Apri il menu principale

Talitha

prenome femminile
Nota disambigua.svg Disambiguazione – Se stai cercando la stella, vedi Talitha Borealis.

Talitha è un nome proprio di persona femminile[1].

VariantiModifica

Origine e diffusioneModifica

 
La risurrezione della figlia di Giairo, di Il'ja Efimovič Repin

Deriva dal greco biblico ταλιθα (talitha), a sua volta dall'aramaico טלתא (ţlīthā, traslitterato talitha o talita), e significa "fanciulla"[1] (da ṭlē, "giovane"); è quindi affine per semantica ai nomi Cora, Corinna, Colleen, Morwenna e Zita. Si tratta di un nome di tradizione biblica, essendo derivato dalla frase pronunciata da Gesù in MC 5, 41: talitha kumi ("fanciulla, alzati"), con cui risuscitò la figlia di Giairo[1].

OnomasticoModifica

Il nome è adespota, cioè non è portato da alcuna santa. L'onomastico ricorre quindi il 1º novembre, in occasione di Ognissanti.

PersoneModifica

Variante TalitaModifica

Il nome nelle artiModifica

NoteModifica

  1. ^ a b c (EN) Talitha, su Behind the Name. URL consultato il 18 giugno 2015.
  2. ^ (EN) Talita, su Behind the Name. URL consultato il 18 giugno 2015.
  3. ^ (EN) Thalita, su Behind the Name. URL consultato il 18 giugno 2015.
  Portale Antroponimi: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di antroponimi