Tavurvur

Il Tavurvur è uno stratovulcano nei pressi di Rabaul, in Papua Nuova Guinea, nella provincia della Nuova Britannia Est. È un vulcano sorto all'interno della caldera di Rabaul: questa formazione vulcanica antica e in parte sommersa ha formato sui suoi bordi vari nuovi coni vulcanici, tra cui il molto attivo Tavurvur.

Tavurvur
Il vulcano nel 2009
StatoPapua Nuova Guinea Papua Nuova Guinea
ProvinciaProvincia della Nuova Britannia Est
Altezza225 m s.l.m.
Ultima eruzione2014
Ultimo VEI3 (vulcaniana)
Codice VNUM252140
Coordinate4°14′24″S 152°12′36″E / 4.24°S 152.21°E-4.24; 152.21
Mappa di localizzazione
Mappa di localizzazione: Papua Nuova Guinea
Tavurvur
Tavurvur

StoriaModifica

Nel 1937, Tavurvur, assieme a un altro vulcano attivo della caldera, eruttò provocando la morte di 507 persone e causando enormi danni alla città di Rabaul. Nel 1994 una nuova forte eruzione, ancora in congiunzione con il vicino vulcano, forzarono le popolazioni della regione ad abbandonare completamente la città e a portare la capitale della regione a Kokopo.

Il 7 ottobre 2006 una nuova forte eruzione esplosiva con un pennacchio di ceneri raggiunse un'altezza di 18 km.[1] In questa occasione le ceneri ricaddero in mare.

Nel 2009 ci fu una nuova attività che non si è ancora conclusa.

Galleria d'immaginiModifica

NoteModifica

  1. ^ (EN) Winds soften erupting volcano's impact, in Online News, Australian Broadcasting Corporation, 8 ottobre 2006. URL consultato l'8 dicembre 2009 (archiviato dall'url originale il 20 aprile 2008).

Altri progettiModifica

Collegamenti esterniModifica

Controllo di autoritàVIAF (EN315528329