La dinastia Tahiride è stata la prima dinastia di origine iraniana della Persia islamica. Regnò per gran parte del IX secolo ed ebbe come propria capitale Nīshāpūr, nel Khorasan.

Mappa del Khorasan e delle altre province governate dai Tahiridi (836 ca).

Nell'821 il califfo abbaside al-Maʾmūn aveva donato infatti al suo generale Ṭāhir b. al-Ḥusayn, che l'aveva aiutato in modo determinante nel corso della guerra civile combattuta da lui contro il fratellastro al-Amīn, un'ampia porzione dei domini califfali (secondo lo storico Ṭabarī tutte le terre a oriente di Baghdad).

Sebbene la condizione formale di Ṭāhir fosse quella di wali del califfo, egli si rese di fatto indipendente senza che Baghdad si opponesse a ciò.

I suoi successori estesero i propri domini fino al confine indiano, prima di essere sconfitti dai Saffaridi che annetterono il Khorasan al proprio regno.

Lista dei Tahiridi

modifica

Altri progetti

modifica

Collegamenti esterni

modifica
Controllo di autoritàVIAF (EN65157330 · CERL cnp00850501 · GND (DE132091186 · WorldCat Identities (ENviaf-65157330