Apri il menu principale
Galleria Strossmayer
(HR) Strossmayerova galerija starih majstora
Croatian Academy of Science and Arts.JPG
L'edificio dell'Accademia delle Scienze e delle Arti di Zagabria dove si trova anche il museo
Ubicazione
StatoCroazia Croazia
LocalitàZagabria
IndirizzoAccademia delle Scienze e delle Arti
Caratteristiche
Tipoarte
FondatoriJosip Juraj Strossmayer
Apertura1868
Sito web

Coordinate: 45°48′33.48″N 15°58′42.6″E / 45.8093°N 15.9785°E45.8093; 15.9785

La Galleria Strossmayer di Antichi Maestri (in croato Strossmayerova Galerija starih majstora) è un museo d'arte di Zagabria, che porta il nome del suo fondatore, il vescovo Josip Juraj Strossmayer. Si trova nell'edificio dell'Accademia delle Scienze e delle Arti di Zagabria.

Indice

StoriaModifica

Il vescovo Strossmayer fu un appassionato collezionista d'arte, soprattutto di pittura italiana del XV secolo. Nel 1868 presentò la collezione al pubblico, nella sede dell'Accademia di cui fu anche l'iniziatore.

L'edificio, in stile neorinascimentale venne completato dall'architetto viennese Friedrich von Schmidt nel 1884, con l'apertura del museo dal 9 novembre di quell'anno.

Oggi la galleria è stata ulteriormente arricchita da acquisti e donazioni, tra cui quelle di Ivan Ruzic, del marchese Etienne de Piennes, di Anthony Mimara Topic e di Zlatko Baloković.

CollezioneModifica

La galleria ospita una significativa collezione di artisti europei dal XIV al XIX secolo, con particolare prestigio per le opere del Rinascimento italiano. Tra gli autori spiccano Beato Angelico, Vittore Carpaccio, Andrea Schiavone, Jacopo Palma il Giovane, Federico Bencovich, El Greco, Joachim Patenier, Jan de Cock Wellensz, Jacob van Ruisdael e Jean-Antoine Gros.

La collezione è divisa in dieci sale, con un'esposizione cronologica e per scuola. Oggi la collezione della Galleria vanta circa 4.000 pezzi, di cui 256 in mostra permanente e il resto nei depositi o in prestito verso altre gallerie o istituzioni croate.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN139387116 · ISNI (EN0000 0001 2169 3967 · LCCN (ENn85009458 · BNF (FRcb123160447 (data)