Třebíč

comune ceco
Třebíč
Città
Třebíč – Stemma Třebíč – Bandiera
Třebíč – Veduta
Localizzazione
StatoRep. Ceca Rep. Ceca
RegioneFlag of Vysocina Region.svg Vysočina
DistrettoTřebíč
Amministrazione
SindacoPavel Janata
Territorio
Coordinate49°12′53″N 15°52′46″E / 49.214722°N 15.879444°E49.214722; 15.879444 (Třebíč)Coordinate: 49°12′53″N 15°52′46″E / 49.214722°N 15.879444°E49.214722; 15.879444 (Třebíč)
Altitudine405, 392 e 503 m s.l.m.
Superficie57,60[1] km²
Abitanti37 575[2] (1º gennaio 2012)
Densità652,34 ab./km²
Altre informazioni
Cod. postale67401
Prefisso568
Fuso orarioUTC+1
Codice ČSÚCZ590266
TargaJ
Cartografia
Mappa di localizzazione: Repubblica Ceca
Třebíč
Třebíč
Sito istituzionale

Třebíč (in tedesco Trebitsch) è una città della Repubblica Ceca, capoluogo del distretto omonimo, nella regione di Vysočina.

Dal 2003 il quartiere ebraico e la basilica di San Procopio sono inseriti tra i patrimoni dell'umanità dell'UNESCO.

Il monastero-castelloModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Basilica di San Procopio (Třebíč).
 
Mappa che mostra l'espansione delle aree abitate di Třebíč (in grigio) dalla costituzione del monastero benedettino a oggi

Si tratta di un castello rinascimentale, frutto della ricostruzione di un precedente monastero benedettino, avvenuta nella seconda metà del XVI secolo. Del precedente edificio monastico sopravvive la chiesa, intitolata a san Procopio di Sázava nel 1704.

Il castello, di proprietà della famiglia Waldstein, fu poi rinnovato in stile barocco tra il XVII e il XVIII secolo.

L'interno è oggi adibito a museo: sono allestite esposizioni di minerali, moldaviti, pipe, presepi decorati, arte popolare della regione del Podhorácko, e un percorso didattico documentante la preistoria, la storia medievale e moderna della regione di Třebíč. [3]

Il quartiere ebraicoModifica

 Lo stesso argomento in dettaglio: Quartiere ebraico di Třebíč.

Il quartiere ebraico copre un'area di 4,4 ettari, ed è limitato a sud dal fiume Jihlava e a nord da una collina. Oltre la collina si trova il cimitero ebraico.

AmministrazioneModifica

GemellaggiModifica

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (XLS), su czso.cz. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  2. ^ (CSEN) Dati forniti dall'Istituto Statistico Ceco (PDF), su czso.cz. URL consultato il 21 dicembre 2012.
  3. ^ (EN) Sito ufficiale del castello e museo, su zamek-trebic.cz. URL consultato il 16 novembre 2016.

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN144308546 · LCCN (ENn85081817 · GND (DE4060770-7 · WorldCat Identities (ENlccn-n85081817
  Portale Repubblica Ceca: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Repubblica Ceca