Tallinna Jalgpalliklubi Legion

TJK Legion
Calcio Football pictogram.svg
Segni distintivi
Uniformi di gara
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Casa
Manica sinistra
Maglietta
Maglietta
Manica destra
Pantaloncini
Pantaloncini
Calzettoni
Calzettoni
Trasferta
Colori sociali 600px Rosso e Nero.svg Rosso, nero
Dati societari
Città Tallinn
Nazione Estonia Estonia
Confederazione UEFA
Federazione Flag of Estonia.svg EJL
Campionato Meistriliiga
Fondazione 2008
Presidente Russia Mikhail Artyukhov
Allenatore Estonia Denis Belov
Stadio Kadrioru
(5000 posti)
Sito web http://www.legion.ee/news/
Palmarès
Dati aggiornati al 15 gennaio 2021
Si invita a seguire il modello di voce

Il Tallinna Jalgpalliklubi Legion, noto più semplicemente come TJK Legion o Legion Tallinn, è una società calcistica estone con sede nella città di Tallinn. Milita in Meistriliiga, la massima serie del campionato nazionale.

StoriaModifica

Nacque nel 2008 dalla fusione tra il TJK (Tallinn Jalgpalliklubi) e il SK Legion Tallinn e partecipò alla II Liiga classificandosi al secondo posto; vinse poi gli spareggi contro Nõmme United e Ajax Lasnamäe e fu promosso in Esiliiga.

Disputò la seconda serie per tre stagioni, ottenendo due sesti posti e il nono posto nel 2011, che lo fece retrocedere in II Liiga. L’anno successivo arrivò quarto nel girone Nord-Est ma venne ammesso nella nuova terza serie, l’Esiliiga B. Qui si classificò settimo nel 2013 e ultimo nel 2014 scendendo ancora una volta in II Liiga.

Dopo tre stagioni, nel 2017 ha vinto il girone Nord-Est di II Liiga ed è tornato in Esiliiga B: la stagione 2018 è trionfale e il TJK Legion vince il campionato conquistando la promozione con dieci giornate di anticipo e segnando il record di punti (98 in 36 partite).

Anche in Esiliiga 2019 la squadra macina vittorie e punti: la matematica promozione in Meistriliiga viene raggiunta a sei giornate dal termine[1] e nella partita successiva arriva anche la vittoria del campionato[2]. Il TJK Legion conclude così la stagione con 91 punti, aggiornando il record dell’Esiliiga, con un vantaggio di diciotto punti sul Flora Tallinn Under-21 e di ventiquattro sul Vaprus Pärnu, vincendo inoltre il proprio campionato per il terzo anno consecutivo.

Nel 2020 esordisce in Meistriliiga e cambia campo di gioco trasferendosi dal Wismari Staadion al Kadrioru, lasciato vacante dal Levadia Tallinn già spostatosi all’A. Le Coq Arena. Il campionato, sospeso e ripartito a maggio a causa della pandemia di COVID-19, inizia con un tour de force in cui il TJK Legion affronta Flora Tallinn, Levadia Tallinn e Nõmme Kalju: con quest'ultimo ottiene la prima vittoria in Meistriliiga e anche successivamente si dimostra più competitivo rispetto alle neopromosse degli anni precedenti, riuscendo a tenersi dietro squadre affermate come Trans Narva, Kuressaare e Kalev Tallinn e a concludere la stagione d'esordio in massima serie al 7º posto.

CronistoriaModifica

Cronistoria del TJK Legion
  • 2008: fondazione del Tallinna Jalgpalliklubi Legion a seguito della fusione tra Tallinna Jalgpallikool e SK Legion Tallinn.
2º nel girone Nord/Est di II Liiga, vince gli spareggi contro Nõmme United e Ajax Lasnamäe. Promosso in Esiliiga.
  • 2009: 6° in Esiliiga.
  • 2010: 6° in Esiliiga.
  • 2011: 9° in Esiliiga. Retrocesso in II Liiga.
  • 2012: 4º nel girone Nord/Est di II Liiga. Ammesso in Esiliiga B.
  • 2013: 7° in Esiliiga B.
  • 2014: 10° in Esiliiga B. Retrocesso in II Liiga.
  • 2015: 14º nel girone Nord/Est di II Liiga. Retrocesso e poi ripescato.
  • 2016: 8º nel girone Nord/Est di II Liiga.
  • 2017: 1º nel girone Nord/Est di II Liiga. Promosso in Esiliiga B.
  • 2018: 1° in Esiliiga B. Promosso in Esiliiga.
  • 2019: 1° in Esiliiga. Promosso in Meistriliiga.
  • 2020: 7° in Meistriliiga.
  • 2021: in Meistriliiga.

StatisticheModifica

Partecipazione ai campionatiModifica

Livello Categoria Partecipazioni Debutto Ultima stagione Totale
Meistriliiga 2 2020 2021 2
Esiliiga 4 2009 2019 4
II Liiga 2 2008 2012 5
Esiliiga B 3 2013 2018
II Liiga 3 2015 2017 3

PalmarèsModifica

Competizioni nazionaliModifica

2019
2018
2017 (girone Nord/Est)

Altri piazzamentiModifica

Promozione: 2008

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica