Apri il menu principale
Symphorien Champier

Symphorien Champier (Saint-Symphorien, 14711539) è stato un medico francese, imparentato con Pierre Terrail de Bayard per mezzo della moglie Marguerite Terrail.

Indice

BiografiaModifica

Medico a Montpellier, Champier è stato il medico personale di Antonio di Lorena, che seguì in Italia con Luigi XII, partecipando a diverse battaglie, stabilendosi poi definitivamente a Lione. Svolse la sua professione a Lione con François Rabelais (che scrisse di lui in maniera satirica in Gargantua e Pantagruel), dove fondò il Collegio dei medici di Lione. Svolse il servizio civico di assessore e contribuì a numerose fondazioni locali, in particolare L'Ecole des Médecins de Lyon ("La scuola dei medici di Lione").

La sua fama era considerevole a Lione, che nel XVI secolo fu il luogo in cui si stamparono il maggior numero di libri di medicina in Francia, con editori come Sébastien Gryphe. Oltre alla scienza medica, Champier studiò greco e arabo e compose un gran numero di opere storiche, tra cui Chroniques de Savoie nel 1516 e Vie de Bayard nel 1525.

Si occupò anche di occultismo.

BibliografiaModifica

  • (FR) Richard Cooper, « Les dernières années de Symphorien Champier », Bulletin de l'Association d'étude sur l'humanisme, la réforme et la renaissance, no 47, 1998, p. 25-50 [1]
  • (EN) Copenhaver, Brian. Symphorien Champier and the Reception of the Occultist Tradition in Renaissance France. The Hague: Mouton, 1979.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN88038642 · ISNI (EN0000 0001 2282 7007 · LCCN (ENn79061139 · GND (DE120374056 · BNF (FRcb11991669k (data) · CERL cnp00414621 · WorldCat Identities (ENn79-061139