Tazi (razza canina)

razza canina
(Reindirizzamento da Tazi (cane))
Tazi
Chart środkowoazjatycki Zeila.jpg
Gruppo 10 Levrieri
Sezione 3 Levrieri a pelo corto
Nome originale Tazi
Tipo Levriero
Altezza al garrese Maschio 60-72 cm
Femmina 55-60 cm
Peso ideale Maschio 32-35 kg
Femmina 20-30 kg
Razze canine

Tazi è una razza di levriero originario del Kazakistan[1][2][3]. Sebbene assomigli al levriero Saluki, è una razza di cane diversa. Ne esistono due selezioni: una kazaka e una turkmena che si distingue dalla precedente per le dimensioni più ridotte.

StoriaModifica

I tazi sono usati in Kazakistan principalmente per la caccia e sono considerati una delle razze canine più antiche al mondo[4]. Tendenzialmente cacciano da soli e le loro prede sono lepri, cinghiali, volpi, tassi, caprioli, e lupi. La prima menzione dei Tazi avviene nel 1925 quando il primo congresso cinofilo dell'Urss li definisce una razza a sé stante[5]. Nel 1958 all'Expo canina di Mosca vennero presentati 12 Tazi Kazaki e 2 Turkmeni. Nel 1965 i Libri Genealogici della Società Kazaka di Cacciatori e Pescatori registrano 176 esemplari. I Tazi non sono riconosciuti da nessuno dei principali club di cani occidentali, inclusi American Kennel Club, United Kennel Club, Canadian Kennel Club o Fédération cynologique internationale[6]. Al momento, nel esistono appena 300 esemplari e il governo del Kazakistan sta cercando di impedire che la razza si estingua[4][6].

AspettoModifica

Sono cani di taglia media, dal petto profondo e dalle gambe lunghe, con peli corti sul corpo e più lunghi sulla coda e sulle orecchie.

TemperamentoModifica

I tazi tendono ad essere indipendenti e distaccati con gli estranei[6]. Sono noti per la loro giocosità, resistenza e vigilanza. Possono percorrere lunghe distanze a velocità di 40 chilometri all'ora.

NoteModifica

  1. ^ Tazy: Speedy Dog of the Steppes in a Race Against Extinction – National Geographic Blog, su blog.nationalgeographic.org.
  2. ^ Kazakhs in bid to save endangered dog, su bbc.com, 1º ottobre 2014. Ospitato su www.bbc.co.uk.
  3. ^ Tazy Dog Breed to be Recovered – The Astana Times, su astanatimes.com, 23 giugno 2014.
  4. ^ a b Я пришёл к тебе с тобетом - Архив новостей - Общественно-политическая газета "Время", su www.time.kz.
  5. ^ Плахов К. Н., Плахова А. С., Современная история породы борзых собак - казахская тазы в Казахстане // Вестник РГАЗУ. — 2017. — № 23 (28). — С. 25—32., ISBN ISSN 2075-3756ISBN non valido (aiuto).
  6. ^ a b c Каждый охотник желает тазы - Спорт и около - Общественно-политическая газета "Время", su www.time.kz.

Altri progettiModifica

  Portale Cani: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di cani