Taffy

cantante italiana
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando altri significati, vedi Taffy (disambigua).
Taffy
NazionalitàRegno Unito Regno Unito
GenerePop
Italo disco
Hi-NRG
Periodo di attività musicale1977 – 1988
EtichettaIbiza Records, Ricordi, CBS

Taffy, pseudonimo di Katherine Quaye (Deptford, 3 ottobre 1963[1]), è una cantante britannica, dopo una carriera da modella e valletta in tv dove ha affiancato Sandra Mondaini e Raimondo Vianello nello show Io e la Befana , viene scoperta negli anni ottanta da Claudio Cecchetto per il quale inciderà il 45 giri I Love My Radio (Midnight Radio)[2] che in Italia raggiunse il quinto posto delle classifiche ed il sesto in quella inglese ed americana[3][4][5].

Oltre ad I Love My Radio (Midnight Radio), i brani più ricordati di questa cantante furono Walk Into The Daylight, che fu la prima sigla di Deejay television su Italia 1 e Once More con cui vinse Azzurro 1986 come membro della squadra dei Delfini insieme a Sandy Marton, Tracy Spencer e Via Verdi.

Insieme a Tracy Spencer è stata una delle coriste che accompagnavano Sandy Marton nelle sue esibizioni al Festivalbar. Dopo aver inciso per diverse etichette, fra cui la Phoenix della Targa Italiana / Saar, passò al gruppo dell'Ibiza Records, etichetta prodotta dallo stesso Cecchetto.

Dopo il successo in Inghilterra della canzone "I love my radio" si trasferisce a Londra e firma un nuovo contratto discografico con la Mute Records.

Nel 1987 figura tra i coristi della cover Let it be incisa da Paul McCartney con il supergruppo Ferry Aid[6].

DiscografiaModifica

SingoliModifica

  • 1977 - Ooh, I Want You (come Taffy Quay)
  • 1978 - Ragazzo Ribelle (come Taffy Quay)
  • 1982 - White & Black
  • 1984 - Walk Into The Daylight (ITA #17)
  • 1985 - I Love My Radio (Midnight Radio) (ITA #11 - UK #6)
  • 1986 - Once More (ITA #3)
  • 1987 - Step By Step (ITA #42 - UK #59)
  • 1988 - If You Feel It

NoteModifica

  1. ^ (EN) Taffy – I Love My Radio (Top of the Pops, 29 January 1987) – Dailymotion, su dailymotion.com. URL consultato il 2 luglio 2020.
  2. ^ (EN) Katherine Quaye, su discogs.com. URL consultato il 2 luglio 2020.
  3. ^ (EN) TAFFY | Artist, su officialcharts.com, Official Charts, 18 luglio 1987. URL consultato il 17 giugno 2013.
  4. ^ Joel Whitburn, Hot Dance Disco 1974-2003, Menomonee Falls, Wisconsin, Record Research Inc., 2004, p. 253, ISBN 0-89820-156-X.
  5. ^ David Roberts, British Hit Singles & Albums, 19th, London, Guinness World Records Limited, 2006, p. 546, ISBN 1-904994-10-5.
  6. ^ (EN) Steven Liddle, Lyn Paul website: New Seekers - Collectors' Items (flexi discs, vinyl and cassettes), su www.lynpaulwebsite.org, Londra, The Lyn Paul Website. URL consultato il 9 novembre 2011.

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàEuropeana agent/base/83389