Apri il menu principale

Superliga A 2008-2009

Superliga A 2008-2009
Dettagli della competizione
SportBasketball pictogram.svg Pallacanestro
OrganizzatoreSuperliga A
FederazioneRussia RFB
Squadre12
Verdetti
CampioneCSKA Mosca
(16º titolo)
RetrocessioniSpartak Primor'e
Non ammesse alla
stagione successiva
Universitet-Jugra
Ural Great Perm'
VVS Samara
Cronologia della competizione
ed. successiva →     ← ed. precedente

La Superliga A 2008-2009 è stata la 18a edizione del massimo campionato russo di pallacanestro maschile. La vittoria finale è stata ad appannaggio del CSKA Mosca.

RisultatiModifica

Stagione regolareModifica

Squadra G V P PF PS Pt. Qualificazione
1. CSKA Mosca 22 22 0 1755 1348 44 playoff
2. Chimki 22 16 6 1702 1520 38
3. Dinamo Mosca 22 16 6 1786 1600 38
4. UNICS Kazan' 22 16 6 1639 1494 38
5. Triumf Ljubercy 22 12 10 1743 1619 34
6. Sptk. S. Pietroburgo 22 11 11 1705 1689 33
7. Lokomotiv Rostov 22 10 12 1619 1683 32
8. Enisey Krasnojarsk 22 8 14 1586 1759 30
9. Universitet-Jugra 22 6 16 1706 1811 28 girone retrocessione
10. Ural Great Perm' 22 6 16 1607 1807 28
11. Spartak Primor'e 22 5 17 1611 1859 27
12. VVS Samara 22 4 18 1629 1799 26

Girone retrocessioneModifica

Squadra G V P PF PS Pt. Qualificazione
9. Universitet-Jugra 26 9 17 2031 2110 35
10. Ural Great Perm' 26 7 19 1936 2153 33
11. VVS Samara 26 6 20 1824 2103 32
12. Spartak Primor'e 22 5 17 1611 1859 27 retrocessa in Superliga B

PlayoffModifica

  Quarti di finale Semifinali Finale
                           
  1.  CSKA Mosca 2  
8.  Enisey Krasnojarsk 0  
  1.  CSKA Mosca 3  
  4.  UNICS Kazan' 0  
4.  UNICS Kazan' 2
  5.  Triumf Ljubercy 1  
    1.  CSKA Mosca 3
  2.  Chimki 1
  2.  Chimki 2  
7.  Lokomotiv Rostov 1  
  2.  Chimki 3
  6.  Sptk. S. Pietroburgo 1  
3.  Dinamo Mosca 0
  6.  Sptk. S. Pietroburgo 2  
Superliga A 2008-2009

 

CSKA Mosca
16º titolo

Formazione vincitriceModifica

Collegamenti esterniModifica

  • (RU) Sito ufficiale, su basket.ru. URL consultato il 31 dicembre 2016 (archiviato dall'url originale il 12 giugno 2017).