Apri il menu principale
Coppa di Svezia 2011
Svenska Cupen 2011
Competizione Svenska Cupen
Sport Football pictogram.svg Calcio
Edizione
Date dal 5 marzo
al 29 ottobre 2011
Luogo Svezia Svezia
Partecipanti 98
Risultati
Vincitore Helsingborg
Secondo Kalmar
Statistiche
Incontri disputati 96
Cronologia della competizione
Left arrow.svg 2010 2012-2013 Right arrow.svg

La Coppa di Svezia 2011 (svedese: Svenska Cupen) è stata la 56a edizione del torneo. È iniziata il 5 marzo 2011 con il primo incontro del turno preliminare[1] ed è terminata il 5 novembre con la finale[2].
L'Helsingborg ha vinto il trofeo per la quinta volta, la seconda consecutiva. Dato che l'Helsingborg ha vinto anche il campionato, il Kalmar, sconfitto in finale, è stato ammesso al primo turno di qualificazione della UEFA Europa League 2012-2013.

Turno preliminareModifica

Hanno partecipato a questo turno 52 squadre della Division 1 o delle serie inferiori[2]. Le partite si sono giocate tra il 5 e il 26 marzo 2011[1].

Squadra 1 Ris. Squadra 2
  Norrtälje 4 – 4 (7 – 6 dcr)   Frej
  Onsala 1 – 0   Dalstorp
IFK Hässleholm 4 – 3 (dts)   Ljungby
Melleruds IF 3 – 0 Carlstad United
  Nyköping 3 – 3 (3 – 5 dcr)   Sollentuna United
  Friska Viljor 4 – 0   Kubikenborg
  Skogsbo-Avesta 0 – 4 Sandviken
  Svärtinge 1 – 9   Enskede
  Mariestad 8 – 0   Axberg
  Stångenäs 4 – 2 Gunnilse
  Värmbols 1 – 2   Hammarby TFF
  KB Karlskoga 0 – 1 Skövde AIK
  Rotebro 1 – 2   Akropolis
  Älmhult 1 – 0   Malmö City
  IFK Trelleborg 0 – 1 (dts) Högaborg
  IFK Skövde 2 – 4   Karlslund
  Islingby 0 – 4   Hudiksvall
  Galtabäck 0 – 9   Alingsås
Lindsdal 2 – 3   Kristianstad
  Gute 0 – 3 Sirius
  Älvsborg 1 – 3   Fjärås
  Bele Barkarby 1 – 1 (3 – 5 dcr ) Vasalund
Spårvägen 0 – 3   Valsta Syrianska
  Robertsfors 1 – 2   Luleå
  Nässjö 2 – 2 (4 – 5 dcr)   Sandared
  Skellefteå 2 – 1 Boden

Primo turnoModifica

Hanno partecipato a questo turno 12 squadre della Division 1 o delle serie inferiori, due squadre promosse in Superettan e le ultime otto classificate nella Superettan 2010, oltre alle 26 vincenti del turno preliminare[2]. Le partite si sono giocate tra il 16 marzo e il 5 aprile 2011[1].

Squadra 1 Ris. Squadra 2
  Höllviken 1 – 5 Ängelholm
  Nike 1 – 4   Lund
  Oskarshamn 3 – 3 (4 – 3 dcr)   Smedby AIS
  Onsala 0 – 3   Lindome
  Akropolis 3 – 3 (4 – 2 dcr)   Valsta Syrianska
  Enskede 1 – 0   Hammarby TFF
  Mariestad 0 – 8 Degerfors
  Kristianstad 0 – 3 IFK Värnamo
Vasalund 4 – 0   Sollentuna United
Melleruds IF 1 – 6   Karlstad
  Norrtälje 2 – 1 Sleipner
Högaborg 0 – 4 Limhamn Bunkeflo
  Älmhult 1 – 0 Sölvesborg
  Hudiksvall 0 – 3 Brage
  Fjärås 4 – 5 Trollhättan
Sirius 4 – 1 Väsby United
  Stångenäs 0 – 1 Örgryte
  Karlslund 3 – 3 (7 – 6 dcr) Skövde AIK
Sandviken 2 – 3 Västerås SK
  Sandared 0 – 4 Jönköpings Södra
IFK Hässleholm 1 – 5 Öster
  Friska Viljor 1 – 6 Östersund
  Alingsås 1 – 5   Torslanda
  Skellefteå 0 – 5   Luleå

Secondo turnoModifica

Hanno partecipato a questo turno le due squadre retrocesse dalla Allsvenskan 2010, le squadre piazzate dal 3º all'8º posto nella Superettan 2010 e le 24 qualificate dal primo turno. Le partite si sono giocate tra il 6 e il 27 aprile 2011[2].

Squadra 1 Ris. Squadra 2
  Norrtälje 1 – 0 Hammarby
  Oskarshamn 1 – 2 IFK Värnamo
Trollhättan 2 – 0 Degerfors
Limhamn Bunkeflo 3 – 2 Ängelholm
  Torslanda 0 – 3 Ljungskile
  Luleå 1 – 0 Assyriska
Östersund 0 – 3 GIF Sundsvall
Örgryte 0 – 3 Falkenberg
  Lindome 1 – 3 Jönköpings Södra
  Karlstad 1 – 0 Västerås SK
  Akropolis 1 – 4 Brommapojkarna
  Enskede 3 – 4 Vasalund
Sirius 4 – 2 (dts) Brage
  Lund 0 – 1 Landskrona BoIS
  Karlslund 0 – 4 Åtvidaberg
  Älmhult 0 – 2 Öster

Terzo turnoModifica

Hanno partecipato a questo turno le 16 squadre della Allsvenskan 2011 e le 16 qualificate dal secondo turno. Le squadre di Allsvenskan erano teste di serie. Le partite si sono giocate dal 10 al 18 maggio 2011[2].

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Åtvidaberg 3 – 0 AIK
  Luleå 1 – 2 Djurgården
Öster 0 – 0 (4 – 2 dcr) Häcken
Vasalund 2 – 1 Mjällby
Sirius 0 – 1 Kalmar
Falkenberg 0 – 0 (4 – 2 dcr) Syrianska
Ljungskile 2 – 2 (2 – 4 dcr) Örebro
Jönköpings Södra 0 – 4 Malmö FF
Limhamn Bunkeflo 2 – 6 IFK Göteborg
GIF Sundsvall 2 – 3 (dts) GAIS
Trollhättan 1 – 2 Trelleborg
Brommapojkarna 3 – 1 Gefle
IFK Värnamo 0 – 1 Elfsborg
Landskrona BoIS 2 – 4 (dts) Helsingborg
  Norrtälje 3 – 4 IFK Norrköping
  Karlstad 1 – 4 Halmstad

Quarto turnoModifica

Le partite si sono giocate il 29 maggio 2011[2].

Squadra 1 Ris. Squadra 2
Vasalund 0 – 0 (4 – 5 dcr) Falkenberg
Elfsborg 3 – 1 Brommapojkarna
IFK Norrköping 0 – 2 Kalmar
Åtvidaberg 2 – 1 Öster
Helsingborg 2 – 1 Trelleborg
Örebro 1 – 0 GAIS
Halmstad 0 – 3 Malmö FF
IFK Göteborg 1 – 0 Djurgården

Quarti di finaleModifica

Kalmar
15 giugno 2011, ore 19:00 CEST
Kalmar1 – 1
(d.t.s.)
referto
Malmö FFGuldfågeln Arena (3.689 spett.)
Arbitro:  Ingvarsson

Åtvidaberg
15 giugno 2011, ore 19:00 CEST
Åtvidaberg0 – 3
referto
ÖrebroKopparvallen (2.016 spett.)
Arbitro:  Hamlin

Falkenberg
21 luglio 2011, ore 19:00 CEST
Falkenberg2 – 3
referto
IFK GöteborgFalkenbergs IP (3.018 spett.)
Arbitro:  Ingvarsson

Helsingborg
29 settembre 2011, ore 21:00 CEST
Helsingborg2 – 0
referto
ElfsborgOlympia (5.236 spett.)
Arbitro:  Ingvarsson

SemifinaliModifica

Göteborg
14 settembre 2011, ore 19:00 CEST
IFK Göteborg3 – 4
(d.t.s.)
referto
KalmarUllevi (7.145 spett.)
Arbitro:  Hansson

Örebro
29 ottobre 2011, ore 14:00 CEST
Örebro1 – 3HelsingborgBehrn Arena (2.754 spett.)
Arbitro:  Hansson

FinaleModifica

Helsingborg
5 novembre 2011, ore 15:30 CET
Helsingborg3 – 1
referto
KalmarOlympia (9.513 spett.)
Arbitro:  Strömbergsson

NoteModifica

  1. ^ a b c (SV) Spelprogram, SvFF. URL consultato il 18 febbraio 2011.
  2. ^ a b c d e f (SV) Svenska Cupen, herrar, svenskfotboll.se. URL consultato l'11 febbraio 2011.

Collegamenti esterniModifica