Sweet Movie - Dolce film

film del 1974 diretto da Dušan Makavejev
Sweet Movie - Dolce film
Titolo originaleSweet Movie
Paese di produzioneFrancia, Germania, Canada
Anno1974
Durata90 min
Generefantastico
RegiaDušan Makavejev
SoggettoDušan Makavejev
SceneggiaturaDušan Makavejev
ProduttoreVincent Malle
Casa di produzioneV.M. Productions (Parigi),
Mojack Films (Montréal),
Maran Films (Monaco di Baviera)
Distribuzione in italianoStefano Film,
P.A.T.
FotografiaPierre Lhomme
MontaggioYann Dedet
MusicheManos Hadjidakis
Interpreti e personaggi

Sweet Movie - Dolce film (Sweet Movie) è un film del 1974 scritto e diretto da Dušan Makavejev.

TramaModifica

Miss Mondo prima sposa Mr Dollars, un miliardario talmente ricco che ha d'oro anche il membro virile. Passa poi nel letto di Mr Muscle, poi ancora in quello di El Macho e, infine, sopra un letto di zucchero dove massacra Lev Bakunin, l’ultimo marinaio della corazzata Potëmkin.

DistribuzioneModifica

Il film venne presentato a Cannes nel maggio del 1974, per poi uscire nelle sale francesi il 12 giugno.

Nel novembre dello stesso anno la casa di distribuzione Stefano Film insieme a P.A.T. lo portano nei cinema italiani con il titolo "Dolcefilm". L'adattamento italiano fu curato da Pier Paolo Pasolini insieme a Dacia Maraini.

Il film incorre nelle forbici della censura. Viene giudicato indecente dalla Commissione senza però offendere il comune senso del pudore. Riesce così ad ottenere il nulla osta, con un divieto ai minori di 18 anni, solo a patto che fossero apportati i seguenti tagli: "Rapporto sessuale fra il marinaio e Anna nel battello, nelle parti culminanti e più realistiche", "rapporto sessuale fra il cantante e la moglie del miliardario, da quando vengono portati nella cucina del ristorante", "la moglie del miliardario che bacia con insistenza il pene di uno dei convitati" e "tentativo di seduzione di Anna nei confronti del bambino".

Oltre alla VHS uscita con l'Espresso nella collana "I classici proibiti", Sweet Movie è stato distribuito su video nastro anche dalla Mondadori e dalla Durium. Tutte e tre utilizzano lo stesso master italiano censurato. Ad oggi non ne esiste un'edizione digitale integrale, sia DVD che Blu-ray.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema