 "di Crema": (da Casalmorano a Castelleone), dal km 0+389 al km 12+831
    • Il tratto urbano di Casalmorano dal km 0+000 al km 0+389 (SP CR ex SS 498 "Soncinese") è stato declassato[37]
    • Declassato il tratto urbano di Soresina dal km 1+832 al km 5+152[34]
  •   CR SP 90 "di Cassano"
    • Primo tratto: dal km 0+000 al km 3+550
    • Secondo tratto: dal 4+205 al km 4+496
    • Terzo tratto: dal km 4+496 al km 9+157
    • Quarto tratto: dal km 9+157 al km 12+325[38]
    • Declassato il tratto urbano di Pandino dal km 3+550 al km 4+205[17]
  •   CR SP 91 Pandino-Bisnate, dal km 0+709 al km 4+786
    • A seguito della costruzione della cosiddetta "tangenziale sud di Pandino", la nuova strada ha preso la medesima denominazione tra la rotatoria con la SP 90 e la rotatoria sulla SP CR ex SS472 "Bergamina"; il tratto urbano è stato declassato[17]
  •   CR SP 93 Aspice-Levata, dal km 0+000 al km 2+566
  •   CR SP 94 di Ostiano], dal km 0+000 al km 1+344
  •   CR SP 95 "di Longhirone", dal km 0+000 al km 2+280
    • Declassato il tratto compreso tra il km 2+280 e 2+800[39]
  •   CR SP 96 "di Alfiano", dal km 0+000 al 5+813

Ex strade stataliModifica

Questo è invece un elenco delle strade statali diventate provinciali ai sensi del decreto legislativo n. 112 del 1998 e della legge regionale n. 1 del 2000, presenti sul territorio della provincia di Cremona:

  •   CR SP ex SS 10 “Padana inferiore”, dal km 225+150 al km 259+150
    • Declassato il sistema tangenziale nord di Cremona tra la SP CR ex SS 234 "Codognese" e la SP CR ex SS n. 10 "Padana Inferiore"[40]
  •   CR SP ex SS 11 “Padana Superiore”.
    • Con l'apertura della "Variante all’abitato di Sola e Isso" le province di Bergamo e Cremona hanno ridefinito i tratti di competenza della ex SS 11; la provincia di Cremona gestisce il tracciato storico dal km 190+468 al km 190+760 per una lunghezza di km 0+292; inoltre ricadono sotto la propria gestione due tratti della variante per complessivi km 1+748 (dalla progressiva km 0+000 al km 1+341 e dal km 1+574 al km 1+981), comprese le rotatorie[41].
  •   CR SP ex SS 234 “Codognese”, dal km 52+790 al km 67+485
    • Declassato il tratto compreso tra la gronda ovest di Cremona ed il centro urbano[42]
    • La gronda ovest o peduncolo di Cremona, lungo 3,173 m, ha assunto la medesima denominazione[42]
  •   CR SP ex SS 235 “di Orzinuovi”dal km 45+037 al km 71+300
    • Declassato il tratto urbano di Crema, dallo svincolo della tangenziale di Crema Ovest alla rotonda detta di Cà delle Mosche, parzialmente coincidente con il vecchio tracciato della CR SP EX SS 415[3]
    • Il tratto urbano di Soncino, dall'innesto della tangenziale al ponte dell'Oglio, è stato declassato, eccetto per un breve tratto tra via padre Mario Zanardi e via Bergamo che ha assunto la denominazione di CR SP EX SS 235 B1[3]
  •   CR SP ex SS 343 “Asolana”, dal km 22+300 al km 43+530
    • Declassato il tratto urbano di Piadena, dall'innesto della circonvallazione ovest allo svincolo con la SP Ex SS 10[43]
    • Classificata a strada provinciale con la stessa denominazione la circonvallazione sud ovest di Piadena[43]
  •   CR SP ex SS 358 “di Castelnuovo”, dal km 27+828 al km 30+280
    • Declassato il tratto compreso tra il km 30+280 e 34+610[44]
    • Classificato a strada provinciale la nuova connessione tra la SP ex SS 358 "Di Castelnuovo" e la SP 10 "Casalmaggiore- Quattrocase", dal km

0+733 della SP 10 "Casalbellotto – Quattrocase" fino al confine con la Provincia di Mantova e dal confine con la Provincia di Mantova al km 33+340 della SP ex SS 420 "Sabbionetana"[44]

  •   CR SP ex SS 415 “Paullese”, dal km 16+700 al km 70+220
    • Declassato il tratto urbano di Crema, dall'innesto della tangenziale a Bagnolo Cremasco alla rotonda detta di Cà delle Mosche[3]
    • La tangenziale di Crema ha assunto la medesima denominazione[3]
    • Declassato un breve tratto finale di circa 1,5 km nel territorio comunale di Cremona[3]
  •   CR SP ex SS 420 “Sabbionetana”, dal km 33+287 al km 36+164
  •   CR SP ex SS 45 bis “Gardesana occidentale”. dal km 2+100 al km 16+600
    • Declassato il tratto iniziale nel territorio comunale di Cremona[3]
  •   CR SP ex SS 472 “Bergamina”, dal km 8+963 al km 23+014
  •   CR SP ex SS 498 “Soncinese”, dal km 27+684 al km 68+120
    • Assume la denominazione CR SP es SS235 B1 durante l'attraversamento di Soncino, all'incirca dal km 35+300 al km 38+500[3]
    • Dopo l'apertura della circonvallazione di Casalmorano la variante ne ha assunto la denominazione ed il tratto interno di attraversamento è stato declassato[37]
    • La provincia di Cremona gestisce anche alcuni brevi tratti extraprovinciali ricadenti in provincia di Bergamo, precisamente km 0+720 complessivi (dalla progressiva km 28+700 al km 28+757,dal km 28+757 al km 28+792 e dal km 29+396 al km 30+024[41].
  •   CR SP ex SS 591 “Cremasca”, dal km 27+900 al km 51+650 (tratti non contigui)
    • Il tratto compreso tra Offanengo e Bottaiano, pur non avendo continuità con il tracciato storico, ha assunto la stessa denominazione[8]
    • Quale conseguenza dell'apertura della variante Offanengo-Bottaiano sono stati declassati i tratti urbani di Crema e Pianengo[8]
    • Il prolungamento della variante tra Bottaiano e la ex SS 11 presso Sola - detta anche variante di Camisano - è stato realizzato quale opera compensativa dal Consorzio BBM (contraente generale cui BreBeMi Spa ha affidato la costruzione delle infrastrutture); nel 2015 il tratto compreso in provincia di Cremona è stato acquisito al patrimonio provinciale[45].
    • La Provincia di Cremona gestisce la manutenzione della variante di Camisano nel territorio extraprovinciale in Provincia di Bergamo dal confine (km 5+802) fino alla rotatoria di interconnessione con la ex SS 11 (km 4+582); in questo tratto la strada assume la denominazione di SP 103 VAR[41]
    • La circonvallazione di Montodine, che si dirama dal tracciato storico e si collega alla CR SP 17 Castelleone-Montodine, ha assunto la stessa denominazione[7]

Strade provinciali completamente declassateModifica

NoteModifica

  1. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 147 del 31 dicembre 2007
  2. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 8 del 15 aprile 2019
  3. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u v w x y z Piano d'azione 2013
  4. ^ Verbale di deliberazione di Consiglio provinciale n. 72 del 27 settembre 2013
  5. ^ Detto anche come "Sentiero dell'Adda".
  6. ^ La strada si interrompe al km 3+400 e prosegue in territorio mantovano riprendendo in provincia di Cremona proseguendo la misurazione chilometrica.
  7. ^ a b c Deliberazione di Consiglio provinciale n. 43 del 21 marzo 2011
  8. ^ a b c Deliberazione di Consiglio provinciale n. 79 dell'11 giugno 2008
  9. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 13 del 28 gennaio 2004
  10. ^ SIT Provincia di Cremona
  11. ^ Il tracciato è diviso in due tratti: il primo scorre tra Cignone sino a Robecco d'Oglio sulla CR SP EX SS 45 e riprende con la stessa misurazione chilometrica più a nord all'interno dell'abitato.
  12. ^ Questa numerazione si riferisce a due tratti distinti e lontani tra loro: il primo è il tracciato stradale tra Cumignano sul Naviglio e Genivolta ed il secondo tra Azzanello e Bordolano. Non è mai stato elevato a strada provinciale il percorso sterrato tra Genivolta e Azzanello.
  13. ^ a b Deliberazione di Consiglio provinciale n. 100 del 26 settembre 2001
  14. ^ Da Cremona a Ca' dell'Ora
  15. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 147 del 21 dicembre 2000
  16. ^ I due tratti non sono contigui: a Calvatone incrocia la SP CR EX SS11 e riprende dall'ex statale 0,7 km a ovest
  17. ^ a b c Deliberazione di Consiglio provinciale n. 137 del 23 novembre 2010
  18. ^ a b Deliberazione di Consiglio provinciale n. 132 del 14 dicembre 2012
  19. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 75 del 29 settembre 1999
  20. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 187 del 14 dicembre 2005
  21. ^ a b Deliberazione di Consiglio provinciale n. 59 del 23 maggio 2001
  22. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 108 del 10 settembre 2003
  23. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 23 del 13 luglio 2018
  24. ^ Due tratti non contigui: al km 5+300 incrocia la CR SP EX SS 415 e riprende dall'ex statale 1 km a sud-est
  25. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 67 del 30 luglio 1999
  26. ^ a b c Deliberazione di Consiglio provinciale n. 66 del 20 giugno 2001
  27. ^ Deliberazione di Consiglio provincia n. 84 del 10 novembre 1999
  28. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 12 del 2 marzo 1999
  29. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 76 dell'11 luglio 2001
  30. ^ Due tratti non contigui: al km 0+700 incrocia la CR SP 83 e riprende 0,45 km a nord-est
  31. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 100 del 29 settembre 2004
  32. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 5 del 24 gennaio 2001
  33. ^ Due tratti non contigui: da Pizzighettone a Santa Maria dei Sabbioni e da Oscassale a Genivolta
  34. ^ a b Deliberazone di Consiglio provinciale n. 22 del 18 febbraio 2009
  35. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 84 del 18 giugno 2003
  36. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 86 del 13 giugno 2007
  37. ^ a b Deliberazione di Consiglio provinciale n. 147 del 18 ottobre 2011
  38. ^ Tratti non contigui tra di loro
  39. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 6 del 19 gennaio 1999
  40. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 128 del 24 novembre 2009
  41. ^ a b c Deliberazione di Consiglio provinciale n. 49 del 29 novembre 2016
  42. ^ a b Deliberazione di Consiglio provinciale n. 111 del 18 settembre 2008
  43. ^ a b Deliberazione di Consiglio provinciale n. 53 del 2 aprile 2008
  44. ^ a b Deliberazione di Consiglio provinciale n. 157 del 14 novembre 2007
  45. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 23 del 23 luglio 2015
  46. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 146 del 21 dicembre 2000
  47. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 65 del 30 luglio 1999
  48. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 64 del 30 luglio 1999
  49. ^ Deliberazione di Consiglio provinciale n. 45 del 18 aprile 2001

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica