Surtees TS7

La Surtees TS7[1][2][3] è una vettura di Formula 1 che venne utilizzata dalla scuderia inglese Surtees nella stagione 1970 e in quella successiva.

Surtees TS7
SurteesTS7BarryBoor.jpg
La Surtees TS7 al debutto al Gp di Gran Bretagna 1970
Descrizione generale
Costruttore Regno Unito  Surtees Racing Organization
Categoria Formula 1
Progettata da John Surtees
Peter Connew
Sostituita da Surtees TS9
Descrizione tecnica
Meccanica
Telaio Monoscocca in alluminio
Motore Ford Cosworth DFV 3,0 V8
Trasmissione Hewland DG300 a 5 rapporti manuale
Dimensioni e pesi
Passo 2438 mm
Peso 553 kg
Altro
Carburante BP
Pneumatici Firestone
Risultati sportivi
Debutto Gran Premio di Gran Bretagna 1970
Piloti John Surtees
Derek Bell
Rolf Stommelen
Brian Redman
Gijs van Lennep
Palmares
Corse Vittorie Pole Giri veloci
9 0 0 0

Descrizione e storiaModifica

Progettata da John Surtees e Peter Connew veniva spinta dal classico motore Ford Cosworth DFV, montato su una monoscocca di alluminio. Dotata di cambio Hewland DG300 e pneumatici Firestone. Fu la prima monoposto di Formula 1 costruita da questa scuderia.

Esordì nel Gran Premio di Gran Bretagna 1970[4] con un diciannovesimo posto in griglia, guidata dallo stesso Surtees. Il miglio risultato fu il quinto posto nel Gran Premio del Canada. Andò a punti anche con Derek Bell nel successivo Gran Premio degli Stati Uniti. Venne impiegata anche saltuariamente nella stagione seguente ma senza risultati di rilievo. Il migliore fu l'ottavo posto di Gijs van Lennep nel Gran Premio d'Olanda, vettura gestita dalla Strichling Autoraces Netherlands.

Tra le gare non titolate vinse la International Gold Cup 1970, sempre con al volante John Surtees e la prima manche del Gran Premio d'Argentina 1971 con al volante Rolf Stommelen.

NoteModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

  Portale Formula 1: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di Formula 1