Apri il menu principale

Swift - Il giustiziere

serie televisiva statunitense
Swift - Il giustiziere
Titolo originaleSwift Justice
PaeseStati Uniti d'America
Anno1996
Formatoserie TV
Genereazione, poliziesco
Stagioni1
Episodi13
Lingua originaleinglese
Crediti
IdeatoreDick Wolf e Richard Albarino
Interpreti e personaggi
Doppiatori e personaggi
ProduttorePeter R. McIntosh
Produttore esecutivoDick Wolf, Don Kurt, David H. Balkan
Prima visione
Dal13 marzo 1996
Al17 giugno 1996
Rete televisivaUPN

Swift - Il giustiziere (Swift Justice) è una serie televisiva statunitense in 13 episodi trasmessi per la prima volta nel corso di una sola stagione nel 1996.

È una serie d'azione incentrata sulle vicende di Mac Swift, un ex detective del NYPD ed ex Navy SEAL che affronta da investigatore privato i casi che la polizia, per un motivo o per un altro, non può trattare. Ad aiutarlo nelle indagini è il detective Randall Patterson.[1]

TramaModifica

Personaggi e interpretiModifica

ProduzioneModifica

DistribuzioneModifica

La serie fu trasmessa negli Stati Uniti dal 13 marzo 1996 al 17 giugno 1996[5][6] sulla rete televisiva UPN.[2] In Italia è stata trasmessa su Italia 1[7] con il titolo Swift - Il giustiziere.[1]

EpisodiModifica

Stagione Episodi Prima TV USA
Prima stagione 13 1996

NoteModifica

  1. ^ a b Swift - Il giustiziere - MYmovies, su mymovies.it. URL consultato il 17 aprile 2012.
  2. ^ a b Swift - Il giustiziere - IMDb - Crediti per le compagnie di produzione e distribuzione, su imdb.com. URL consultato il 17 aprile 2012.
  3. ^ Swift - Il giustiziere - IMDb - Cast e crediti completi, su imdb.com. URL consultato il 17 aprile 2012.
  4. ^ Swift - Il giustiziere - tv.com - Registi, su tv.com. URL consultato il 17 aprile 2012.
  5. ^ Swift - Il giustiziere - IMDb - Elenco degli episodi, su imdb.com. URL consultato il 17 aprile 2012.
  6. ^ Swift - Il giustiziere - tv.com - Elenco degli episodi, su tv.com. URL consultato il 17 aprile 2012.
  7. ^ Swift - Il giustiziere - Il mondo dei doppiatori, su antoniogenna.net. URL consultato il 17 aprile 2012.

Collegamenti esterniModifica

  Portale Televisione: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di televisione