Teatro chediviale dell'Opera

teatro del Cairo
(Reindirizzamento da Teatro khediviale dell'Opera)
Teatro chediviale dell'Opera
ModernEgypt, Khedivial Opera House, BAP 25178.jpg
Il teatro così come appariva prima dell'incendio del 28 ottobre 1971 (fotografia del 1869)
Ubicazione
Stato Egitto Egitto
Località Cairo
Indirizzo Opera Land
Realizzazione
Costruzione XIX secolo
Architetto Pietro Avoscani
Sito ufficiale

Coordinate: 30°03′02.88″N 31°14′52.8″E / 30.0508°N 31.248°E30.0508; 31.248

Il Teatro chediviale dell'Opera (anche Teatro reale dell'Opera), è stato il primo teatro dell'opera del Cairo, capitale dell'Egitto. Fu inaugurato il 1º novembre 1869 e fu totalmente distrutto da un devastante incendio il 28 ottobre 1971.

Il teatro fu commissionato dal Chedivè Isma'il Pascià per celebrare l'apertura del Canale di Suez. L'architetto italiano Pietro Avoscani progettò l'edificio. Era dotato di circa 850 posti a sedere ed era stato realizzato prevalentemente in legno. Si trovava fra i distretti di Ezbekiyya e Ismailia nella capitale egiziana.

Per la prima esecuzione aperta al pubblico, il 1º novembre 1869, fu scelta l'opera Rigoletto di Giuseppe Verdi, ma Ismāʿīl Pascià aveva in mente per l'inaugurazione una rappresentazione con un allestimento molto più sfarzoso. Dopo successivi rinvii e i ritardi dovuti alla Guerra franco-prussiana fu rappresentata con successo la prima assoluta di un'altra opera di Verdi, l'Aida diretta da Giovanni Bottesini, il 24 dicembre 1871.

Nelle prime ore del mattino del 28 ottobre 1971, un incendio distrusse completamente l'edificio. Tutte le strutture lignee furono consumate dall'incendio e solo due statue realizzate da Mohammed Hassan sopravvissero.

Dopo la distruzione dell'originale teatro, la città rimase per quasi vent'anni senza un teatro dell'opera, fino all'apertura del nuovo teatro operistico nel 1988.

Nel sito dove si trovava il Teatro chediviale dell'Opera è stato costruito un parcheggio, ma la piazza su cui si affacciava è ancora chiamata Mīdān Opera (Piazza dell'Opera).

NoteModifica


Altri progettiModifica

  Portale Teatro: accedi alle voci di Wikipedia che trattano di teatro