Apri il menu principale

Le Suore della Sacra Famiglia di Villefranche (in francese Soeurs de la Sainte Famille de Villefranche) sono un istituto religioso femminile di diritto pontificio: le suore di questa congregazione pospongono al loro nome la sigla S.F.[1]

Cenni storiciModifica

La congregazione venne fondata da Émilie de Rodat (17871852):[2] desiderando abbracciare la vita religiosa, il 3 maggio 1816, con il sostegno del vicario generale della diocesi di Rodez Antoine Marty, diede inizio a Villefranche-de-Rouergue a una nuova compagnia intitolata alla Sacra Famiglia.[3]

Le prime costituzioni delle suore di Villefranche vennero approvate l'8 agosto 1832 dal vescovo di Rodez Pierre Giraud (approvate definitivamente dalla Santa Sede nel 1944, vennero nuovamente riviste nel 1985); l'istituto ricevette il pontificio decreto di lode il 25 maggio 1869 e ottenne l'approvazione definitiva il 17 luglio 1875.[3]

La fondatrice è stata canonizzata da papa Pio XII nel 1950.[4]

Attività e diffusioneModifica

Le Suore della Sacra Famiglia hanno come fine l'istruzione e l'educazione cristiana della gioventù, soprattutto di quella più povera.[2]

Sono presenti in Europa (Francia, Belgio, Italia, Regno Unito, Spagna, Svizzera), in Africa (Costa d'Avorio, Egitto, Senegal) in America (Argentina, Bolivia, Brasile) e nelle Filippine:[5] la sede generalizia è a Villefranche-de-Rouergue.[1]

Al 31 dicembre 2005 l'istituto contava 657 religiose in 97 case.[1]

NoteModifica

  1. ^ a b c Ann. Pont. 2007, p. 1675.
  2. ^ a b Enciclopedia Rizzoli Larousse, vol. V (1967), p. 659, voce Emilia di Rodat.
  3. ^ a b DIP, vol. VIII (1988), coll. 136-140, voce a cura di J.F. Zufferey.
  4. ^ Ekkart Sauser, Biographisch-Bibliographisches Kirchenlexikon, su bautz.de. URL consultato il 27-6-2009.
  5. ^ Notre histoire, su saintefamillevillefranche.fr. URL consultato il 26 giugno 2009 (archiviato dall'url originale il 26 marzo 2010).

BibliografiaModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cattolicesimo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cattolicesimo