Apri il menu principale
TEE-Logo.svgLigure
Servizio di trasporto pubblico
TEE Ligure al porto di Bordighera.JPG
TEE Ligure al porto di Bordighera, 1975
TipoTrans Europ Express (TEE) (1957–1982)
InterCity (IC) (1982–2005))
EuroCity (EC) (2005–2009)
StatiFrancia Francia
Monaco Monaco
Italia Italia
InizioMilano
FineMarsiglia
Avignone
Apertura12 agosto 1957
Chiusuradicembre 2009
 
GestoreFerrovie dello Stato
Mezzi utilizzatiAutomotrice ALn 442
Carrozze FS tipo TEE
 
Lunghezza683 km
TEE Ligure 1957.svg
Il percorso del TEE Ligure nel 1957
Trasporto pubblico

Ligure è una relazione ferroviaria gestita con materiale rotabile delle Ferrovie dello Stato tra Milano e Marsiglia, poi prolungata ad Avignone, operativa tra il 1957 e il 1982. Il treno aveva in composizione solo materiale di prima classe ed espletava servizio ristorante.

Indice

StoriaModifica

Il TEE «Ligure» fu istituito il 12 agosto 1957[1][2] sulla relazione Milano Centrale - Marsiglia St. Charles, che venne servita con una coppia di treni quotidiani via Genova P.P. - Ventimiglia.
Il 1º giugno 1969 il capolinea venne spostato da Marsiglia ad Avignone[3] per effettuare la coincidenza con il TEE Catalan Talgo per Barcellona.

Fino al 1972 fu affidato alle automotrici diesel Breda ALn 442-448, eventualmente rinforzate, dopo la conversione del sistema di trazione elettrica da corrente alternata trifase a corrente continua della SavonaVentimiglia (avvenuta l'8 ottobre 1967[2]), con automotrici elettriche ALe 601 e rimorchi nella stagione estiva, periodo durante il quale si registrava la maggiore affluenza tra Milano C.le e San Remo. Successivamente vennero impiegate le nuove carrozze TEE FS.

La relazione TEE, di sola prima classe, venne soppressa il 22 maggio 1982 e sostituita da un treno Intercity con lo stesso nome che svolse servizio di prima e seconda classe con carrozza ristorante fino al 1995.

Nel 1995 fu limitato a Nizza e nel 2004 venne classificato Eurocity. Non essendo stata reperita la copertura finanziaria[non chiaro], il treno venne limitato a Ventimiglia con la VCO (Variazione in Corso d'Orario) del 6/7 aprile 2008 e perse l'appellativo originario «Ligure» divenendo l'Intercity Plus «Andrea Doria».

 
il TEE Ligure durante la stagione estiva era rinforzato nella tratta fino e da San Remo con ALe 601 e un rimorchio. La motrice ha entrambi i pantografi in presa sotto la linea ex-trifase.

Percorso e tempi di percorrenzaModifica

Orario Estivo 1958Modifica

km Stazione Ora (Arr/Part) Velocità media(km/h)
0 Milano Centrale   6 h 25 0
141 Genova Piazza Principe   8 h 10 / 8 h 15 80,6
183 Savona   8 h 54 / 8 h 55 64,6
253 Imperia Porto Maurizio   9 h 51 / 9 h 52 75
276 San Remo   10 h 13 / 10 h 14 65,7
290 Ventimiglia   10 h 30 / 10 h 35 52,5
309 Monaco   10 h 52 / 10 h 53 67
325 Nizza   11 h 05 / 11 h 07 80,5
345 Antibes   11 h 19 / 11 h 20 99,5
356 Cannes   11 h 28 / 11 h 30 82,5
389 Saint-Raphaël   11 h 50 / 11 h 51 99
483 Tolone   12 h 43 / 12 h 44 108,5
549 Marsiglia   13 h 25 96,9

NoteModifica

BibliografiaModifica

  • (FR) Michel Braun, Les autorails ALn442/448/460-F.S., in L'écho du rail - nouvelle série de Riviérail, nº 42, 1983, pp. 6-8.
  • Franco Dell'Amico, Franco Rebagliati, I 120 anni della linea ferroviaria Savona-Ventimiglia 1872-1992, Pinerolo (TO), Dopolavoro Ferroviario di Savona (per i tipi di Arti Grafiche Alzani), aprile 1992, ISBN non esistente.

Altri progettiModifica

  Portale Trasporti: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di trasporti