Targhe automobilistiche sudsudanesi

Le targhe automobilistiche nel Sudan del Sud sono in uso dal 2008 anche se non sono state ancora unificate dopo l'indipendenza dal Sudan raggiunta nell'estate 2011 e risultano ancora in uso vengono considerate illegali[1][2].

Nel 2013 l'ispettore generale della Polizia Sudsudanese Peng Deng Majok aveva annunciato la regolazione delle targhe automobilistiche in breve tempo simile ai Paesi confinanti[3]. Le targhe con la sigla dei vecchi stati avevano causato intimidazioni verso le forze di Polizia provenienti altri ex Stati[4].

Targhe regionali 2010-2015Modifica

Le targhe regionali in uso sono le seguenti e seguono la divisione degli Stati dal 2010 al 2015, vicino alla sigla dello Stato c'era la bandiera del Sudan del Sud:

Rappresentazione schematica:
  CE
  3450  

Sigle:

Targhe ufficiali dal 2015Modifica

In seguito alla creazione dei 28 nuovi Stati sono state emesse queste targhe unificate, vicino alla scritta SSD c'è la bandiera del Sudan del Sud[1]:

Rappresentazione schematica:
  SSD
  001 A  
Rappresentazione schematica:
  SSD
  001 A  

Targhe specialiModifica

Sigla Usata da
CD Corpo diplomatico
NGO Organizzazione non governativa
SSG Governo del Sudan del Sud
SSPS South Sudan National Police Service
UN Nazioni Unite

NoteModifica

Collegamenti esterniModifica