Apri il menu principale

Super League 2008-2009

edizione del torneo calcistico svizzero
Super League 2008-2009
Competizione Super League
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione 112ª
Organizzatore SFL
Luogo Svizzera Svizzera
Partecipanti 10
Risultati
Vincitore Zurigo
(12º titolo)
Statistiche
Miglior marcatore Costa d'Avorio Doumbia (20)
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2007-2008 2009-2010 Right arrow.svg

La Super League 2008-2009 è stata la 112ª edizione della massima divisione svizzera. Ha avuto inizio il 18 luglio 2008 e si è conclusa il 29 maggio 2009. Le soste natalizie sono iniziate dopo il turno del 14 dicembre e si sono concluse prima di quello dell'8 febbraio 2009.

Per la terza volta in quattro anni l'FC Zurigo diventa campione di Svizzera sotto la guida di Bernard Challandes, portandosi a 13 affermazioni. A prendere il posto del Thun, retrocesso dopo essersi classificato al 10º posto nella stagione precedente, è il Vaduz che stabilisce due primati: la prima stagione nella Super League per la squadra granata del Liechtenstein e la prima volta che una squadra straniera gioca nel massimo campionato elvetico. Il Bellinzona, classificatosi al 2º posto in Challenge League, batte il San Gallo nello spareggio e dopo 18 anni ritorna in Super League.

Sono 8 i cantoni rappresentati più una nazione. Il cantone con più squadre è il Canton Zurigo (2 squadre), seguono poi con una squadra a testa i cantoni Ticino, Vallese, Neuchâtel, Basilea Città, Argovia e Lucerna, oltre allo stato del Liechtenstein.

Una sola la stracittadina in programma, quella di Zurigo.

Squadre partecipantiModifica

Classifica finaleModifica

Pos. Squadra Pt G V N P GF GS DR
  1. Zurigo 79 36 24 7 5 80 36 +44
  2. Young Boys 73 36 22 7 7 85 46 +39
  3. Basilea 72 36 22 6 8 72 44 +28
4. Grasshoppers 50 36 12 14 10 57 48 +9
5. Aarau 44 36 11 11 14 35 51 -16
6. Bellinzona 43 36 11 10 15 44 51 -7
7. Neuchâtel Xamax 40 36 10 10 16 50 57 -7
8. Sion 37 36 9 10 17 44 60 -16
  9. Lucerna 35 34 9 8 19 45 62 -17
  10. Vaduz 22 36 5 7 24 28 85 -57

Legenda:
      Campione di Svizzera e ammessa alla UEFA Champions League 2009-2010.
      Ammessa alla UEFA Champions League 2009-2010.
      Ammessa all'Intertoto 2009-2010.
  Disputa lo spareggio salvezza-promozione.
      Retrocessa in Challenge League 2009-2010.

Note:

Tre punti a vittoria, uno a pareggio, zero a sconfitta.

RisultatiModifica

Prima faseModifica

TabelloneModifica

AAR BAS BEL GRA LUZ NEU SIO VAD YOU ZUR
Aarau 0-2 0-1 1-0 1-0 2-1 3-1 4-0 1-1 2-1
Basilea 3-1 2-0 1-0 2-0 4-3 3-0 4-0 1-2 1-1
Bellinzona 1-1 2-3 1-1 2-2 1-2 2-1 1-0 1-2 0-3
Grasshoppers 0-0 1-1 3-1 4-2 1-0 3-1 3-0 0-1 2-2
Lucerna 3-0 5-1 1-0 0-3 0-1 1-1 1-2 0-3 0-3
Neuchâtel Xamax 0-0 2-0 3-3 1-1 1-0 3-3 2-2 2-3 1-2
Sion 1-1 2-0 0-2 0-0 1-1 0-0 3-1 2-1 1-3
Vaduz 0-2 0-2 0-0 1-1 1-0 1-0 1-2 0-0 1-7
Young Boys 3-3 1-2 3-0 1-3 6-1 2-1 5-0 0-0 2-2
Zurigo 4-0 1-4 3-0 2-1 1-0 3-0 1-0 1-0 2-1

CalendarioModifica

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (10ª)
18 lug.
2008
1-2 Young Boys-Basilea 2-1 26 set.
2008
3-1 Aarau-Sion 1-1
1-2 Lucerna-Vaduz 0-1
1-2 Neuchâtel Xamax-Zurigo 0-3
3-1 Grasshoppers-Bellinzona 1-1
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (11ª)
23 lug.
2008
1-0 Basilea-Grasshoppers 1-1 4 ott.
2008
1-2 Bellinzona-Neuchâtel Xamax 3-3
1-0 Zurigo-Lucerna 3-0
2-1 Sion-Young Boys 0-5
0-2 Vaduz-Aarau 0-4


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (12ª)
26 lug.
2008
0-1 Lucerna-Neuchâtel Xamax 0-1 25 ott.
2008
2-0 Basilea-Bellinzona 3-2
2-1 Aarau-Zurigo 0-4
0-0 Young Boys-Vaduz 0-0
3-1 Grasshoppers-Sion 0-0
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (13ª)
2 ago.
2008
2-0 Sion-Basilea 0-3 30 ott.
2008
0-0 Neuchâtel Xamax-Aarau 1-2
2-2 Bellinzona-Lucerna 0-1
1-1 Vaduz-Grasshoppers 0-3
2-1 Zurigo-Young Boys 2-2


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (14ª)
9 ago.
2008
1-0 Aarau-Lucerna 0-3 8 nov.
2008
0-2 Sion-Bellinzona 1-2
4-0 Basilea-Vaduz 2-0
2-2 Grasshoppers-Zurigo 1-2
2-1 Young Boys-Neuchâtel Xamax 3-2
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (15ª)
6 ago.
2008
1-1 Bellinzona-Aarau 1-0 15 nov.
2008
1-2 Vaduz-Sion 1-3
1-1 Neuchâtel Xamax-Grasshoppers 0-1
0-3 Lucerna-Young Boys 1-6
1-4 Zurigo-Basilea 1-1


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (16ª)
23 ago.
2008
4-3 Basilea-Neuchâtel Xamax 0-2 29 nov.
2008
4-2 Grasshoppers-Lucerna 3-0
1-3 Sion-Zurigo 0-1
0-0 Vaduz-Bellinzona 0-1
3-3 Young Boys-Aarau 1-1
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (17ª)
30 ago.
2008
0-2 Aarau-Basilea 1-3 4 dic.
2008
1-1 Lucerna-Sion 1-1
2-2 Neuchâtel Xamax-Vaduz 0-1
1-3 Young Boys-Grasshoppers 1-0
3-0 Zurigo-Bellinzona 3-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (18ª)
13 set.
2008
2-0 Basilea-Lucerna 1-5 13 dic.
2008
0-0 Grasshoppers-Aarau 0-1
3-3 Neuchâtel Xamax-Sion 0-0
1-2 Bellinzona-Young Boys 0-3
1-7 Vaduz-Zurigo 0-1

Seconda faseModifica

TabelloneModifica

AAR BAS BEL GRA LUZ NEU SIO VAD YOU ZUR
Aarau 3-1 0-0 0-3 0-0 0-0 1-0 2-0 0-1 0-3
Basilea 3-1 1-1 0-0 2-0 3-0 2-2 5-0 0-3 2-1
Bellinzona 1-2 1-1 6-2 2-0 2-0 1-0 3-1 2-1 0-1
Grasshoppers 1-1 4-1 1-3 1-0 1-1 0-2 2-0 3-3 2-2
Lucerna 4-0 1-2 4-2 1-1 2-1 1-0 3-1 2-3 1-3
Neuchâtel Xamax 3-1 2-3 1-0 4-1 3-3 3-2 3-1 2-3 0-1
Sion 2-0 0-4 2-2 1-4 1-1 1-0 2-1 2-3 0-1
Vaduz 1-1 0-1 1-0 2-2 1-2 2-4 1-5 3-1 3-5
Young Boys 4-0 3-2 3-0 3-1 5-2 0-0 2-1 6-0 4-2
Zurigo 2-1 1-3 0-0 2-1 1-1 3-0 2-2 5-0 3-0

CalendarioModifica

Andata (1ª) 1ª giornata Ritorno (10ª)
7 feb.
2009
1-1 Vaduz-Aarau 0-2 18 apr.
2009
3-2 Young Boys-Basilea 3-0
1-0 Bellinzona-Sion 2-2
2-2 Grasshoppers-Zurigo 1-2
3-3 Neuchâtel Xamax-Lucerna 1-2
Andata (2ª) 2ª giornata Ritorno (11ª)
14 feb.
2009
0-0 Aarau-Neuchâtel Xamax 1-3 22 apr.
2009
0-0 Zurigo-Bellinzona 1-0
0-0 Basilea-Grasshoppers 1-4
2-3 Lucerna-Young Boys 2-5
2-1 Sion-Vaduz 5-1


Andata (3ª) 3ª giornata Ritorno (12ª)
21 feb.
2009
1-0 Vaduz-Bellinzona 1-3 25 apr.
2009
4-0 Young Boys-Aarau 1-0
2-1 Basilea-Zurigo 3-1
1-0 Grasshoppers-Lucerna 1-1
3-2 Neuchâtel Xamax-Sion 0-1
Andata (4ª) 4ª giornata Ritorno (13ª)
28 feb.
2009
0-3 Aarau-Grasshoppers 1-1 2 mag.
2009
2-3 Sion-Young Boys 1-2
2-0 Bellinzona-Neuchâtel Xamax 0-1
1-2 Lucerna-Basilea 0-2
5-0 Zurigo-Vaduz 5-3


Andata (5ª) 5ª giornata Ritorno (14ª)
7 mar.
2009
3-1 Basilea-Aarau 1-3 9 mag.
2009
0-2 Grasshoppers-Sion 4-1
1-3 Lucerna-Zurigo 1-1
3-1 Neuchâtel Xamax-Vaduz 4-2
3-0 Young Boys-Bellinzona 1-2
Andata (6ª) 6ª giornata Ritorno (15ª)
14 mar.
2009
0-0 Aarau-Lucerna 0-4 12 mag.
2009
0-4 Sion-Basilea 2-2
6-2 Bellinzona-Grasshoppers 3-1
3-1 Vaduz-Young Boys 0-6
3-0 Zurigo-Neuchâtel Xamax 1-0


Andata (7ª) 7ª giornata Ritorno (16ª)
21 mar.
2009
1-0 Aarau-Sion 0-2 16 mag.
2009
5-0 Basilea-Vaduz 1-0
1-1 Grasshoppers-Neuchâtel Xamax 1-4
4-2 Lucerna-Bellinzona 0-2
4-2 Young Boys-Zurigo 0-3
Andata (8ª) 8ª giornata Ritorno (17ª)
4 apr.
2009
1-1 Sion-Lucerna 0-1 24 mag.
2009
2-2 Vaduz-Grasshoppers 0-2
1-1 Bellinzona-Basilea 1-1
2-3 Neuchâtel Xamax-Young Boys 0-0
2-1 Zurigo-Aarau 3-0


Andata (9ª) 9ª giornata Ritorno (18ª)
9 apr.
2009
3-0 Basilea-Neuchâtel Xamax 3-2 29 mag.
2009
3-1 Lucerna-Vaduz 2-1
0-1 Sion-Zurigo 2-2
0-0 Aarau-Bellinzona 2-1
3-3 Grasshoppers-Young Boys 1-3

Spareggio Super League/Challenge LeagueModifica

Squadra 1  Totale  Squadra 2  Andata   Ritorno 
Lugano 1 - 5 Lucerna 1 - 0 0 - 5

AndataModifica

Lugano
10 giugno 2009, ore 20:15 CEST
Andata
Lugano1 – 0LucernaStadio Cornaredo (7 200 spett.)
Arbitro:  Circhetta

RitornoModifica

Lucerna
13 giugno 2009, ore 18:45 CEST
Ritorno
Lucerna5 – 0LuganoStadion Allmend (12 500 spett.)
Arbitro:  Zimmermann

Statistiche e recordModifica

RecordModifica

 
Fase iniziale di Zurigo-Vaduz
  • Maggior numero di vittorie: Zurigo (24)
  • Minor numero di sconfitte: Zurigo (5)
  • Miglior attacco: Young Boys (85 gol segnati)
  • Miglior difesa: Zurigo (36 gol subiti)
  • Miglior differenza reti: Zurigo (+39)
  • Maggior numero di pareggi: Grasshoppers (14)
  • Minor numero di pareggi: Basilea (6)
  • Minor numero di vittorie: Vaduz (5)
  • Maggior numero di sconfitte: Vaduz (24)
  • Peggior attacco: Aarau (35 gol segnati)
  • Peggior difesa: Vaduz (85 gol subiti)
  • Peggior differenza reti: Vaduz (-57)

Capoliste solitarieModifica

Verdetti finaliModifica

Collegamenti esterniModifica