Apri il menu principale
Sugarfree
Sugarfree live.jpg
Paese d'origineItalia Italia
GenerePop rock
Pop
Periodo di attività musicale2000 – in attività
Album pubblicati4
Studio4
Raccolte1
Sito ufficiale

Sugarfree è un complesso pop rock italiano formatosi a Catania nel 2000.

La band è attualmente composta da Matteo Amantia Scuderi (voce e chitarra), Giuseppe Lo Iacono (batteria) e Carmelo Siracusa (basso e contrabbasso).

Indice

Storia della bandModifica

Gli Sugarfree iniziano la loro carriera suonando cover rock ‘50-‘60, ottenendo un'immediata risposta positiva del pubblico catanese. Il passo è breve, da quando le reti locali siciliane si interessano a questo quartetto di giovani musicisti e offrono loro l'occasione di esibirsi in diverse esecuzioni dal vivo, fino a quando la band debutta nel circuito musicale nazionale con il brano Cleptomania che diventa subito un successo e nell'ottobre del 2004 viene pubblicato da Warner Music Italy.

Cleptomania conquista velocemente il pubblico piazzandosi per ben cinque settimane al n. 1 della classifica (Fimi-Nielsen) dei singoli più venduti e per ben 22 settimane nella Top Five, oltre a risultare una delle canzoni più scaricate sotto forma di suoneria per telefoni cellulari. Con Cleptomania la band degli Sugarfree si aggiudica il disco di platino in Italia per le oltre 60.000 copie vendute.

A gennaio del 2005 i musicisti entrano in studio per lavorare al loro primo album Clepto-manie, che viene pubblicato il 6 maggio (su etichetta Atlantic-WMI) anticipato dal singolo Cromosoma, con il quale la band esordisce al Festivalbar 2005. L'album, già disco d'oro in prevendita, la vede protagonista con il Clepto-Manie Tour per tutto il 2005.

Nel 2006 il complesso conquista il primo posto della classifica dei singoli nella categoria gruppi per l'anno 2005. A febbraio del 2006 partecipa al 56º Festival di Sanremo con il brano Solo lei mi dà. Per tale occasione l'album Clepto-manie viene pubblicato in una nuova versione arricchita dalla presenza di un DVD e di un altro inedito, Inossidabile, col quale partecipano al Festivalbar 2006.

Nel gennaio 2008 la band ritorna sulle scene con il singolo Scusa ma ti chiamo amore, tratto dall'omonimo film campione d'incassi diretto da Federico Moccia. Il brano scala le classifiche ed è fra i più venduti del 2008. Aspettando Argento tour 2008 vede il complesso degli Sugarfree ancora protagonista di successo nella scena live italiana. Il 26 settembre 2008 esce il secondo album di inediti Argento, anticipato in radio dal singolo Splendida, scelto per sostituire la canzone Suddenly I See presente durante i titoli di coda nella versione originale del film statunitense Appuntamento al buio (Blind Dating) del regista James Keach. Ancora un gemellaggio con il cinema che porta i ragazzi oltre oceano per un mini-tour negli USA.

Nel 2009 Alfio Consoli subentra nel ruolo di front-man al posto di Matteo Amantia Scuderi, mentre Salvo Urzì sostituisce Luca Galeano alla chitarra; poco dopo il tastierista Vincenzo Pistone abbandona il complesso per motivi personali così la band decide di proseguire il proprio percorso in formazione a quattro. Nell'agosto dello stesso anno, grazie alla grossa mole di fan al seguito, la band viene premiata all’ITALIAN FANCLUB MUSIC AWARDS (andato in onda su RAI DUE).

"L'Origine Tour 2009” e “In Simbiosi Tour 2010” hanno visto la band degli Sugarfree in giro per l'Italia a promuovere la rinnovata formazione e l'EP In simbiosi, uscito nel 2009, dal quale sono stati estratti due singoli: Regalami un'estate (che con la sua fresca atmosfera è riuscito ad entrare in top 50 della classifica Nielsen e a conquistare una grossa fetta di ascoltatori) e Amore nero. In occasione di San Valentino 2010, quest'ultimo brano viene incluso nella compilation "Amore.. Amore in musica" distribuito da Edel.

Il 6 maggio 2011 la band torna in radio con il nuovo singolo Lei mi amò, composto e scritto da Fortunato Zampaglione, già autore del brano Solo lei mi dà, con il quale il complesso aveva collaborato in passato in occasione del Festival di Sanremo 2006.

Questo singolo precede l'album dal titolo Famelico, il quarto nella storia della band, realizzato con la produzione artistica di Fabio Moretti e Claudio Guidetti.

Il 9 ottobre 2011 il complesso degli Sugarfree riceve il Premio Mia Martini speciale, per la vocazionale propensione di arrivare dritto al cuore della gente. Un mese dopo la band torna "on air" con Famelico, il secondo brano estratto dall'omonimo album, che dà il nome al Live Tour 2011. il complesso saluta il 2011 con il concerto acustico realizzato negli studi RAI di Radio Uno per lo speciale LiVE STELLE DI NATALE a cura di Gian Maurizio Foderaro andato in onda il 31 dicembre.

Nel 2012 la band debutta sul piccolo schermo come special guest nella sit-com e-band, la nuova serie di Disney Channel che coniuga il mondo adolescenziale con la passione per la musica e l'uso della tecnologia più avanzata.

Venerdì 1º giugno 2012 la band ritorna On-Air su etichetta Edel Music Italy con Ti Troverò, un nuovo singolo per l'estate. Poco dopo il chitarrista Salvo Urzì lascia la formazione: Alfio Consoli, Carmelo Siracusa e Peppe Lo Iacono comunicano l'intenzione di continuare a portare avanti la loro musica annunciando che nessun elemento verrà inserito stabilmente nell'organico e che la band proseguirà la propria attività nella formazione a tre. Il nuovo brano si aggiunge alla scaletta del Live Tour 2012: la sintesi di un viaggio, tra "rock e batticuore", che infrange le barriere del tempo e ripercorre la storia del complesso degli Sugarfree dagli esordi di Cleptomania, Solo lei mi dà e Scusa ma ti chiamo amore, fino alle più recenti Amore nero, Lei mi amò e Famelico.

Nel 2013 radio-date per Pura e Semplice, brano che accompagnerà la band per tutte le tappe dei LiVE Tour 2013 e 2014.

Nel dicembre 2014 Alfio Consoli comunica ufficialmente la conclusione della sua esperienza musicale con la band e qualche giorno dopo, sulla pagina ufficiale Facebook del complesso, viene annunciato il ritorno nella formazione di Matteo Amantia Scuderi.

Il Live Tour 2015, il primo dal ritorno di Matteo Amantia nella band, ha visto gli Sugarfree su diversi palchi italiani. Nel 2016 esce il singolo " Ti amo a Milano" brano energico ed orecchiabile che riscuote un buon successo radiofonico. Nel 2017 la band, pubblica altri due singoli "Le tue favole" e "Non basta stare insieme" .

FormazioneModifica

AttualeModifica

  • Matteo Amantia Scuderi (Catania, 4 febbraio 1979) - voce e chitarra
  • Carmelo Siracusa (Catania, 20 novembre 1979) - basso
  • Giuseppe Lo Iacono (Catania, 2 novembre 1977) - batteria
  • Giuseppe Nasello (Valguarnera, dicembre 1991) - chitarra

Ex componentiModifica

  • Luca Galeano (Catania, 15 gennaio 1976) - chitarra
  • Vincenzo Pistone (Catania, 3 luglio 1976) - tastiere
  • Salvo Urzì (Catania, 2 agosto 1977) - chitarra
  • Alfio Consoli (Catania, 23 dicembre 1974) - voce, chitarra
  • Massimo Caruso (Niscemi, 22 dicembre 1973) - tastiere

DiscografiaModifica

AlbumModifica

EPModifica

SingoliModifica

Video musicaliModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica