Apri il menu principale

Sturla (torrente)

Sturla
TorrenteSturla.jpg
Il torrente Sturla presso la Foce
StatoItalia Italia
RegioniLiguria Liguria
Lunghezza9 km[1]
Portata media0,8 m³/s
Bacino idrografico13 km²[1].
Altitudine sorgente712 m s.l.m.
NasceBavari
SfociaMar Ligure a Sturla
44°23′31.2″N 8°59′04.56″E / 44.392°N 8.9846°E44.392; 8.9846Coordinate: 44°23′31.2″N 8°59′04.56″E / 44.392°N 8.9846°E44.392; 8.9846
Mappa del fiume

Lo Sturla è un breve torrente della Liguria lungo 10 km, interamente compreso nel territorio comunale di Genova, da non confondere con l'omonimo corso d'acqua sempre ligure che scorre nella zona del chiavarese (vedi Sturla).

Indice

PercorsoModifica

Nasce dalle rocche di Bavari, attraversa San Desiderio e sfocia nel Mar Ligure presso il quartiere di Sturla, al quale dà il nome.

I suoi affluenti principali sono il Rio Pomà, il Rio Canè, il Rio Penego ed altri ruscelli minori.

AmbienteModifica

La parte terminale del torrente, situata nei pressi di un depuratore, a causa della pesantissima cementificazione e urbanizzazione è stata più volte teatro di devastanti alluvioni come nel 1970 e nel 1992. Nelle aree a monte del torrente è presente invece una buona varietà di fauna e un'ancora discreta naturalità.

RegimeModifica

Grazie all'apporto dei suoi affluenti lo Sturla è raramente in secca. È estremamente soggetto però a violente piene in caso di forti precipitazioni.

NoteModifica

  1. ^ a b AMBITO REGIONALE DI BACINO 14 (Torrente STURLA), documento on-line su cartogis.provincia.genova.it Archiviato il 2 luglio 2013 in Internet Archive., Provincia di Genova - Ufficio Pianificazione territoriale (consultato nell'ottobre 2015)

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica