Subaru Outback

autovettura del 1995 prodotta dalla Subaru
Subaru Outback
Subaru Outback.JPG
Descrizione generale
Costruttore Giappone  Subaru
Tipo principale Familiare
Produzione dal 1995
Euro NCAP (2002[1]) 4 stelle
Altre caratteristiche
Dimensioni e massa
Lunghezza 4775 mm
Larghezza 1820 mm
Altezza 1605 mm
Passo 2745 mm
Massa Da 1493 a 1587 kg
Altro
Assemblaggio Ōta (Gunma, Japan) Lafayette (Indiana, USA)
Stessa famiglia Subaru Legacy
Auto simili Audi Allroad Quattro
Volvo XC70
1998 Subaru Outback (BG9 MY98) station wagon (2015-06-18) 02.jpg

La Subaru Outback è una autovettura familiare di medie dimensioni prodotta dalla Subaru, casa automobilistica giapponese sussidiaria della Fuji Heavy Industries (FHI).

Deriva dalla Legacy, ma si differenzia da quest'ultima per la carrozzeria rialzata da terra e dal design muscoloso (è dotata di molte protezioni). Si tratta quindi di un crossover, ovvero una via di mezzo tra una vettura familiare e un SUV, caratterizzata quindi da una buona mobilità sui fondi difficili. La sua produzione, iniziata nel 1995 è giunta nel 2015 alla quinta serie diversa.

Prima serie (1994-1998)Modifica

 
La Subaru SUS

La prima versione della Subaru Outback nacque come versione fuoristrada della Subaru Legacy seconda generazione. In Giappone era venduta come Legacy Grand Wagon. Ne esisteva anche la variante berlina, denominata Subaru SUS, venduta solo negli Stati Uniti.

Seconda serie (1999-2003)Modifica

 
La Subaru Outback seconda serie

La Subaru Outback seconda serie fu venduta dalla Subaru dal 1999 al 2003. In Giappone era chiamata Legacy Lancaster, mentre nel resto del mondo il nome era Outback. L'estetica non era stata molto modificata, ma la meccanica fu aggiornata. Nel 2002 fu sottoposta ad un lieve restyling, e fu sottoposta al crash test dell'Euro NCAP ottenendo quattro stelle su cinque per la sicurezza automobilistica[1].

Terza serie (2003-2009)Modifica

 
Subaru Outback terza serie(versione europea) dopo il restyling
 
Subaru Outback terza serie (versione USA)
 
La Subaru Outback terza serie pre-restyling
 
La versione berlina

La Subaru Outback terza serie fu prodotta dal 2003 al 2009. Il nome esatto di questo modello era Legacy Outback. Questa versione comprendeva anche una variante Sedan per il mercato statunitense. Nel 2006 è stata sottoposta ad un restyling che ha comportato una lieve modifica nel posteriore, nella mascherina anteriore e l'eliminazione del paraurti anteriore in plastica. Nel 2007 è stata eletta auto dell'anno dalla rivista Top Gear assieme alla Ford Mondeo.

MotorizzazioniModifica

Modello Disponibilità Motore Cilindrata
(cm³)
Potenza Coppia max
(Nm)
Emissioni CO2
(g/Km)
0–100 km/h
(secondi)
Velocità max
(Km/h)
Consumo medio
(Km/l)
2.5i dal debutto Benzina 2457 123 kW (167 Cv) 229 199 9.6 201 11.6
3.0R aut. dal debutto Benzina 3000 180 kW (245 Cv) 350 232 7.5 232 10.0
2.0D dal 2009 Diesel 1998 110 kW (150 Cv) 350 139 9.7 205 15.6
2.5 Bi-Fuel dal 2009 Benzina/GPL 2457 120 kW (161 Cv) 229 172 9.6 192 9.4

Quarta serie (2009-2014)Modifica

 
La Subaru Outback quarta serie
 
La Subaru Outback quarta serie vista posteriore

La Subaru Outback quarta serie fu prodotta dal 2009 al 2014. Il nome era Outback o Liberty. La Subaru decise di venderla solo nella versione Station wagon, per non essere troppo simile alla Legacy.

CaratteristicheModifica

Anno 2009-2015
Lunghezza 478 cm
Larghezza 182 cm
Altezza 161 cm
Trazione Integrale

MotorizzazioniModifica

Alimentazione cm3 kw/cv
Benzina 2457 123/167
Benzina 3630 191/260
Benzina 2498 127/173
GPL o benzina 2457 123/167 - 127/173
Gasolio 1998 110/150

[2]

Quinta serie (2014-2019)Modifica

 
La Subaru Outback quinta serie pre-facelift
 
La Subaru Outback post-facelift

Nel 2014 la Subaru ha cominciato a produrre la quinta versione della Subaru Outback.

CaratteristicheModifica

Lunghezza 482 cm
Larghezza 184 cm
Altezza 161 cm
Trazione Integrale

MotorizzazioniModifica

Alimentazione cm3 kw/cv
Benzina 2498 129/175
GPL o benzina 2498 129/175
Gasolio 1998 110/150

[3]

Dispositivi di sicurezzaModifica

La Subaru Outback My 2015 è dotata di parecchi sistemi di sicurezza:

  • Sistema Eye Sight, basato su due telecamere, che raggruppa vari sistemi di aiuto alla guida
  • Regolatore di velocità adattivo
  • Frenata automatica
  • Segnalazione di uscita dalla corsia[4]

Sesta Serie (2020-)Modifica

NoteModifica

  1. ^ a b Crash test Euro NCAP del 2002, su euroncap.com. URL consultato il 2 agosto 2018.
  2. ^ SUBARU Outback 3ª serie, su quattroruote.it. URL consultato il 2 agosto 2018.
  3. ^ Subaru Outback, su quattroruote.it. URL consultato il 2 agosto 2018.
  4. ^ Subaru Outback: comoda e versatile. Ma il cambio…, su alvolante.it, 23 gennaio 2015. URL consultato il 2 agosto 2018.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Automobili: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di automobili