Super!

rete televisiva italiana nazionale
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando il gioco di ruolo del 2005, vedi Super! - Il gioco di ruolo dei supereroi.
Super!
Logo dell'emittente
Stato Italia Italia
Lingua italiano, originale (satellite)
Tipo tematico
Target ragazzi
Versioni Super! 576i (SDTV)
(data di lancio: 1º settembre 2010)
Nomi precedenti DeA Super! (2010-2012)
Canali affiliati VH1
Gruppo Paramount Global
Editore Paramount Global Italy
Direttore Cecilia Padula
Sito supertv.it
Diffusione
Terrestre
Paramount Global Italy
Persidera 2
Super! (Italia)
DVB-T - FTA
Canale 47 SD
Satellite
Sky Italia
Hot Bird 13D
13° Est
Super! (DVB-S2 - FTV)
11642.00 H - 27500 - 3/4
Canale 625 SD
Tivùsat
Hot Bird 13D
13° Est
Super! (DVB-S2 - FTV)
11642.00 H - 27500 - 3/4
Canale 47 SD
Via cavo
UPC
(Svizzera italiana)
Super!
Canale 77

(Svizzera romanda e tedesca)
Super!
Canale 577
Streaming
Paramount Global Italy Super! Streaming dal sito
IPTV
Sunrise Canale 143 ( - SDTV)

Super! è un canale televisivo tematico italiano edito da Paramount Global Italy[1].

StoriaModifica

Il canale Super! ha iniziato le sue trasmissioni ufficiali il 1º settembre 2010 con il nome DeA Super! al canale 625 della piattaforma televisiva Sky Italia.

Dal 18 marzo 2012 il canale è presente anche in chiaro sul digitale terrestre in Italia al canale 47, cambiando denominazione in Super![2]; su Sky Italia diventa canale free to view.

Lo speaker ufficiale del canale è il doppiatore Renato Novara, dal 2012.

Dal 6 luglio[3] 2014 al 7 giugno 2021 il canale ha avuto una mascotte: una stella chiamata Marino, nome scelto dopo un sondaggio sul sito del canale, che compariva durante gli spot. Dal 14 settembre 2015 il canale passa al formato 16:9 e cambia logo, che diventa bidimensionale e con una nuova tonalità di colori.

Dal 25 luglio 2017 il canale satellitare è visibile anche con smartcard Tivùsat e nel giorno successivo è stato posizionato alla LCN 47. Il 14 settembre il gruppo americano Viacom annunciò una joint venture del 50% sulla proprietà del canale.[4]

Il 18 ottobre 2019 il canale passa completamente in mano di ViacomCBS Italia. Tuttavia la collaborazione tra i due editori proseguirà attraverso un accordo pluriennale di fornitura di contenuti originali De Agostini[5]. Inoltre, da quel giorno, il sito ufficiale del canale è stato nuovamente rinnovato e viene resa disponibile la diretta streaming.

Il 4 marzo 2021 viene aggiunta la versione in MPEG-4 sul satellite, mentre dall'11 marzo è visibile ai canali 625 di Sky e 47 di Tivùsat (di conseguenza la vecchia versione viene spostata all'LCN 147 provvisoriamente fino al 1º luglio, quando questa versione viene eliminata anche su quest'ultima piattaforma)[6]. Il 7 giugno il canale ha rinnovato logo e grafica. In sovraimpressione la luminosa viene resa trasparente[7].

Il 28 ottobre 2021 su Pluto TV sono disponibili 5 canali speciali di Super!: Super! Spongebob, Super! Eroi, Super! iCarly, Super! Pop e Super! Star. Dal 15 novembre 2021 al 7 gennaio 2022 viene aggiunto anche Super! Xmas. Il 10 gennaio 2022 viene aggiunto Super! Brothers & Sisters. Per le festività di San Valentino viene aggiunto Super! Cupido. Il 7 febbraio 2022 viene aggiunto anche il canale Super! Mystery. Il 7 marzo 2022 viene aggiunto Super! Papà per la Festa del Papà. Il 4 aprile 2022 vengono aggiunti Super! Surprise, per le festività di Pasqua, e Super! Spaziale. Il 2 maggio 2022 viene aggiunto Super! Mamma, mentre il 6 giugno 2022 per le vacanze estive viene aggiunto Super! Summer. Il 4 luglio 2022 viene aggiunto Super! Film e il 22 agosto 2022 viene aggiunto Super! Gaming. Per il nuovo anno scolastico, il 12 settembre 2022 viene aggiunto Super! Intervallo.

Il 22 novembre 2021 sul digitale terrestre, il canale è passato al formato MPEG-4 nel mux TIMB 3, mentre nel mux TIMB 1 è diventato provvisorio e senza LCN fino al 28 febbraio 2022 seguente.

PalinsestoModifica

Serie animate in prima visioneModifica

Serie TV in prima visioneModifica

Programmi in prima visioneModifica

LoghiModifica

AscoltiModifica

Share 24h di Super!Modifica

Dati Auditel relativi al giorno medio mensile sul target individui 4+[8].

Anno Gen Feb Mar Apr Mag Giu Lug Ago Set Ott Nov Dic Media anno
2012 - - 0,80% 0,50% 0,28% 0,54% 0,54% 0,50% 0,42% 0,42% 0,36% 0,39% 0,44%
2013 0,45% 0,50% 0,53% 0,51% 0,53% 0,67% 0,73% 0,66% 0,51% 0,45% 0,38% 0,43% 0,49%
2014 0,41% 0,45% 0,46% 0,49% 0,60% 0,88% 1,06% 0,99% 0,95% 0,65% 0,64% 0,65% 0,68%
2015 0,59% 0,59% 0,61% 0,61% 0,57% 0,84% 0,85% 0,88% 0,71% 0,54% 0,53% 0,64% 0,65%
2016 0,62% 0,68% 0,64% 0,69% 0,68% 0,83% 0,88% 0,89% 0,67% 0,56% 0,60% 0,66% 0,69%
2017 0,60% 0,65% 0,68% 0,68% 0,60% 0,88% 1,04% 0,97% 0,79% 0,64% 0,63% 0,75% 0,73%
2018 0,68% 0,63% 0,63% 0,61% 0,56% 0,78% 0,89% 0,82% 0,81% 0,56% 0,56% 0,59% 0,68%
2019 0,55% 0,58% 0,57% 0,55% 0,49% 0,43% 0,45% 0,48% 0,72% 0,50% 0,54% 0,52% 0,53%
2020 0,47% 0,53% 0,59% 0,60% 0,78% 0,85% 0,92% 0,75% 0,67% 0,55% 0,43% 0,43% 0,63%
2021 0,41% 0,47% 0,48% 0,45% 0,48% 0,62% 0,64% 0,58% 0,54% 0,45% 0,43% 0,42% 0,49%
2022 0,34% 0,32% 0,34% 0,38% 0,36% 0,51% 0,61% 0,62%

NoteModifica

  1. ^ Dal 22 Ottobre Spike sul canale 49 DTT. Joint venture Viacom / De Agostini per Super!, su digital-news.it, 15 settembre 2017. URL consultato il 27 agosto 2020.
  2. ^ Sky: nasce il nuovo canale DeA Junior e DeA Super! diventa Super! sul digitale terrestre free.
  3. ^ Facebook, su facebook.com. URL consultato il 7 giugno 2021.
  4. ^ Viacom lancia Spike sul canale 49 del DTT e si prende il 50% di Super. Chiude Fine Living, su davidemaggio.it, 14 settembre 2017.
  5. ^ Super! Il 100% in mano a Viacom, su davidemaggio.it.
  6. ^ 210312 - TIVUSAT: INSERITE VH1 HD, SPIKE HD E SUPER! IN H.264 - L'ITALIA IN DIGITALE - LA TV DIGITALE TERRESTRE IN ITALIA, su litaliaindigitale.it, 12 marzo 2021. URL consultato il 12 marzo 2021.
  7. ^ 210607 - TIMB MUX 1 / TIVUSAT / SKY : NUOVO LOGO PER SUPER! - L'ITALIA IN DIGITALE - LA TV DIGITALE TERRESTRE IN ITALIA, su litaliaindigitale.it, 7 giugno 2021. URL consultato il 7 giugno 2021.
  8. ^ Dati Auditel, su auditel.it. URL consultato il 20 novembre 2021.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN27148752017441200350 · WorldCat Identities (ENviaf-27148752017441200350