Tania Hermida

regista e politica ecuadoriana
Tania Hermida

Tania Hermida (Cuenca, 1968) è una regista e politica ecuadoriana. Dopo una infanzia trascorsa tra Cuenca, Quito e Londres, comincia gli studi di medicina che abbandonerà presto per intraprendere la carriera cinematografica. A tal fine si trasferisce a Cuba, ove studia presso la Escuela Internacional de Cine y TV di San Antonio de los Baños, diplomandosi nel 1991[1]

Tra il 1992 e il 1996 trascorre un periodo all'estero spostandosi tra Cuba, gli Stati Uniti, la Spagna e il Cile.

Nel 1996 rientra in Ecuador ove ottiene un incarico di insegnamento presso la facolta di Comunicazione e Arte contemporanea della Università di San Francisco de Quito.[2]

Nell'ottobre del 2007 viene eletta all'Assemblea Costituente Ecuadoriana, nella formazione Alianza País del presidente Rafael Correa.[3]

FilmografiaModifica

LungometraggiModifica

CortometraggiModifica

  • Ajubel (1989)
  • El Puente Roto (1991)
  • Aló (1999)

NoteModifica

  1. ^ Tania Hermida habla sobre Qué tan lejos, Alberto Ramos, cinelatinoamericano.org
  2. ^ La Directora- Ecuador para largo, su ecuadorparalargo.com. URL consultato il 5 novembre 2011 (archiviato dall'url originale il 25 maggio 2011).
  3. ^ Acuerdo País asegura mayoría en Asamblea, Eduardo Tamayo G., alainet.org

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN278362476 · ISNI (EN0000 0003 9870 4796 · LCCN (ENns2012005207 · GND (DE108949193X · BNF (FRcb169823684 (data) · BNE (ESXX4805594 (data) · WorldCat Identities (ENns2012-005207
  Portale Cinema: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cinema