Stratego (Cartagine)

carica con poteri militari e amministrativi a Cartagine, secondo Polibio e Diodoro Siculo

La carica di stratego aveva poteri militari e amministrativi a Cartagine, secondo Polibio e Diodoro Siculo.[1] Nella metà del III secolo a.C. fu conferita la strategia di tutta la Libia ad Annone.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b Bondì, p. 657.

BibliografiaModifica

  • Sandro Filippo Bondì, I Libifenici nell'ordinamento cartaginese, in Atti della Accademia Nazionale dei Lincei – Rendiconti – Classe di Scienze morali, storiche e filologiche, Volume XXVI, Roma, 1972.
  Portale Cartagine: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Cartagine