Superammasso dell'Idra-Centauro

superammasso di galassie
Superammasso dell'Idra-Centauro
Superammasso di galassie
Hyamap.gif
Mappa tridimensionale del Superammasso dell'Idra-Centauro
Dati osservativi
(epoca J2000)
CostellazioneCentauro
Ascensione retta13h 13m 35,3s[1]
Declinazione-33° 21′ 53″
Distanza176.000.000 a.l.
(54.000.000 pc)
Redshift0,016000[1]
Velocità radiale4797 km/s km/s
Caratteristiche fisiche
TipoSuperammasso di galassie
Altre designazioni
SCI 128
Mappa di localizzazione
Superammasso dell'Idra-Centauro
Centaurus IAU.svg
Categoria di superammassi di galassie

Coordinate: Carta celeste 13h 13m 35.3s, -33° 21′ 53″

Il Superammasso dell'Idra-Centauro (SCl 128) (chiamato anche Superammasso dell'Idra e del Centauro) è il superammasso di galassie più vicino al Superammasso Locale in cui giace la Via Lattea.
Esso è convenzionalmente suddiviso in due regioni disposte, rispettivamente, nella costellazione dell'Idra ed in quella del Centauro.

CaratteristicheModifica

Il corpo centrale del superammasso comprende quattro massicci gruppi di galassie nella regione del Centauro:

più altri tre nella costellazione dell'Idra

Lontano da queste regioni più densamente popolate, che si trovano fra i 150 ed i 200 milioni di anni luce di distanza dalla Terra, molti gruppi di galassie minori fanno comunque parte della stessa struttura.

In prossimità di questo superammasso si trova il Grande Attrattore, dominato dall'Ammasso del Regolo (Abell 3627). Questo massiccio ammasso di galassie esercita una intensa forza gravitazionale che attrae tutta la materia nel raggio di 50 Mpc imprimendole un flusso di 600 km/s in direzione dell'Ammasso del Regolo.[2]

Nel 2014 è stata annunciata la scoperta di Laniakea, un'immensa struttura di cui il superammasso dell'Idra-Centauro è un componente[3].

Ammassi e gruppi di galassie del Superammasso dell'Idra-CentauroModifica

Ammassi di galassie della regione dell'Idra
Nome R.A. (J2000) Dec (J2000) Numero galassie Redshift (z) Distanza (milioni di anni luce) Nomi alternativi
Ammasso dell'Idra 10h 36m 41.8s -27° 31′ 28″ 50 0,0126 182 Abell 1060, MCXC J1036.6-2731
Ammasso del Regolo 16h 14m 22.5s -60° 52′ 07″ 59 0,0157 212 Abell 3627, CIZA J1614.3-6052
Ammassi di galassie della regione del Centauro
Nome R.A. (J2000) Dec (J2000) Numero galassie Redshift (z) Distanza (milioni di anni luce) Nomi alternativi
Abell 3526 12h 48m 47.9s -41° 18′ 28″ 33 0,0114 164 Ammasso del Centauro, MCXC J1248.7-4118
Abell 3565 13h 36m 38.8s -33° 57′ 30″ 64 0,0123 175 MCXC J1336.6-3357, BAX 204.1661-33.9714
Abell 3574 13h 49m 19.3s -30° 18′ 34″ 31 0,0160 224 MCXC J1349.3-3018, BAX 207.2890-30.2982
Abell 3581 14h 07m 28.1s -27° 00′ 55″ 42 0,0230 314 MCXC J1407.4-2700, BAX 211.8740-27.0179
Gruppi di galassie della regione dell'Idra
Nome R.A. (J2000) Dec (J2000) Numero galassie Redshift (z) Distanza (milioni di anni luce) Nomi alternativi
Gruppo di NGC 3054 09h 58m 07.5s -27° 14′ 49″ 9 0,0007463 104 LGG 185
Gruppo di NGC 3087 09h 55m 10.0s -32° 55′ 15″ 0,009256 129 [TSK2008] 495
Gruppo di NGC 3250 10h 29m 06.1s -40° 21′ 31″ 9 0,008246 115 LGG 199
Gruppo di NGC 3256 10h 28m 33.2s -44° 14′ 37″ 10 0,008499 126 KLEMOLA 12
Ammasso della Macchina Pneumatica 10h 30m 03.5s 35° 19′ 24″ 30 0,00933 138 Abell S636, Antlia Group, Antlia Cluster
Gruppo di NGC 3263 10h 32m 08.2s -43° 54′ 22″ 3 0,008993 126 LGG 204
Gruppo di NGC 3347 10h 42m 31.9s -36° 46′ 24″ 6 0,009763 144 LGG 213
Gruppo di NGC 3393 10h 52m 52.0s -25° 04′ 54″ 6 0,011713 163 LGG 223
Gruppo di NGC 3557 11h 10m 07.8s -37° 24′ 08″ 11 0,010007 147 LGG 229
Gruppi di galassie della regione del Centauro
Nome R.A. (J2000) Dec (J2000) Numero galassie Redshift (z) Distanza (milioni di anni luce) Nomi alternativi
Gruppo di ESO 320-26 12h 50m 04.8s -42° 17′ 17″ 0,011116 155 [CHM2007] LDC 916
Gruppo di NGC 4304 12h 19m 55.2s -34° 56′ 00″ 7 0,008509 119 LGG 280
Gruppo di NGC 4373 12h 25m 17.8s -39° 45′ 35″ 21 0,011136 155 [FWB89] GrG 35
AM 1222-392 12h 25m 14.0s -39° 46′ 02″ 2 0,0144 200 RR 216
Gruppo di ESO 507-25 12h 51m 28.9s -26° 27′ 18″ 7 0,010867 158 AM 1248-261, Abell S714
Gruppo di ESO 443-24 13h 01m 19.9s -31° 48′ 26″ 5 0,016443 228 LGG 324
Gruppo di NGC 4936 13h 04m 36.0s -30° 16′ 31″ 16 0,0117 159 LGG 328
Gruppo di ESO 508-19 13h 11m 10.8s -23° 35′ 18″ 0,009443 139 [TSK2008] 73
Gruppo di NGC 5011 (*) 13h 14m 42.6s -43° 08′ 38″ 19 0,01034 149 LGG 339
Gruppo di NGC 5044 13h 14m 22.7s -16° 32′ 04″ 52 0,008209 123 LGG 338
Gruppo di NGC 5064 13h 19m 39.6s -47° 28′ 36″ 9 0,009175 128 LGG 342
Gruppo di NGC 5090 (*) 13h 23m 00.0s -43° 00′ 00″ 0,012851 179 [FWB89] GrG 65
Gruppo di NGC 5053 13h 25m 50.5s -29° 44′ 52″ 0,013859 193 [CHM2007] HDC 788
Gruppo di NGC 5419 14h 03m 40.5s -33° 39′ 23″ 14 0,01380 194 LGG 369

(*) In SIMBAD (Set of Identifications, Measurements, and Bibliography for Astronomical Data) NGC 5011/5090 Group risulta suddiviso in 2 gruppi distinti, mentre in (NED NASA/IPAC EXTRAGALACTIC DATABASE) coincidono nello stesso gruppo.

NoteModifica

  1. ^ a b NASA/IPAC Extragalactic Database, su BASIC DATA for Hydra-Centaurus Supercluster. URL consultato il 16 ottobre 2012.
  2. ^ Plionis, Manolis; Valdarnini, Riccardo, Evidence for large-scale structure on scales about 300/h MPC, in Monthly Notices of the Royal Astronomical Society, vol. 249, March 1, 1991, 1º marzo 1991, pp. 46–61, Bibcode:1991MNRAS.249...46P, DOI:10.1093/mnras/249.1.46.
  3. ^ (EN) Daniel Pomarède, Yehuda Hoffman e Hélène Courtois, The Laniakea supercluster of galaxies, in Nature, vol. 513, n. 7516, 2014-09, pp. 71–73, DOI:10.1038/nature13674. URL consultato il 30 gennaio 2019.

Voci correlateModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Oggetti del profondo cielo: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di oggetti non stellari