Sylvère Maes

ciclista su strada e ciclocrossista belga
Sylvère Maes
Sylvère Maes.jpg
Sylvére Maes (a sinistra) durante il Tour de France 1936
Nazionalità Belgio Belgio
Ciclismo Cycling (road) pictogram.svg
Specialità Strada, ciclocross
Termine carriera 1948
Carriera
Squadre di club
1932Individuale
1933-1935Alcyon-Dunlop
1936Alcyon-Dunlop
Labor-Dunlop
1937-1941Alcyon-Dunlop
1946Groene Leeuw
Mercier
1947Garin
Mercier
Olmo
Mondia
Tebag
1948Mercier
Olmo
 

Sylvère Maes (Zevekote, 27 agosto 1909Ostenda, 5 dicembre 1966) è stato un ciclista su strada e ciclocrossista belga. Professionista tra il 1932 ed il 1948, vinse due volte il Tour de France e una Parigi-Roubaix.

CarrieraModifica

Corse per la Alcyon-Dunlop, la Groene Leeuw, la Mondia e la Métropole.

All'inizio della carriera professionistica vinse la Parigi-Roubaix, la Coppa Sels ed il criterium internazionale di ciclocross nel 1933. Successivamente si specializzò nelle corse a tappe, vincendo il Tour de France nel 1936 e nel 1939. Alla Grande Boucle ottenne anche 9 vittorie di tappa e vestì la maglia gialla per 26 giorni. Fu quinto al Giro d'Italia 1947.

PalmarèsModifica

Bruxelles-Lussemburgo-Mondorf
Schaals Sels
Parigi-Roubaix
23ª tappa Tour de France (Caen > Parigi)
15ª tappa Tour de France (Perpignan > Bagnères-de-Luchon)
13ª tappa, 2ª semitappa Tour de France (Nîmes > Montpellier)
14ª tappa, 2ª semitappa Tour de France (Narbonne > Perpignano)
16ª tappa Tour de France (Luchon > Pau)
18ª tappa, 2ª semitappa Tour de France (Saintes > La Rochelle)
Classifica generale Tour de France
5ª tappa, 2ª semitappa Tour de France (Lons-le-Saunier > Champagnole)
2ª tappa Circuit du Morbihan
Classifica generale Circuit du Morbihan
15ª tappa Tour de France (Digne > Briançon)
16ª tappa, 2ª semitappa Tour de France (Bonneval-sur-Arc > Bourg-Saint-Maurice)
Classifica generale Tour de France

Altri successiModifica

Classifica scalatori Tour de France

PiazzamentiModifica

Grandi GiriModifica

1934: 8º
1935: 4º
1936: vincitore
1937: ritirato (17ª tappa)
1938: 14º
1939: vincitore

Classiche monumentoModifica

1933: 9º
1937: 9º
1938: 2º
1939: 12º
1947: 13º
1933: vincitore
1948: 52º

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica