Superman/Batman: Apocalypse

film del 2010 diretto da Lauren Montgomery
Superman/Batman: Apocalypse
Superman & Batman - Apocalypse.png
Paese di produzione USA
Anno 2010
Durata 78 min
Rapporto 1,78:1
Genere animazione, fantascienza
Regia Lauren Montgomery
Soggetto Jeph Loeb, Michael Turner
Sceneggiatura Tab Murphy
Produttore Bobbie Page, Lauren Montgomery
Produttore esecutivo Benjamin Melniker, Michael Uslan, Sam Register, Bruce Timm
Casa di produzione Warner Bros Animation, Warner Premiere e DC Comics
Distribuzione (Italia) Warner Home Video
Montaggio Margaret Hou
Musiche John Paesano
Doppiatori originali
Doppiatori italiani

Superman/Batman: Apocalypse è un film d'animazione del 2010. Fa parte dei DC Universe Animated Original Movies ed è il seguito di Superman/Batman: Nemici pubblici. La storia si basa sul ciclo a fumetti The Supergirl from Krypton.

TramaModifica

Poco dopo l'ultimazione della procedura di impeachment nei confronti di Lex Luthor, nella baia di Gotham City cade un frammento dell'asteroide di kryptonite che Batman e Superman hanno distrutto nonché una strana navicella. Il cavaliere oscuro si reca prontamente sul posto ma una ragazza, uscita dal velivolo alieno, sale accidentalmente sulla Batboat; ne nasce quindi uno scontro tra i due, durante il quale la giovane dimostra dei poteri molto simili a quelli dell'uomo d'acciaio e parla una lingua incomprensibile. Superman interviene per fermarli e, una volta alla Batcaverna, scoprono che la ragazza è kryptoniana, si chiama Kara Zor-El ed è la cugina del paladino di Metropolis.

Kara viene immediatamente portata alla Fortezza della Solitudine e nel giro di una settimana impara l'inglese; sul pianeta Apokolips, tuttavia, la notizia del suo arrivo sulla Terra spinge Darkseid, signore del pianeta, a sceglierla come suo nuovo capitano della guardia in sostituzione della disertrice Barda. Clark tenta quindi di insegnare alla cugina come vivere sulla Terra, ma durante un'uscita insieme i due vengono avvicinati da Batman, Wonder Woman e le sue Amazzoni: una di esse, Lyla, grazie ai suoi poteri ha visto le intenzioni di Darkseid e, sulla base di questo, viene deciso che Kara si trasferirà sull'Isola Paradiso sia per proteggerla che per insegnarle a controllare i suoi poteri.

Kara, frustrata dal senso di impotenza per non poter prendere alcuna decisione sulla sua vita, diventa ben presto molto legata a Lyla, ma Darkseid, a questo punto, attacca l'Isola con un esercito di cloni di Doomsday. Superman e gli altri riescono infine a sconfiggerli, ma Batman si accorge subito che l'attacco è in realtà un diversivo: lui, Diana e Clark scoprono infatti che Lyla è stata uccisa da Darkseid stesso e che Kara è stata portata su Apokolips. Il signore del pianeta infernale, grazie anche alla fida Granny Goodness e le sue Furie, comincia fin da subito a plagiare la mente della kryptoniana per renderla il suo soldato migliore mentre i tre eroi decidono di andare a riprenderla assieme a Barda, l'unica che possa guidarli sul pianeta del malvagio Darkseid.

Giunti su Apokolips, i quattro intraprendono ciascuno la loro parte del piano elaborato: Barda e Wonder Woman si trovano a combattere contro le Furie, Batman trova il magazzino in cui sono tenute le spore infernali, capaci di distruggere un pianeta senza difficoltà, mentre infine Superman raggiunge il palazzo di Darkseid. Qui il kryptoniano ordina immediatamente al suo avversario di liberare la cugina, ma questa, ormai completamente plagiata, comincia a combattere con lui decisa a rimanere su Apokolips. A questo punto Darkseid viene avvicinato da Batman, che gli rivela di aver programmato l'esplosione delle spore se non lascerà libera Kara; il signore di Apokolips, vista anche la sconfitta delle Furie, accetta.

Dopo aver salutato l'Isola Paradiso e reso omaggio alla memoria di Lyla, Clark porta Kara a Smallville per farle conoscere i suoi genitori adottivi; Darkseid tuttavia si presenta sul posto e comincia una furiosa battaglia contro i due kryptoniani. Lo scontro sembra volgere al peggio finché Superman riesce a spingerlo nel portale con cui Darkseid è arrivato sulla Terra che, riprogrammato da Kara, lo spedisce nello spazio aperto. Subito dopo i coniugi Kent ritornano alla fattoria, trovandola in pezzi, e Clark presenta loro la cugina.

Qualche tempo dopo Superman ritorna sull'Isola Paradiso per ringraziare le Amazzoni per il loro aiuto e per presentare di nuovo Kara, che da quel momento proteggerà con lui Metropolis nei panni di Supergirl.

Collegamenti esterniModifica