Tartano

comune italiano
Tartano
comune
Tartano – Stemma
Localizzazione
StatoItalia Italia
RegioneRegione-Lombardia-Stemma.svg Lombardia
ProvinciaProvincia di Sondrio-Stemma.png Sondrio
Amministrazione
SindacoOscar Barbetta (lista civica) dal 07/06/2009
Territorio
Coordinate46°07′N 9°41′E / 46.116667°N 9.683333°E46.116667; 9.683333 (Tartano)Coordinate: 46°07′N 9°41′E / 46.116667°N 9.683333°E46.116667; 9.683333 (Tartano)
Altitudine1 210 m s.l.m.
Superficie47,27 km²
Abitanti199[1] (31-10-2018)
Densità4,21 ab./km²
FrazioniCampo, Castino, Cosaggio, Ronco
Comuni confinantiAlbaredo per San Marco, Foppolo (BG), Forcola, Fusine, Mezzoldo (BG), Talamona, Valleve (BG)
Altre informazioni
Cod. postale23010
Prefisso0342
Fuso orarioUTC+1
Codice ISTAT014064
Cod. catastaleL056
TargaSO
Cl. sismicazona 4 (sismicità molto bassa)
Nome abitantitartanoli
PatronoSan Barnaba
Giorno festivo11 giugno
Cartografia
Mappa di localizzazione: Italia
Tartano
Tartano
Tartano – Mappa
Posizione del comune di Tartano nella provincia di Sondrio
Sito istituzionale

Tartano (Tàrten in dialetto valtellinese) è un comune italiano di 199 abitanti della provincia di Sondrio, in Lombardia, situato sul versante orobico della bassa Valtellina.

Geografia fisicaModifica

Il comune si trova in una valle laterale della Valtellina detta Val Tartano.

StoriaModifica

 
Il condominio La Quiete distrutto dal nubifragio del 1987

Il comune di Tartano è stato uno dei comuni più disastrati dall’alluvione dell’estate 1987: il 18 luglio, nelle prime ore del pomeriggio, una violenta colata di fango e detriti travolsero un condominio, detto la Quiete, distruggendolo e spostandolo di circa 4 metri. Nella catastrofe fu coinvolto anche il sottostante albergo Gran Baita dove morirono 11 turisti e vi furono anche dei feriti. Questo, assieme alla frana di Valdisotto, è uno degli eventi più tragici di tutto il nubifragio, che portò a 53 vittime e decine di località distrutte.

SocietàModifica

Evoluzione demograficaModifica

Abitanti censiti[2]

AmministrazioneModifica

Ponte nel cieloModifica

Il 22 settembre 2018, presso la frazione di Campo Tartano (circa 1000 metri s.l.m.), è stato inaugurato il "Ponte nel cielo", un ponte tibetano lungo 234 metri, sospeso a 140 metri sopra il sottostante letto del torrente Tartano. Collega la frazione di Campo con la località di Frasnino, sull'altro lato della vallata.[3]

NoteModifica

  1. ^ Dato Istat - Popolazione residente al 31 ottobre 2018.
  2. ^ Statistiche I.Stat - ISTAT;  URL consultato in data 28-12-2012.
  3. ^ laprovinciadisondrio.it "Ponte nel cielo, in fila per sognare" - 22 settembre 2018

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN236098286 · GND (DE4407238-7
  Portale Lombardia: accedi alle voci di Wikipedia che parlano della Lombardia