Stretto di Tanfil'ev

Stretto di Tanfil'ev
W Mal Kurily straits ru.jpg
Lo stretto di Tanfil'ev, in basso a sinistra
Parte di Oceano Pacifico
Stato Russia Russia
Circondario federale Estremo Oriente
Soggetto federale Sachalin Sachalin
Rajon Južno-Kuril'skij rajon
Coordinate 43°25′N 145°59′E / 43.416667°N 145.983333°E43.416667; 145.983333Coordinate: 43°25′N 145°59′E / 43.416667°N 145.983333°E43.416667; 145.983333
Dimensioni
Larghezza 6[1] km
Mappa di localizzazione: Federazione Russa
Stretto di Tanfil'ev
Stretto di Tanfil'ev

Lo stretto di Tanfil'ev (in russo пролив Танфильева) è un braccio di mare nell'oceano Pacifico settentrionale che separa l'isola Tanfil’eva da Jurij e Anučina, nella piccola catena delle isole Curili (Малая Курильская гряда). Si trova nel Južno-Kuril'skij rajon dell'oblast' di Sachalin, in Russia.

Lo stretto porta il nome del geografo e botanico russo Gavriil Ivanovič Tanfil'ev[2][3] (Гавриил Иванович Танфильев, 1857-1928).

Lo stretto di Tanfil'ev collega lo stretto Južno-Kuril’skij con l'oceano Pacifico, a sud-est sbocca nello stretto di Jurij. È largo circa 6 km.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b (RU) Курильские острова, su parusanarod.ru. URL consultato il 10 settembre 2019.
  2. ^ (RU) Танфильев Гавриил Иванович (1857–1928), su biogeographers.dvo.ru. URL consultato l'11 settembre 2019.
  3. ^ (RU) Gavriil Ivanovič Tanfil'ev

Collegamenti esterniModifica

  Portale Russia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Russia