Super Bass

singolo di Nicki Minaj del 2011
Super Bass
Nicki Minaj - Super Bass.jpg
Screenshot tratto dal video del brano
ArtistaNicki Minaj
Tipo albumSingolo
Pubblicazione5 aprile 2011
Durata3:20
Album di provenienzaPink Friday (Deluxe Edition)
GenerePop rap[1]
Synth pop[2]
EtichettaYoung Money, Cash Money, Universal Motown
ProduttoreKane
Registrazione2010-2011
FormatiDownload digitale
Certificazioni
Dischi d'oroDanimarca Danimarca[3]
(vendite: 45 000+)
Giappone Giappone[4]
(vendite: 100 000+)
Dischi di platinoAustralia Australia (6)[5]
(vendite: 420 000+)
Norvegia Norvegia (2)[6]
(vendite: 80 000+)
Nuova Zelanda Nuova Zelanda[7]
(vendite: 15 000+)
Regno Unito Regno Unito (2)[8]
(vendite: 1 200 000+)
Dischi di diamanteStati Uniti Stati Uniti[9]
(vendite: 10 000 000+)
Nicki Minaj - cronologia
Singolo precedente
(2011)
Singolo successivo
(2011)
Logo
Logo del disco Super Bass

Super Bass è il quinto singolo estratto dall'album di debutto della rapper statunitense Nicki Minaj, Pink Friday. È uscito negli Stati Uniti il 5 aprile 2011. Scritto da Daniel Johnson, Ester Dean e la stessa Minaj, è prodotto da Ken ed è cantato in piccole parti dalla Dean.

AccoglienzaModifica

Wesley Case del The Baltimore Sun diede una valutazione positiva, scrivendo che essa «è una sicura hit» e la mise a paragone col resto del disco da cui proveniva, sostenendo che Super Bass fosse molto più potente.[10] Rap-Up lo descrisse «un brano contagioso».[11] Jessica Sinclair di Long Island Press premiò il nuovo porsi «al centro della scena» della cantante e scrisse che così facendo essa avesse riscontrato un vero successo. Inoltre la stessa scrisse che evocasse il lato più solare di Nicki Minaj e gradì il ritornello definendolo scorrevolissimo.[12] Rosie Gray of BlackBook scrisse di aver sentito un brano «assassino».[13]

Video musicaleModifica

Il video musicale fu filmato nel mese di marzo 2011. Era il 10 marzo 2011, quando in un'intervista con MTV News, Nicki Minaj disse di stare girando un video colorato con la regista Sanaa Hamri.[14][15] Il 26 aprile 2011, illustrò un piccolo estratto del video in 106 & Park di BET.[16] In un primo momento, il video si sarebbe mostrato in anteprima nello stesso programma in data 27 aprile 2011, ma Minaj annunciò tramite Twitter che esso fu in seguito rimosso dall'evento per ragioni sconosciute.[16] Il video fu presentato in anteprima sull'account ufficiale VEVO della rapper il 5 maggio 2011.[17]

Si apre con alcuni primi piani di Nicki Minaj con lunghi capelli tinti per metà biondi e per metà rosa che si scorge circondata da enormi ghiacci. Seguono scorci ravvicinati di ragazzi ammiccanti e Nicki con nuova acconciatura e abbigliamento che ci prova con un uomo di colore, avvolgendoselo a sé con la sua cravatta e, nella scena seguente, strusciandosi ai suoi pettorali scoperti. Segue il suo ballo con altre cinque sosia, ancheggiando e sculettando. È poi la volta della scena in piscina, con la rapper con capelli verdi che sfila in biancheria intima mostrando le sue curve davanti a un gruppo di muscolosi ragazzi sdraiati in costume sui ghiacciai. Minaj s'immerge in uno strato d'acqua rosea, bevendo un drink rosa che prima si versa sul seno e poi lancia addosso a un uomo che ci prova con lei.

Poi segue la sequenza in cui cavalca una moto di ghiaccio e infine, quella in cui a luci spente, insieme alle sosia, indossando un abito e trucco fosforescenti, balla in modo seducente sul proprio ragazzo e infine sprigiona mille piume rosa in aria.

Contessa Gayles di AOL Music mise in luce la scena della lap dance a luci spente scrivendo: «Il più bel momento del video di Sanaa Hamri? La bellissima scena al buio con la lap dance».[18] Becky Bain di Idolator diede una valutazione positiva e, mettendolo a confronto con Judas, scrisse: «Super Bass ha la coreografia più bella nel video più impazientemente atteso in cui una popstar è a cavallo di una moto».[19] Il video è stato nominato agli MTV Video Music Award nelle categorie Best Female video e Best Hip-Hop video, vincendo in quest'ultima categoria.[20] È uno dei video che ha ottenuto la certificazione Vevo con mezzo miliardo di visualizzazioni.

Impatto culturaleModifica

In America, Super Bass suscitò una fiorente ammirazione nel mondo dello spettacolo. In un'intervista con l'emittente radio di Nashville, 107.5, The River, Taylor Swift richiese al programma di trasmettere il brano e confessò di amarlo con queste parole: «L'ascolto di continuo e intrattengo i miei amici recitando ogni singola parola del testo rappandola».[21] Il DJ la invitò a far sentire in radio come se la cavasse a rappare Super Bass.[21] Il giorno stesso, la stella nascente del mondo Disney, Selena Gomez immise sul proprio account YouTube la sua recitazione rap di Super Bass.[22]

ClassificheModifica

Classifiche di fine annoModifica

Classifica (2011) Posizione
Australia[29] 17
Canada[30] 29
Nuova Zelanda[31] 17
Stati Uniti[32] 8

Classifiche di fine decennioModifica

Classifica (2010-19) Posizione
Stati Uniti[33] 94

NoteModifica

  1. ^ http://www.spin.com/2011/05/what-makes-nicki-minajs-music-fun-and-smart/
  2. ^ https://books.google.it/books?id=dZuV78lzWukC&pg=PT187&lpg=PT187&dq=super+bass+synth+pop&source=bl&ots=2GY3wXpUtk&sig=6QjXZr1KIzLxGAGLBJCzXPr7k1k&hl=it&sa=X&ved=0ahUKEwjpuaKinqbQAhUGnBoKHTKsDbg4ChDoAQg_MAQ#v=onepage&q=super%20bass%20synth%20pop&f=false
  3. ^ (DA) Super Bass, su IFPI Danmark. URL consultato l'8 gennaio 2020.
  4. ^ (JA) ニッキー・ミナージュ - スーパー・ベース – 認定検索, su Recording Industry Association of Japan. URL consultato il 2 marzo 2021.
  5. ^ (EN) ARIA Charts - Accreditations - 2012 Singles, su aria.com.au, Australian Recording Industry Association. URL consultato il 12 aprile 2021 (archiviato dall'url originale il 27 luglio 2020).
  6. ^ (NO) Troféoversikt - 2015, su IFPI Norge. URL consultato il 12 ottobre 2020.
  7. ^ (EN) Official Top 40 Singles Chart - 05 September 2011, su nztop40.co.nz, The Official NZ Music Charts. URL consultato il 12 aprile 2021.
  8. ^ (EN) Super Bass, su British Phonographic Industry. URL consultato l'8 ottobre 2021.
  9. ^ (EN) Nicki Minaj - Super Bass – Gold & Platinum, su Recording Industry Association of America. URL consultato il 10 novembre 2021.
  10. ^ Wesley Case, Nicki Minaj debuts new 'Super Bass' video, Baltimoresun. URL consultato il 6 maggio 2011.
  11. ^ Sneak Peek: Nicki Minaj – ‘Super Bass’, su Rap-Up. URL consultato il 7 maggio 2011.
  12. ^ Jessica Sinclair, Nicki Minaj Super Bass : Super Bass Music Video, Long Island Press. URL consultato il 7 maggio 2011 (archiviato dall'url originale il 9 maggio 2011).
  13. ^ Rosie Gray, ‘Super Bass’ Vs. ‘Judas’: Judging the Two Biggest Videos this Week – BlackBook, Blackbookmag.com. URL consultato il 7 maggio 2011.
  14. ^ Chandler, D.L, Nicki Minaj 'Letting It All Hang Out' On 'Super Bass' Video Set Young Money diva calls latest clip 'playful' and 'sexy.', in MTV News. URL consultato il 24 aprile 2011.
  15. ^ Video: On Set of Nicki Minaj’s ‘Super Bass’, Rap-Up.com. URL consultato il 6 maggio 2011.
  16. ^ a b Sneak Peek: Nicki Minaj – ‘Super Bass’, Rap-Up.com. URL consultato il 6 maggio 2011.
  17. ^ Video: Nicki Minaj – ‘Super Bass’, Rap-Up.com. URL consultato il 6 maggio 2011.
  18. ^ Gayles, Contessa, Nicki Minaj Glows in the Dark in 'Super Bass' Video, in AOL Music, AOL Inc. URL consultato il 7 maggio 2011.
  19. ^ Nicki Minaj Glows In Her Colorful “Super Bass” Video | Music News, Reviews, and Gossip on, Idolator.com. URL consultato il 6 maggio 2011.
  20. ^ 2011 MTV Video Music Awards | Winners | MTV.com
  21. ^ a b Video: Taylor Swift Raps to Nicki Minaj’s ‘Super Bass’, Rap-Up.com. URL consultato il 6 maggio 2011.
  22. ^ Move Over, Taylor Swift — Selena Gomez Takes On Nicki Minaj’s “Super Bass” | Music News, Reviews, and Gossip on, Idolator.com. URL consultato il 6 maggio 2011.
  23. ^ a b c d e f g (NL) Nicki Minaj - Super Bass, su ultratop.be, Ultratop. URL consultato il 12 aprile 2021.
  24. ^ (EN) Nicki Minaj - Chart history (Billboard Canadian Hot 100), su Billboard. URL consultato il 12 aprile 2021.
  25. ^ (EN) DISCOGRAPHY - NICKI MINAJ, su irish-charts.com. URL consultato il 12 aprile 2021.
  26. ^ (EN) Nicki Minaj, su olt20.com, The Official Lebanese Top 20. URL consultato il 12 aprile 2021.
  27. ^ (EN) Super Bass - Full Official Chart History, su officialcharts.com, Official Charts Company. URL consultato il 12 aprile 2021.
  28. ^ (EN) Nicki Minaj - Chart history (Hot 100), su Billboard. URL consultato il 12 aprile 2021.
  29. ^ (EN) ARIA Top 100 Singles for 2011, su aria.com.au, ARIA Charts. URL consultato il 12 aprile 2021.
  30. ^ (EN) Year-End Charts - Canadian Hot 100 - 2011, su Billboard. URL consultato il 12 aprile 2021.
  31. ^ (EN) Top Selling Singles of 2011, su nztop40.co.nz, The Official NZ Music Charts. URL consultato il 12 aprile 2021.
  32. ^ (EN) Year-End Charts - Hot 100 Songs - 2011, su Billboard. URL consultato il 12 aprile 2021.
  33. ^ (EN) Decade-End Charts: Hot 100 Songs (2010s), su Billboard. URL consultato il 27 novembre 2021.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Musica: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di musica