Apri il menu principale
Trasporti Riuniti Area Metropolitana
Logo
StatoItalia Italia
Forma societariaSocietà per azioni
Fondazione1º gennaio 1992 a Rimini
Chiusura2011
Sede principaleRimini
GruppoStart Romagna
Sito web

La TRAM (acronimo di Trasporti Riuniti Area Metropolitana) di Rimini era una azienda di trasporto pubblico della Provincia di Rimini, dal 2009 confluita nella holding Start Romagna.

Indice

StoriaModifica

 
Rimini: Irisbus CityClass 491 Cursor n. 2027 di TRAM Servizi sulla ex linea 21 (ora 14)

Nel 1992 a Rimini nasce la TRAM, formata da tutti i comuni della provincia di Rimini, alcuni comuni delle province di Pesaro-Urbino e della provincia di Forlì-Cesena oltre che quelli appartenenti alla comunità montana Alta Val Marecchia.

Alla Tram sono confluiti autobus e mezzi della ATAM (Azienda Trasporti Autofiloviari Municipali) di Rimini, della TPU (Trasporto Pubblico Urbano) di Riccione e del distaccamento di Rimini della forlivese ATR (Azienda Trasporti Romagnoli).

Nel 2001 TRAM Rimini si è divisa in due società: TRAM Agenzia (che si occupa dell'organizzazione delle linee) e TRAM Servizi (che si occupa del parco veicoli).

Nel 2001 TRAM Servizi ha iniziato un servizio di autonoleggi di pullman GT denominato Tram Away! mentre TRAM Agenzia ha cambiato nome in AM (Agenzia per la Mobilità) nel marzo 2006.

Dalla divisione delle due aziende fino al 1º giugno 2009 la vendita dei titoli di viaggio è stata attribuita ad Agenzia Mobilità, a partire da tale data in ottemperanza ad una disposizione della Regione Emilia-Romagna che imponeva il passaggio dei sistemi di bigliettazione al gestore del servizio tale compito è stato attribuito a Tram Servizi che lo esercita in nome del consorzio ATG.

Da novembre 2009, l'azienda, insieme alla AVM di Cesena e all'ATM di Ravenna, ha dato vita ad una holding denominata Start Romagna S.p.a. con sede legale a Cesena; questa aggregazione ha portato alla fusione le tre storiche società, dando così vita ad un unico organo che possa gestire l'intero settore dei trasporti del bacino romagnolo; il 28 settembre 2011 viene siglato l'atto di fusione che porta Start Romagna ad essere la nuova società di gestione del trasporto pubblico in Romagna, la fusione è diventata operativa a gennaio 2012[1].

Il presente e il futuro di Tram RiminiModifica

 
Filobus Volvo-Mauri B59 Ansaldo della TRAM Servizi n. 1006, in servizio sulla linea 11 a Rimini dal 1978 a settembre 2009

Nel 2011 Tram Servizi possedeva un parco mezzi che constava di 228 autobus (di cui 117 urbani, 26 interurbani, 32 suburbani, 34 scuolabus, 9 pullman GT e 6 mezzi speciali) più 5 filosnodati Van Hool, 3 minibus elettrici sperimentali denominati Albatros e fa parte del gruppo ATG (Adriatic Transport Group) insieme a Ferrovie Emilia Romagna (poi diventata TPER), Bonelli Bus, Alunni Autoservizi, Bacchini Giancarlo e Boldrini Autolinee. A gennaio 2012 i mezzi sono confluiti nel parco di Start Romagna ed è iniziata l'applicazione dei nuovi loghi unificati al posto di quelli Tram Servizi e delle nuove matricole che corrispondono a quelle vecchie con l'aggiunta di un 3 davanti ad indicare il bacino di servizio di Rimini.

L'Agenzia Mobilità rimane responsabile della gestione di 56 linee commerciali (di cui 34 urbane/suburbane e 22 extraurbane) esercitate dal suddetto consorzio ATG oltre al servizio Blue Line, un servizio estivo di autobus notturni dedicato al collegamento della zona costiera con le principali discoteche e locali notturni della provincia.

La linea più importante dell'intero bacino di trasporto pubblico riminese è senz'altro la Filovia Rimini-Riccione, classificata come "linea 11", che impegna i 6 filosnodati Van Hool del parco aziendale Start Romagna (di cui 5 in servizio da giugno 2010 e 1 consegnato successivamente nel 2012), risultano invece tutti accantonati o demoliti i 17 Volvo-Mauri B59 Ansaldo, che sono stati utilizzati fino all'estate 2009.

Parco veicoli Tram ServiziModifica

In servizioModifica

 
Rimini: Autodromo Alè matricola 1411 di Tram Servizi
 
Rimini: Autodromo BusOtto GPL matricola 7101 di Tram Servizi
 
Rimini: Iveco EuroClass matricola 4161 di Tram Servizi
 
Rimini: BredaMenarinibus M321 U matricola 6001 di Tram Servizi
 
Rimini: scuolabus Cacciamali Thesi matricola 1522 di Tram Servizi
Urbani
Filobus
Suburbani
Interurbani
Gran turismo
  • 4 Iveco 380.12.38 EuroClass HD (4151-4153 usati + 5104 nuovo)
  • 1 Iveco 391.12.38 Domino 2001 HDH (5105)
  • 1 Irisbus 397.12.43 Irisbus Domino 2001 HDH (5106)
  • 2 Irisbus NEW Domino (5107-5108)
  • 1 Setra S228 DT (5201, usato)
  • 1 Neoplan N122/3 Skyliner (5202, usato)

Autosnodati:

Speciali
  • 1 Minitram Elettrico (attualmente inutilizzato) (7501)
  • 3 Microvett Albatros (minitram elettrici, attualmente inutilizzati) (7502-7504)
  • 2 Fiat 412 Aerfer (bipiani storici) (2728-2729)
Scuolabus
  • 17 Cacciamali Thesi su Iveco A59.12 Daily (1514 + 1516 + 1521-1532)
  • 5 Cacciamali Thesi su Iveco A65 Daily (1535-1538)
  • 6 Cacciamali Tema su Iveco 100 EuroCargo (1551-1556)
  • 2 Iveco A45 Daily (1515 + 1533)
  • 1 Iveco Autodromo Bussola (1517)

RadiatiModifica

Urbani
Speciali
Scuolabus
  • 1 Fiat 329 Ruggeri scuolabus (1509)
  • 1 Fiat A70 Ruggeri (1518)
  • 4 Fiat A90 CAM (1301-1304)
  • 1 Mercedes Sora (1513)
  • 1 Fiat A55 (1519)
Filobus
Suburbani
Interurbani
Noleggio

In ordinazioneModifica

NoteModifica

  1. ^ Storia su startromagna.it[collegamento interrotto]

Voci correlateModifica

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica