Apri il menu principale

Strada statale 271 di Cassano

strada statale italiana
(Reindirizzamento da Superstrada Bari-Bitritto)
Strada statale 271
di Cassano
Strada Statale 271 Italia.svg
Denominazioni successive
  • Strada provinciale 236 di Cassano
  • Strada provinciale ex SS271 Matera-Santeramo
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioniPuglia Puglia
Basilicata Basilicata
Dati
ClassificazioneStrada statale
InizioBari
FineSS 7 presso Matera
Lunghezza60,160[1] km
Provvedimento di istituzioneD.M. 16/11/1959 - G.U. 41 del 18/02/1960[2]
GestoreANAS (precedente gestore)

Provincia di Bari

Provincia di Matera (dal 2001)
Percorso
Strade europeeItalian traffic signs - strada europea 843.svg

La ex strada statale 271 di Cassano (SS 271), ora strada provinciale 236 di Cassano (SP 236)[3] in Puglia e strada provinciale ex SS 271 Matera-Santeramo (SP ex SS 271)[4] in Basilicata, è una strada statale italiana che collega i capoluoghi di Bari e Matera.

StoriaModifica

La strada statale 271 venne istituita nel 1959 con il seguente percorso: "Innesto SS. n. 16 a Bari - Bitritto - S. Nicandro - Cassano - Santeramo - Innesto con la SS. n. 7 presso Matera".[2]

PercorsoModifica

La strada ha inizio nel centro abitato di Bari dal quale esce in direzione sud-ovest. Nel primo tratto incrocia la strada statale 16 Adriatica e l'A14 Bologna-Taranto nei pressi dello svincolo di Bari Sud: il tratto tra le due precedenti intersezioni è inserito nell'itinerario della strada europea E843[5].

Il tracciato originario prevedeva l'attraversamento dei comuni a sud del capoluogo, in seguito all'aumento del traffico veicolare sono state realizzate le varianti ai centri abitati di Bitritto e Sannicandro di Bari e attraversa i centri urbani di Cassano delle Murge e Santeramo in Colle, dove incrocia la ex strada statale 171 di Santeramo.

L'arteria devia quindi verso sud-ovest raggiungendo il confine tra la regione pugliese e quella lucana, terminando infine il proprio percorso innestandosi sulla strada statale 7 Via Appia non lontano da Matera.

In seguito al decreto legislativo n. 112 del 1998, dal 2001 la gestione del tratto pugliese è passata dall'ANAS alla Regione Puglia, che ha provveduto al trasferimento dell'infrastruttura al demanio della Provincia di Bari[6]; la gestione del tratto lucano è invece passata alla Regione Basilicata, che ha provveduto al trasferimento dell'infrastruttura al demanio della Provincia di Matera[7].

TracciatoModifica

Primo Tratto Bari-CassanoModifica

  di Cassano
1º Tratto Bari - Cassano
Tipo Uscita km Note Provincia
  Bari Via Bitritto 0,0 BA
    Foggia
  Aeroporto Karol Wojtyła
0,4
  Brindisi
  Taranto
    Modugno
  Carbonara
  Ospedale Di Venere
  San Nicola - Settori Nord-Est
1,2
    San Nicola - Tribuna Autorità 1,4 Solo in direzione Bari
    San Nicola - Settore Ovest 1,6 Solo in direzione Bari
    Inversione di marcia
  San Nicola - Settori Sud-Ospiti
1,8
  Complanari Est-Ovest
  Inversione di marcia
  Zona Industriale
  Parco Adria
2,2
      Bologna
    Napoli
    Taranto
3,1
  Bitritto Nord
  Inversione di marcia
4,6
    Bitritto
  Modugno
  Inversione di marcia
7,0
  Bitritto Sud
  Inversione di marcia
  Chiesa Madonna del Piano
7,8
  Fine spartitraffico centrale 9,6
  Area di sosta 9,7 Solo in direzione Bari
    Sannicandro 10,6
    Sannicandro Centro
  Adelfia
11,9
    Acquaviva delle Fonti 12,8
    Sannicandro Nord
  Bitetto
  Grumo Appula
12,9
  Viabilità di servizio
  Zona Industriale
13,6
  Area di sosta 13,7 Corsia direzione Cassano
    Zona Industriale Solo in direzione Bari
    Strada Provinciale 178 17,4
  Contrada Macchie Laudati 20,7
  Area di sosta 21,4 Corsia direzione Bari
    Mellitto
  Grumo Appula
  Altamura
    Foresta Mercadante
  Centro di Riabilitazione Fondazione S. Maugeri
  Zona Industriale
23,3
  Area di sosta 23,8 Corsia direzione Bari
  Cassano delle Murge

Secondo Tratto Cassano-SanteramoModifica

  di Cassano
2º Tratto Cassano - Santeramo
Tipo Uscita km Note Provincia
  Cassano delle Murge 24,0 BA
    Altamura 24,6
  Area di sosta 30,9 Corsia direzione Cassano
  Strada comunale Vecchia Santeramo 24,6
  Santeramo in Colle 32,8

Terzo Tratto Santeramo - MateraModifica

  di Cassano
3º Tratto Santeramo - Innesto SP ex SS 271 Santeramo - Matera
Tipo Uscita km Note Provincia
  Santeramo in Colle 33,2 BA
    Bari
  Gioia del Colle
  Laterza
33,4
    Viglione
Laterza
Castellaneta
35,6
  Area di sosta 36,2 Corsia direzione Santeramo
  Castellaneta
Altamura
41,4
    Laterza
  Castellaneta
  Altamura
42,2
Innesto SP ex SS 271 Santeramo-Matera
SP Ex   Matera - Santeramo
Tipo Uscita km Note Provincia
Innesto SP 236 di Cassano MT
    Zona Industriale
  Gioia del Colle
  Torre Spagnola
  Borso Venusio
  Santuario S. Giovanni da Matera
    Borgo Venusio
  Matera
Laterza
Altamura

NoteModifica

  1. ^ Individuazione delle rete stradale di interesse regionale - Regione Puglia (PDF), su gazzette.comune.jesi.an.it.
  2. ^ a b Decreto ministeriale del 16/11/1959
  3. ^ Elenco della viabilità (PDF), Provincia di Bari.
  4. ^ Programma triennale delle opere pubbliche 2011/2013 dell'amministrazione Provincia di Matera (PDF), Provincia di Matera, p. 2. URL consultato il 30 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 7 marzo 2016).
  5. ^ Descrizione della rete - Definizione tracciati itinerari internazionali rete E (PDF), su gazzette.comune.jesi.an.it.
  6. ^ L.R. 20 del 30/11/2000 (artt. 8-9), Regione Puglia - B.U. 147 del 13/12/2000.
  7. ^ L.R. 7 dell'8/03/1999 (artt. 69-71) (PDF), Regione Basilicata - B.U. 17 del 18/03/1999.

Voci correlateModifica