Apri il menu principale

Tangenziale di Modena è la denominazione del sistema stradale che circonda la città di Modena. Il sistema tangenziale di Modena si compone di tratti costruiti anche a distanza di tempo notevole tra di loro e a cura di enti gestori differenti (Comune di Modena, A.N.A.S. e Provincia di Modena).

Indice

PremessaModifica

Consultando le cartografie, le cronologie, le modalità di realizzazione e di gestione delle varie tratte da parte degli enti proprietari risulta non avere senso la semplice denominazione "tangenziale di Modena", proprio perché costruita in un arco di tempo di quasi 35 anni (1970-2004) e secondo modalità anche notevolmente difformi tra di loro: risulta quindi più ragionevole parlare di sistema tangenziale di Modena, in quanto assieme di più tratti senza soluzione di continuità ma con caratteristiche differenti. Sull'arteria vige il limite di 70 km/h, eccetto la "complanare Einaudi" (dove il limite è di 90 km/h) ed il tratto urbano della SS 12 (dove il limite è di 50 km/h).

I tratti in questione si susseguono in questo modo:

  • tangenziale nord Pasternak, Carducci (Comune di Modena);
  • tangenziale nord Pirandello (Strada Statale 724 ANAS);
  • tangenziale sud Mistral (Comune di Modena);
  • strada Modena-Sassuolo (Strada Statale 724 ANAS);
  • complanare Einaudi (nuova tangenziale sud, Strada Statale 724 dir ANAS);
  • via Nuova Estense (Strada Statale 12 ANAS);
  • via Nuova Estense (tratto del Comune di Modena).

Per completezza di informazione è opportuno ricordare che in località Cognento confluisce anche la "vecchia" tangenziale sud costruita dal Comune di Modena negli anni settanta del XX secolo e suddivisa nei 3 tratti: Mistral, Quasimodo, Neruda.

Tabelle percorsiModifica

A partire da est in corrispondenza dello svincolo numero 1 e procedendo in senso antiorario:

- Tangenziale Nord Boris Leonidovic Pasternak (denominazione e competenza del Comune di Modena[1]): dalla via Emilia Est (svincolo 1) allo svincolo 6 per via Nonantolana

Tangenziale Nord di Modena - tratto Boris Leonidovic Pasternak
Tipo Numero Indicazione km Provincia
      in direzione nord:
  Milano-Napoli: casello di Modena Nord -   Modena-Brennero
  Via Emilia Reggio nell'Emilia -   dell'Abetone e del Brennero Verona

in direzione sud:
via Nuova Estense
ex   del Passo Brasa: Spilamberto - Vignola -   Milano-Napoli: casello di Modena Sud - Bologna
      Nuovo ospedale civile di Baggiovara
  dell'Abetone e del Brennero: Maranello - Pavullo nel Frignano - Abetone

in direzione ovest:
via Emilia est
  Modena centro -     ospedale Policlinico e Pronto Soccorso
in direzione est:
  Via Emilia
Castelfranco Emilia - Bologna
MO
    via Marinuzzi
  Zone industriali Marinuzzi - Respighi—Villaggio industriale Modena est
[2]
    via Respighi
  Zona industriale Respighi
[3]
    via Divisione Acqui - via Indipendenza
  Questura di Modena -   Palazzo dello Sport (PalaPanini)
Campo baseball "G. Torri" -   centro commerciale "I Portali"
    variante alla SP 255 : tangenziale Yitzhak Rabin
Nonantola - Ferrara
via Fossa Monda nord -   Zona industriale Torrazzi nord
[2]
      inversione di marcia:
 Via Emilia - Bologna     Milano-Napoli: casello di Modena Sud - Bologna
  via S. Caterina - Zona industriale Torrazzi sud
[2]
    svincolo unico per tutte le direzioni
variante alla SP 255 : tangenziale Yitzhak Rabin
Nonantola - Ferrara - via Fossa Monda nord - mercato ortofrutticolo -   Zona industriale Torrazzi nord
  inversione di marcia:
  Milano-Napoli: casello di Modena Nord -   Modena-Brennero
  Via Emilia Reggio nell'Emilia -   dell'Abetone e del Brennero Verona
[3]
    via dei Torrazzi
  Zona industriale Torrazzi nord - mercato ortofrutticolo
[2]
    via Malavolti
  Zona industriale Torrazzi sud
[3]
  Area di servizio Torrazzi Sud [3]
  Area di servizio Torrazzi Nord [2]
    via Nonantolana - ex   di San Matteo della Decima
Nonantola - Ferrara
  Zona industriale Torrazzi nord
[2]
    BIS via Nonantolana
quartiere Crocetta -   Modena centro -   stazione FS -   stadio
  comando provinciale Carabinieri
[4]

- Tangenziale Nord Giosuè Carducci (denominazione e competenza del Comune di Modena[1]): dallo svincolo 6 allo svincolo 9

Tangenziale Nord di Modena - tratto Giosuè Carducci
Tipo Numero Indicazione km Provincia
  nuova postazione fissa autovelox 24h/24 (dic.2015/lug.2016)[5][6][7] [3][8] MO
    via Danimarca
  Zona industriale Modena nord
località Mulini Nuovi - Albareto
quartiere Crocetta -   Modena centro
[2]
    via del Mercato

  Modena centro -   stazione FS -   stadio
via Canaletto - quartiere Sacca -   comando provinciale Carabinieri

[3]
    via Romania - via M. Finzi
  Zona industriale Modena Nord - Zona industriale S.Matteo
via A.Cavazza - inceneritore rifiuti e depuratore acque Hera S.p.A.
  Modena centro -   stazione FS
via Canaletto - quartiere Sacca -   comando provinciale Carabinieri
    strada Nazionale del Canaletto Sud - Quartiere Sacca
  comando provinciale Carabinieri
  Compartimento Polizia Postale Emilia Romagna - Sezione Modena Ufficio Denunce
0,0[9]
L'uscita numero 9 ha competenze ripartite fra Comune di Modena e ANAS S.p.A.

- Tangenziale Luigi Pirandello (denominazione del Comune di Modena[1] e competenza ANAS (denominazione: Strada statale 724 Tangenziale Nord di Modena e diramazione per Sassuolo): dallo svincolo 9 allo svincolo 16.

 
Tangenziale Nord di Modena e diramazione per Sassuolo
Tipo Numero Indicazione km Provincia
  Tangenziale Nord di Modena
  Via Emilia     Milano-Napoli: casello di Modena Nord - Bologna - Reggio nell'Emilia
0,0 MO
  innesto su SS 724 rampa di collegamento
con strada comunale strada Nazionale del Canaletto Centro.
0,0[10][11]
    strada Nazionale del Canaletto Sud - Quartiere Sacca
  comando provinciale Carabinieri
  Compartimento Polizia Postale Emilia-Romagna - Sezione Modena Ufficio Denunce
0,0[9]
      dell'Abetone e del Brennero
Mirandola - Verona
0,2
    BIS via Alessandro La Marmora
  Zona industriale Sacca
  Modena centro -   stadio -   stazione FS

  comando provinciale Carabinieri
0,4
    ex   Romana
Carpi - Mantova
SP 13 di Campogalliano: Campogalliano -     Modena-Brennero
Ufficio delle Dogane di Modena, dogana merci di Campogalliano
1,7
    San Cataldo - Ponte Alto - Madonnina
  cimitero monumentale di San Cataldo
2,5
    Stradello Anesino 3,4[10]
  Area di servizio Modena Nord 3,7[10]
  Area di servizio Modena Sud 3,7[12]
      Modena centro
Ponte Alto - Freto - Tre Olmi
4,4
        Milano-Napoli
  Polizia Stradale-Sottosezione Autostradale Modena Nord
  Fiera -   zona centri commerciali e ipermercati
5,3
      Via Emilia
Reggio nell'Emilia - Milano
6,0
    BIS via Emilia ovest
  Zone industriali Modena ovest -   Modena centro
6,3
  termine Tangenziale Nord di Modena 6,560

- Tangenziale Gabriela Mistral (denominazione e competenza del Comune di Modena[1]): dallo svincolo 16 allo svincolo 17

Tangenziale Sud di Modena - tratto Gabriela Mistral
Tipo Numero Indicazione km Provincia
inizio Tangenziale Sud di Modena 6,560 MO
    A raccordo Tangenziale Sud - via D'Avia sud
via D'Avia sud - Cognento -   Modena centro
7,3[2]
termine Tangenziale Sud di Modena 7,650

- Strada Modena-Sassuolo (denominazione del Comune di Modena[1] e competenza ANAS (denominazione: Strada statale 724 Tangenziale Nord di Modena e diramazione per Sassuolo): dallo svincolo 17 al confine comunale (località Baggiovara)

 
SS 724 - diramazione per Sassuolo
Tipo Numero Indicazione km Provincia
  diramazione Modena - Sassuolo 7,650 MO
    A Cognento
via D'Avia sud
7,8[10]
    B tangenziale S. Quasimodo
sede Motorizzazione Civile -   comando Polizia Municipale
Agenzia delle Entrate - Centro per l'Impiego -   comando prov.le Vigili del Fuoco
  Via Giardini -   comando prov.le Polizia Stradale -   Modena centro
8,0
    C Cognento
strada di Cognento
8,1[13]
      Tangenziale Sud di Modena
  dell'Abetone e del Brennero -     Milano-Napoli
9,2

- Complanare Luigi Einaudi (denominazione del Comune di Modena[1] e competenza ANAS (denominazione: SS 724 dir): diramazione dallo svincolo 18 con tracciato complanare all'A1 fino alla SS 12 in località Cantone di Mugnano (svincolo 20).

 
SS 724 dir - Tangenziale Sud di Modena
Tipo Numero Indicazione km Provincia
      Tangenziale Nord di Modena e diramazione per Sassuolo
    Milano-Napoli - Modena - Reggio nell'Emilia - Sassuolo
0,0 MO
    svincolo unico per tutte le direzioni
via Pietro Giardini
  Modena centro -   comando prov.le Polizia Stradale
ex   di Montefiorino
    Nuovo ospedale civile di Baggiovara
Formigine - Maranello - Sassuolo
0,8[14]
    ex   di Montefiorino
    Nuovo ospedale civile di Baggiovara
Formigine - Maranello - Sassuolo
1,2[15]
    via Pietro Giardini
  Modena centro -   comando prov.le Polizia Stradale
1,5[15]
  Area di servizio 3,4[15]
  Area di servizio 3,8[14]
        dell'Abetone e del Brennero
in direzione nord:
  Modena centro -   comando prov.le Polizia Stradale
  Milano-Napoli: casello di Modena Sud - Bologna (uscita n. 25)
in direzione sud:
Maranello - Pavullo nel Frignano - Abetone

in direzione est:
SP 17 di Castelvetro
Portile - Castelnuovo Rangone - Castelvetro di Modena
5,1

- via Bellaria (denominazione del Comune di Modena[1] e competenza ANAS (denominazione:SS 12 dell'Abetone e del Brennero): dalla rotatoria in località Cantone di Mugnano (svincolo 20) tra via Castelnuovo Rangone (SP 17) e termine complanare Luigi Einaudi (SS 724 dir) alla rotatoria in località Vaciglio (svincolo 22).

 
Strada statale 12 dell'Abetone e del Brennero
Tipo Numero Indicazione km Provincia
    in direzione nord:
  Modena centro
  Milano-Napoli: casello di Modena Sud - Bologna (uscita n. 25)
  Via Emilia Bologna
bivio   Tangenziale Sud di Modena
in direzione sud:
Maranello - Pavullo nel Frignano - Abetone
172,600 MO
      bivio per   Tangenziale Sud di Modena
via Pietro Giardini:
  Modena centro -   comando prov.le Polizia Stradale
ex   di Montefiorino:
    Nuovo ospedale civile di Baggiovara
Formigine - Maranello - Sassuolo
  Tangenziale Nord di Modena e diramazione per Sassuolo
    Milano-Napoli: casello di Modena Nord - Modena - Sassuolo
  Via Emilia Reggio nell'Emilia
172,995[2]
      bivio per   Tangenziale Sud di Modena
via Pietro Giardini:
  Modena centro -   comando prov.le Polizia Stradale
ex   di Montefiorino:
    Nuovo ospedale civile di Baggiovara
Formigine - Maranello - Sassuolo
  Tangenziale Nord di Modena e diramazione per Sassuolo
    Milano-Napoli: casello di Modena Nord - Modena - Sassuolo
  Via Emilia Reggio nell'Emilia
173,100[3]
  Area di servizio 173,700[2]
    in direzione nord:
  Modena centro
  Milano-Napoli: casello di Modena Sud - Bologna (uscita n. 25)
  Via Emilia Bologna
ex   del Passo Brasa: Spilamberto - Vignola
in direzione sud:
Maranello - Pavullo nel Frignano - Abetone
ex   di Montefiorino:
    Nuovo ospedale civile di Baggiovara
Formigine - Maranello - Sassuolo
  Tangenziale Nord di Modena e diramazione per Sassuolo
    Milano-Napoli: casello di Modena Nord - Modena - Sassuolo
  Via Emilia Reggio nell'Emilia
in direzione ovest:
strada comunale Contrada
  Ippodromo della Ghirlandina - zone residenziali sud
in direzione est:
strada comunale Gherbella
località Paganine - San Donnino della Nizzola
174,200
    in direzione nord:
  Modena centro
  Milano-Napoli: casello di Modena Sud - Bologna (uscita n. 25)
  Via Emilia Bologna
ex   del Passo Brasa: Spilamberto - Vignola
in direzione sud:
Maranello - Pavullo nel Frignano - Abetone
ex   di Montefiorino:
    Nuovo ospedale civile di Baggiovara
Formigine - Maranello - Sassuolo
  Tangenziale Nord di Modena e diramazione per Sassuolo
    Milano-Napoli: casello di Modena Nord - Modena - Sassuolo
  Via Emilia Reggio nell'Emilia
in direzione ovest:

via Morane
  comando prov.le Guardia di Finanza -   comando prov.le Polizia Stradale
zone residenziali sud -   centro commerciale "La Rotonda"
in direzione est:
via Morane
località Vaciglio
174,600

- via Nuova Estense (denominazione del Comune di Modena[1] e competenza ANAS (denominazione:SS 12 dell'Abetone e del Brennero): dalla rotatoria in località Vaciglio (svincolo 22) tra la via Morane e via Bellaria (SS 12) alla rotatoria con la SP 623 (svincolo 25).

 
Strada statale 12 dell'Abetone e del Brennero
Tipo Numero Indicazione km Provincia
  variazione numero corsie da 1 a 2 per ogni senso di marcia,
fino al termine del tratto di strada (km 176,264).
175,000 MO
    via Vaciglio Centro
zone residenziali sud-est
175,190[3] |MO
    via della Pietra
via Vaciglio Centro - quartiere Le Torri - zone residenziali sud-est
175,700

[3]

  innesto su SS 12 rampa di collegamento
con strada comunale via Campobasso.
175,800[16]
    in direzione nord:
  Milano-Napoli: casello di Modena Nord -   Modena-Brennero
  Via Emilia Bologna -   Via Emilia Reggio nell'Emilia
  dell'Abetone e del Brennero Verona
in direzione sud:
  dell'Abetone e del Brennero: Maranello - Pavullo nel Frignano - Abetone
in direzione ovest:
via Vignolese
  Modena centro -     ospedale Policlinico e Pronto Soccorso
  Università degli studi di Modena e Reggio Emilia: Dipartimenti di Scienze e di Ingegneria
in direzione est:

ex   del Passo Brasa (via Vignolese):
Spilamberto - Vignola
  Milano-Napoli: casello di Modena Sud - Bologna
176,264

- via Nuova Estense -secondo tratto- (denominazione e competenza del Comune di Modena[1]: dalla rotatoria (svincolo 25) con la via Nuova Estense (SS 12) e la SP 623 alla via Emilia Est (svincolo 1).

Strada comunale Nuova Estense
Tipo Numero Indicazione km Provincia
    via G.Gottardi
  Università degli studi di Modena e Reggio Emilia: Dipartimento di Ingegneria "Enzo Ferrari"
zone residenziali sud-est
[3] MO
  Area di servizio [2]

Elenco delle tratte; definizioni e competenze degli enti proprietariModifica

A partire da est in corrispondenza dello svincolo numero 1 e procedendo in senso antiorario:

Elenco degli svincoliModifica

1 rotatoria via Emilia Est - via Nuova Estense - tangenziale nord Pasternak

2 tangenziale nord Pasternak - via Respighi

3 tangenziale nord Pasternak - via Indipendenza / Divisione Acqui

4 tangenziale nord Pasternak - tangenziale nord Rabin (variante SP 255)

5 tangenziale nord Pasternak - via Torrazzi (solo carreggiata esterna) / via Malavolti (solo carreggiata interna)

6 tangenziale nord Pasternak - via Nonantolana direzione zona ind. Torrazzi - SP255

6 BIS (solo carreggiata esterna) tangenziale nord Pasternak - via Nonantolana direzione centro della città

7 (solo carreggiata interna) tangenziale nord Carducci - via del Mercato

7 (solo carreggiata esterna) tangenziale nord Carducci - via Danimarca

8 tangenziale nord Carducci - via Romania / via Finzi

9 (solo carreggiata interna) tangenziale nord Carducci - via Canaletto sud

10 tangenziale nord Pirandello (SS 724) - via Canaletto (SS 12)

10 BIS tangenziale nord Pirandello (SS 724) - viale La Marmora / centro della città; sullo svincolo (direzione Bologna) mancano i segnali di direzione

11 tangenziale nord Pirandello (SS 724) - strada Nazionale per Carpi (SP 413)

12 tangenziale nord Pirandello (SS 724) - Ponte Alto / str. Cimitero San Cataldo / via Capitani

13 (solo carreggiata esterna) tangenziale nord Pirandello (SS 724) - stradello Anesino

14 tangenziale nord Pirandello (SS 724) - via Barchetta

15 tangenziale nord Pirandello (SS 724) - via Virgilio / Fiera

16 tangenziale nord Pirandello (SS 724) - via Emilia ovest (SS 9) dir. Reggio Emilia - Milano

16 BIS tangenziale nord Pirandello (SS 724) - via Emilia ovest dir. Modena ovest - centro della città

17A superstrada per Sassuolo (SS 724) - via d'Avia sud / Cognento

17B superstrada per Sassuolo (SS 724) - tangenziale sud Quasimodo

17C (solo in direzione Sassuolo) superstrada per Sassuolo (SS 724) - strada Cognento

18 superstrada per Sassuolo (SS 724) - complanare Einaudi (SS 724 dir)

19 complanare Einaudi (SS 724 dir) - via Giardini (SP 486)

20 complanare Einaudi (SS 724 dir) - strada Bellaria (SS 12) - strada Castelnuovo Rangone (SP 17)

21 rotatoria strada Bellaria (SS 12) - strada Contrada

22 rotatoria strada Bellaria (SS 12) - via Morane - via Nuova Estense (SS 12)

23 (solo carreggiata interna) via Nuova Estense (SS 12) - strada Vaciglio centro

24 (solo carreggiata interna) via Nuova Estense (SS 12) - via della Pietra

25 rotatoria via Nuova Estense (SS 12) - via Vignolese (SP 623)

26 (solo carreggiata interna) via Nuova Estense - via Gottardi

Non è chiaro allo stato attuale (2018) se l'intera numerazione sarà manutenuta tale, sottoposta a un riordinamento totale o piuttosto a una parziale revisione (utilizzando ad esempio suffissi quali bis, ter o a, b come in altre strade). La numerazione, inoltre, non segue distinzioni in alcuni svincoli con uscite multiple, non consentendo pertanto di identificare univocamente, in un'indicazione stradale, la corretta rampa di uscita (vedere le rappresentazioni grafiche dei percorsi).

Va inoltre sottolineato che la numerazione degli svincoli non è normata dal codice della strada.

Note:

- strumento di consultazione online: Comune di Modena - stradario comunale versione aggiornata agosto 2018 - qui.

CronologiaModifica

  • 1970-1974: tangenziale sud tratti Mistral / Quasimodo / Neruda a cura e spese del Comune di Modena; all'epoca la strada era notevolmente innovativa per la città e permetteva al traffico proveniente dalle vie Amendola e Giardini di giungere direttamente fino a via Emilia ovest nei pressi del casello A1 di Modena Nord, collegando inoltre al resto della città in modo celere il nuovo quartiere Villaggio Giardino. Anche la frazione di Cognento veniva collegata alla rete viaria urbana in modo molto più diretto, in sostituzione delle storiche ma anguste strada di Cognento e via D'Avia .
  • 1972-1976 circa: tangenziale nord Pasternak a cura e spese del Comune di Modena; la nuova viabiltà era fondamentale alla luce dell'allora nuova Zona industriale Torrazzi.
  • 1970-1982: costruzione da parte della Provincia di Modena della SP 3 Nuova Estense da Modena a Pavullo nel Frignano; il tratto da via Emilia est a via Vignolese era a carico del Comune di Modena, mentre la chilometrica 0 della SP 3 iniziava da via Vignolese (SS 623) in direzione Vaciglio.

Con decreto del Ministero dei Lavori Pubblici 19 dicembre 1988, n. 2601 (G.U. n.22 del 27-1-1989) la strada provinciale denominata "Nuova Estense" di km 32 venne classificata statale ed incorporata, quale variante, nell'itinerario corrispondente della SS 12 "dell'Abetone e del Brennero" .

Il testo integrale e ufficiale del provvedimento è consultabile qui (sito web della Gazzetta Ufficiale).

  • Le parti di strada ex Nuova Estense passata in gestione ad ANAS S.p.A. e facente parte ai giorni nostri (2018) del sistema tangenziale di Modena come SS 12 vanno dalla progressiva 172,700 (Strada Bellaria, rotatoria svincolo 20) alla 174,600 (Strada Bellaria, svincolo 22) e da 174,600 a 176,200 (via Nuova Estense, svincolo 25). Il tratto compreso tra via Emilia est e via Vignolese rimane tuttora (2018) a carico del Comune di Modena.

La segnaletica delle progressive chilometriche ed ettometriche fino al km 174,000 è stata aggiornata e sostituita il 28 novembre 2014. Nella settimana successiva (entro il 5 dicembre 2014) gli ammodernamenti sono proseguiti dal km 174,100 al km 176,200: dopo quest'ultimo intervento tutto il tratto di SS 12 compreso tra Abetone e Modena (dal km 91,450 al km 176,200) risulta uniformato nel tipo di segnali utilizzati per le progressive chilometriche, del tipo "figura II 266 del D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495 "Regolamento di esecuzione e di attuazione del nuovo codice della strada". ANAS S.p.A. ha contestualmente soppiantato l'utilizzo dei segnali di progressiva chilometrica con segnale di conferma (figura II 265 del già citato D.P.R. 16 dicembre 1992, n. 495). Si veda per comodità alla pagina segnale di progressiva chilometrica.

  • 1979-1982: tangenziale nord Carducci a cura e spese del Comune di Modena; all'epoca dell'apertura al traffico veicolare la tangenziale si immetteva sul tracciato storico della SS 12 (Via Canaletto) con incrocio a raso.
  • 1982-1985: tangenziale nord Pirandello a cura e spese ANAS S.p.A.; contestualmente venne costruita una variante al tracciato storico della SS 12, ossia il grande svincolo "a quadrifoglio" corrispondente all'attuale svincolo 10 (via La Marmora). In conseguenza di queste scelte, la storica SS 12 venne suddivisa in tre tratte denominate come: via Canaletto sud (dal quartiere Sacca fino all'innesto sulla tangenziale, l'odierno svincolo 9), via Canaletto centro (breve tratto posto a servizio della viabilità della zona industriale "Modena Nord"); via Canaletto Nord (dove via Canaletto centro e via La Marmora si ricongiungono e verso nord, riprendendo il tracciato originario e tuttora in uso).
  • giugno 1985: apertura al traffico veicolare di tutta la Tangenziale Nord: tratti G. Carducci e L Pirandello.
  • 1990 circa: costruzione del cavalcavia sulla SS 9 (via Emilia ovest) della tangenziale Pirandello a cura e spese ANAS S.p.A (dal km 5,800 al km 6,500 circa). Fino ad allora le tangenziali Pirandello (nord) e Mistral (sud) confluivano a raso sulla via Emilia ovest; tenuto conto che anche l'accesso al casello A1 di Modena Nord sin dalle origini (giugno 1959) si innestava sulla via Emilia ovest, ne conseguiva una notevole congestione di traffico.

Il nuovo cavalcavia risultava unire pertanto le tangenziali Pirandello e Mistral senza soluzione di continuità.

Per ridurre il più possibile i problemi di congestione della viabilità, si procedette anche alla completa modifica dell'accesso al casello autostradale: chiuso definitivamente il tratto storico prospiciente la via Emilia ovest, venne costruita una strada alternativa (l'attuale svincolo 15) utilizzando parzialmente tra l'altro la già esistente via Cave di Ramo.

  • 1991: la Provincia di Modena costruisce completamente a proprie spese un tratto di strada di circa 2 chilometri di strada extraurbana primaria con capisaldi tra SS 486 a Formigine e strada comunale Cucchiara a Modena. Si tratta del primo urgente tentativo di togliere traffico veicolare pesante dalla Via Giardini (allora classificata ancora come SS 12 di ANAS). Il risultato è positivo come pure il riscontro degli utenti della nuova strada, ma la lunghezza è decisamente troppo scarsa.

Il tratto sopra descritto verrà gradualmente integrato dalle due tratte Cognento-Baggiovara e Formigine-Fiorano Modenese della SS 724 di ANAS.

  • 21 luglio 1998: inaugurazione della superstrada Modena-Sassuolo nel tratto Cognento-Baggiovara (gli attuali -2017- svincoli 17 e 27). Progetto e realizzazione a cura di ANAS S.p.A., lunghezza di quasi 4,5 km, costo di circa 35 miliardi di lire. Il tracciato in località Cognento (in particolare lo svincolo attuale 17B e relativo sovrappasso) ha comportato l'eliminazione definitiva per sovrapposizione dell'intersezione a raso tra la tangenziale sud S. Quasimodo e di strada comunale D'Avia sud. La superstrada rimarrà provvisoriamente classificata da ANAS come NSA 72, solamente SS 724 dal 2012.
  • 15 gennaio 2005: inaugurazione della superstrada Modena-Sassuolo nel tratto Formigine-Ponte Fossa (gli attuali -2017- svincoli 29 e 30). Progetto e realizzazione a cura di ANAS S.p.A., lunghezza di circa 3 km. L'apertura della nuova arteria di scorrimento rappresentò un notevole -ma non ancora definitivo- alleggerimento di traffico nel comprensorio ceramico di Sassuolo e verso Modena.
  • 25 luglio 2005: inaugurazione della superstrada Modena-Sassuolo nel tratto Ponte Fossa-Fiorano Modenese all'intersezione con la SS 467 (gli attuali -2017- svincoli 30 e 31). Progetto e realizzazione a cura di ANAS S.p.A., lunghezza di quasi 2 km. La strada statale NSA 72 -poi SS 724- divenne così una realtà e da Modena a Fiorano Modenese si iniziò finalmente a viaggiare senza più soluzioni di continuità.

Il completamento di questa strada comportò pressoché l'annullamento del traffico veicolare pesante sulla Via Giardini e nei comuni di Modena, Formigine oltre che in numerosi centri abitati minori.

  • primi anni 2000: il Comune di Modena decide di eliminare quanti più semafori possibili nella parte nord-est delle tangenziali di propria competenza (o in accordo con ANAS in quanto ente proprietario della SS 12):

- semaforo strada Bellaria SS 12 - via Contrada: rotatoria.

- semaforo strada Bellaria SS 12 - via Morane: rotatoria.

- semaforo via Nuova Estense SS 12 - via Vignolese SP 623: rotatoria. (*)

- semaforo via Nuova Estense - via Emilia est - tangenziale Pasternak: rotatoria + sottopasso stradale. (*)

- semaforo tangenziale Pasternak - via Nonantolana: sostituito dallo svincolo 6 della tangenziale. (*)

(*) storicamente, questi impianti semaforici hanno sempre registrato volumi di traffico molto alti nelle ore di punta, con tempi di luce verde insufficienti ad un adeguato deflusso dei veicoli e con tutti i conseguenti disagi che ne derivavano per gli utenti della strada.

  • 21 settembre 2002: inaugurazione primo tratto della tangenziale complanare a sud di Modena (SS 724 dir) dal km 0,000 al km 0,950 (da svincolo 18 a svincolo 19); lo svincolo 18 venne realizzato a cura e spese di ANAS, lo svincolo 19 dal Comune di Modena.
  • 21 dicembre 2002: inaugurazione secondo tratto della tangenziale complanare a sud di Modena (SS 724 dir) dal km 0,950 al km 5,000 (da svincolo 19 a svincolo 20) e apertura al traffico di tutta la nuova via di comunicazione (5 km + 300 metri di rampe) da SS 724 a SS 12. Realizzazione dell'opera a carico di ANAS S.p.A. con un costo di circa 26 milioni e 670 000 euro; il Comune di Modena impiegò circa 4 milioni di euro per costruire gli svincoli 19 e 20 e la rotatoria con la SS 12 in località Cantone di Mugnano.

Tangenziale Nord e opere correlate al sistema ferroviario Alta Velocità (AV)Modifica

  • settembre 2007: la tangenziale nord SS 724 nel tratto compreso tra le progressive 2,100 e 2,600 (ossia tra le uscite n.11 e n.12) è stata interessata dai lavori di costruzione della nuova tratta ferroviaria a doppio binario "Modena-Cittanova", facente parte della linea Piacenza-Bologna e destinata a sostituire il tracciato storico a sud della città. La nuova linea sovrappassa in viadotto la tangenziale e venne attivata a tutti gli effetti solo dal 30 novembre 2014. Accanto all'opera descritta venne costruito anche un tratto a singolo binario "Modena Nord - nuovo scalo merci Cittanova", pure in viadotto, che a gennaio 2017 non risulta ancora pienamente operativo[19]; la linea aerea di contatto è stata installata da RFI solo nel 2016.

Da notare che: è vero che la linea a doppio binario che sovrappassa la SS 724 fa parte delle opere correlate alla costruzione del sistema Alta Velocità di RFI ma non ha nulla a che fare con linea alta velocità Milano-Bologna che invece è situata ben più a nord della città con altro tracciato.

NoteModifica

  1. ^ a b c d e f g h i j k l m n o p q r s t u Toponomastica - Comune di Modena
  2. ^ a b c d e f g h i j k Solo in direzione nord.
  3. ^ a b c d e f g h i j Solo in direzione sud.
  4. ^ In direzione sud è denominata soltanto "uscita 6" .
  5. ^ Installato il nuovo autovelox della tangenziale di Modena, Gazzetta di Modena - 2 dic. 2015, su gazzettadimodena.gelocal.it.
  6. ^ Autovelox in tangenziale da oggi in funzione Adesso oltre i 70 km all’ora scatta la multa, Gazzetta di Modena - 25 lug. 2016, su gazzettadimodena.gelocal.it.
  7. ^ Modena, autovelox tangenziale: 127 multe in un giorno, Gazzetta di Modena - 26 lug. 2016, su gazzettadimodena.gelocal.it.
  8. ^ Installato appena prima della rampa di uscita svincolo numero 6.
  9. ^ a b Solo in direzione Bologna.
  10. ^ a b c d Solo in direzione Sassuolo.
  11. ^ da notare che i due attuali tronchi "Canaletto Centro" e "Canaletto Sud" costituivano il tracciato storico della SS 12 dell'Abetone e del Brennero senza soluzione di continuità. La tangenziale nord di Modena ha definitivamente creato una suddivisione in 2 parti, declassate da SS 12 a strade comunali.
  12. ^ Solo in direzione verso SS 12.
  13. ^ Solo in uscita e solo in direzione Sassuolo.
  14. ^ a b Solo in carreggiata esterna.
  15. ^ a b c Solo in carreggiata interna.
  16. ^ Solo in direzione nord e solo in entrata.
  17. ^ a b Provincia di Modena
  18. ^ Provincia di Modena
  19. ^ Lo scalo merci ancora fantasma - Eterno incompiuto da vent’anni: l’interporto privato è completamente fermo, Gazzetta di Modena - 29 lug. 2015, su gazzettadimodena.gelocal.it.