Apri il menu principale

Sugar (Maroon 5)

singolo dei Maroon 5 del 2015
Sugar
ArtistaMaroon 5
Tipo albumSingolo
Pubblicazione13 gennaio 2015
Durata3:55
Album di provenienzaV
GenereDisco
EtichettaInterscope
ProduttoreAmmo, Cirkut
RegistrazioneConway Recording Studio, Hollywood (California)
Luke's in the Boo, Malibù (California)
The Mothership, Sherman Oaks (California)
FormatiDownload digitale, CD
Certificazioni
Dischi di platinoAustralia Australia (3)[1]
(Vendite: 210 000+)
Canada Canada[2]
(Vendite: 80 000+)
Italia Italia (2)[3]
(vendite: 100 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda (2)[4]
(vendite: 30 000+)
Polonia Polonia (3)[5]
(Vendite: 60 000+)
Regno Unito Regno Unito[6]
(vendite: 600 000+)
Stati Uniti Stati Uniti (2)[7]
(vendite: 2 000 000+)
Maroon 5 - cronologia
Singolo precedente
(2014)

Sugar è un singolo del gruppo musicale statunitense Maroon 5, il quarto estratto dal quinto album in studio V e pubblicato il 13 gennaio 2015 negli Stati Uniti.

Il singolo ha ricevuto una candidatura ai Grammy Awards 2016 nella categoria miglior interpretazione vocale di gruppo.[8]

DescrizioneModifica

Dopo la pubblicazione del suo album 31 Minutes to Takeoff, Mike Posner stava già iniziando a scrivere altro materiale per l'album successivo, Pages. Una delle canzoni che avrebbero dovuto essere incluse in quest'ultimo, ossia Sugar, attirò l'attenzione del frontman dei Maroon 5 Adam Levine, che dopo averla ascoltata tentò di convincerlo a cedergli il brano per il loro album V; in un primo momento Posner rifiutò, ma dopo che la sua casa discografica decise di non pubblicargli l'album Pages, Posner cedette il brano ai Maroon 5 e Levine modificò alcune parti del testo.[9] Oltre a Posner e Levine, gli altri autori di Sugar sono Lukasz Gottwald, Jacob Kasher Hindlin, Joshua Coleman e Henry Walter, questi ultimi due anche produttori del brano stesso.[10]

Musicalmente, il brano presenta un ritmo di genere Philadelphia soul con influenze disco e soul per la durata di tre minuti e cinquantasei secondi; è dotata inoltre nella sua parte strumentale di una vasta gamma di strumenti, tra cui chitarra, basso, percussioni e tastiera elettronica. Il tutto ricorda molto i solchi del funk che andavano molto in voga negli anni ottanta. La rivista Entertainment Weekly ha notato nel brano una reminiscenza a diversi brani di Bruno Mars.[11]

Video musicaleModifica

Il videoclip, pubblicato il 14 gennaio, mostra i Maroon 5 come dei wedding crashers (guastafeste) che si nascondono dietro una tenda per fare una sorpresa agli sposi, cantando per loro. Il video ha ricevuto critiche molto positive, molti critici hanno paragonato il video a 2 single a nozze - Wedding Crashers, film del 2004 con protagonisti Owen Wilson e Vince Vaughn.

Si racconta che il video sia stato girato a Los Angeles il 6 dicembre 2014 in varie sale da ballo in varie località della città dove i matrimoni erano realmente in corso. Tuttavia un articolo su Rolling Stone riporta il commento di due attori che affermano: «Abbiamo recitato la parte dei genitori della sposa asiatica e sì, era tutto finto. Tutti i matrimoni sono stati girati nello stesso posto per tre giorni di fila. Scusateci per aver svelato il trucco».[12]

TracceModifica

Download digitale
  1. Sugar – 3:55
Download digitale – remix
  1. Sugar (Remix featuring Nicki Minaj) – 3:55

FormazioneModifica

Gruppo
Altri musicisti
  • Mike Posner – voce aggiuntiva (traccia 5)
  • Dr. Luke – chitarra, synth bass, tastiera, batteria, percussioni, strumentazione, programmazione
  • Ammo – tastiera, batteria, percussioni, strumentazione, programmazione
  • Cirkut – tastiera, batteria, percussioni, core percussion, strumentazione, programmazione
Produzione

ClassificheModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) ARIA Charts – Accreditations – 2015 Singles, su aria.com.au.
  2. ^ (EN) Gold/Platinum, Music Canada.
  3. ^ Sugar (certificazione), Federazione Industria Musicale Italiana. URL consultato il 16 aprile 2017.
  4. ^ (EN) NZ Top 40 Singles Chart, The Official New Zealand Music Chart. URL consultato il 16 aprile 2017.
  5. ^ (PL) Platynowe płyty CD, su bestsellery.zpav.pl.
  6. ^ (EN) BRIT Certified, British Phonographic Industry. URL consultato il 16 aprile 2017. Digitare "Maroon 5" in "Keywords", dunque premere "Search".
  7. ^ (EN) Maroon 5, Sugar – Gold & Platinum, Recording Industry Association of America. URL consultato il 16 aprile 2017.
  8. ^ (EN) 54th Annual GRAMMY Awards Nominees And Winners, Grammy Awards. URL consultato l'8 giugno 2012 (archiviato il 1º dicembre 2011).
  9. ^ (EN) Mike Posner Talks Writing for Maroon 5, Recording Sophomore Album, Billboard.
  10. ^ (EN) Note di copertina di [[V]], Maroon 5, Interscope Records, CD, 2 settembre 2014.
  11. ^ V, su EW.com.
  12. ^ Marco Pedersini, I Maroon 5 si imbucano ai matrimoni per il nuovo video, Rolling Stone Italia, 20 gennaio 2015. URL consultato il 16 aprile 2017.
  13. ^ (EN) Maroon 5 – Sugar, su Australian-charts.com, ARIA Top 50 Singles. Hung Medien.
  14. ^ Maroon 5 – Sugar, su Austriancharts.at, Ö3 Austria Top 40. Hung Medien.
  15. ^ Maroon 5 – Sugar, su Ultratop.be, Ultratop Top 50 Singles. Hung Medien.
  16. ^ Maroon 5 – Sugar, su Ultratop.be, Ultratop Top 50 Singles. Hung Medien.
  17. ^ (EN) Maroon 5 Album & Song Chart History", Canadian Hot 100 per Maroon 5. Prometheus Global Media.
  18. ^ 가온차트와 함께하세요, su gaonchart.co.kr. URL consultato il 14 aprile 2015 (archiviato dall'url originale il 9 dicembre 2010).
  19. ^ Maroon 5 – Sugar, su Danishcharts.com, Ifpi Danmarks Officielle Hitliste. Hung Medien.
  20. ^ Maroon 5 – Sugar, su Finnishcharts.com, Finland Singles Top 20. Hung Medien.
  21. ^ (FR) Maroon 5 – Sugar, su Lescharts.com, Les classement single. Hung Medien.
  22. ^ (DE) Maroon 5 – Sugar [collegamento interrotto], su Charts.de, Media Control Charts.
  23. ^ Maroon 5 Album & Song Chart History", Japan Hot 100 per Maroon 5. Prometheus Global Media.
  24. ^ (EN) Irish Music Charts Archive", Official Singles Chart. Official Charts Company.
  25. ^ Maroon 5 – Sugar, su italiancharts.com.
  26. ^ a b Maroon 5 – Sugar, su Norwegiancharts.com, VG-lista. Hung Medien.
  27. ^ Maroon 5 – Sugar, su Charts.org.nz, RIANZ Top 40 Singles. Hung Medien.
  28. ^ (DE) Maroon 5 – Sugar, su Dutchcharts.nl, Mega Single Top 100. Hung Medien / hitparade.ch.
  29. ^ (EN) Archive Chart, Official Singles Chart. Official Charts Company.
  30. ^ (EN) Maroon 5 Album & Song Chart History", Billboard Hot 100 per Maroon 5. Prometheus Global Media.
  31. ^ (EN) Maroon 5 Album & Song Chart History", Billboard Pop 100 per Maroon 5. Prometheus Global Media.
  32. ^ Andamento di One More Night nella classifica della Svizzera, su hitparade.ch.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica