Apri il menu principale
Sulcis-Iglesiente
subregione
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneSardegna-Stemma.svg Sardegna
ProvinciaSud Sardegna
Territorio
Coordinate39°07′N 8°42′E / 39.116667°N 8.7°E39.116667; 8.7 (Sulcis-Iglesiente)Coordinate: 39°07′N 8°42′E / 39.116667°N 8.7°E39.116667; 8.7 (Sulcis-Iglesiente)
Abitanti
ComuniBuggerru, Calasetta, Carbonia, Carloforte, Domus de Maria, Domusnovas, Fluminimaggiore, Giba, Gonnesa, Iglesias, Masainas, Musei, Narcao, Nuxis, Perdaxius, Piscinas, Portoscuso, San Giovanni Suergiu, Sant'Anna Arresi, Sant'Antioco, Santadi, Teulada, Tratalias, Vallermosa, Villamassargia, Villaperuccio
Divisioni confinantiMonreale, Campidano di Cagliari
Altre informazioni
Lingueitaliano, sardo, tabarchino
Fuso orarioUTC+1
Nome abitanti(IT) sulcitani/iglesienti
(SC) meurreddus/igresientis
Cartografia
Sulcis-Iglesiente – Localizzazione

Il Sulcis-Iglesiente (Meurreddìa-Igresiènti in sardo) è una regione storica della Sardegna sud-occidentale comprendente, come suggerisce il nome stesso, il territorio del Sulcis e dell'Iglesiente.

Anticamente il territorio apparteneva al Giudicato di Cagliari, ed in particolare alle curatorie di Cixerri, Sulcis e Nora.

La subregione che comprende anche le isole di Sant'Antioco e San Pietro, è conosciuta soprattutto per l'attività estrattiva di molti minerali nel territorio di Iglesias e per quella riguardante l'estrazione del carbone nel Sulcis, delle cui numerose miniere carbonifere oggi è operativa solo quella di Nuraxi Figus, frazione del comune di Gonnesa.

Indice

Comuni e suddivisione territorialeModifica

I 27 comuni del Sulcis-Iglesiente (dei quali due hanno il titolo di città: Carbonia e Iglesias) appartengono alla provincia del Sud Sardegna. Con altri 4 comuni del Guspinese (Villacidro, Guspini, Gonnosfanadiga e Arbus) si ha l'omogenea sub-regione mineraria del Sulcis-Iglesiente-Guspinese, caratterizzata per le attività estrattive comuni del passato in quel territorio della Sardegna sud-occidentale.

Pos. Stemma Comune di Popolazione
(ab)[1]
Superficie
(km²)
Densità
(ab/km²)
Altitudine
(m s.l.m.)
Reddito medio IRPEF2005[2]
Carbonia 28 265 145,63 194,09 111 16.984
Iglesias

(in sardo Igrèsias)

26 784 207,63 129,00 200 17.151
Sant'Antioco

(in sardo Santu Antiogu)

11 139 115.59 96,37 20 15.984
Carloforte

(in tabarchino U Pàize)

6 173 50,24 122,87 10 18.008
Domusnovas

(in sardo Domunoas)

6 145 80,47 76,36 152 14.321
San Giovanni Suergiu

(in sardo Santu Juanni Sruexu)

6 018 70,63 85,20 16 14.701
Portoscuso

(in sardo Portescùsi)

5 104 39,06 130,67 6 17.890
Gonnesa 4 965 47,45 104,59 40 14.597
Siliqua

(in sardo Silicua)

3 844 190,25 20,20 66
10º Teulada 3 559 245,59 14,49 50
11º Villamassargia

(in sardo Bidda Matzràxa)

3 546 91,47 38,77 121 14.845
12º Santadi 3 385 115,59 29,28 140 13.746
13º Narcao

(in sardo Narcau)

3 291 85,96 38,29 127 14.258
14º Fluminimaggiore

(in sardo Frùmini Majori)

3 026 108,21 27,96 63 13.510
15º Calasetta

(in tabarchino Câdesédda)

2 909 30,98 93,90 9 16.523
16º Sant'Anna Arresi 2 739 36,69 74,65 77 13.303
17º Giba 2 044 34,65 58,99 59 14.113
18º Vallermosa

(in sardo Biddaramosa)

1 922 61,81 31,10 70
19º Domus de Maria 1 663 96,78 17,18 66
20º Nuxis 1 557 61,46 25,33 160 14.043
21º Musei 1 529 20,26 75,47 117 13.405
22º Perdaxius 1 423 29,55 48,16 114 12.802
23º Masainas 1 288 22,00 58,55 57 11.777
24º Villaperuccio

(in sardo Sa Baronia)

1 090 36,30 30,03 62 13.052
25º Tratalias 1 080 30,96 34,88 17 14.010
26º Buggerru

(in sardo Bugerru)

1 057 48,23 21,92 30 13.663
27º Piscinas 860 14,00 61,43 70 12.619
27 Comuni Sulcis-Iglesiente 136 345 2.117,44 64,39

Infrastrutture e trasportiModifica

L'area è attraversata da buona parte dalla superstrada 130 che collega Iglesias a Decimomannu e tutta l'area metropolitana di Cagliari.

NoteModifica

  1. ^ Dato ISTAT - Popolazione residente al 31 dicembre 2017, su demo.istat.it. URL consultato l'11 ottobre 2018.
  2. ^ Provincia di Carbonia-Iglesias: Redditi Irpef (2005), in Comuni-Italiani.it. URL consultato il 5 luglio 2010.

Voci correlateModifica