Techotlalatzin

Techotlalatzin, o Techotlala, togliendo il suffisso onorifico nahuatl -tzin (... – 1409), fu il regnante (tlatoani) della Città-Stato precolombiana mesoamericana di Texcoco dal 1357[1] o 1377[2] fino alla morte, avvenuta nel 1409.

BiografiaModifica

Techotlalatzin fu il primo regnante degli Acolhua che adottò la cultura prevalente della Valle del Messico, compresa la lingua nahuatl classica.[3]

Figlio di Quinatzin Tlaltecatzin, Techotlalatzin riuscì a costruire un piccolo dominio Acolhua sulla riva orientale del lago di Texcoco, nonostante era apparentemente sotto l'influenza dell'impero tepaneca del suo contemporaneo, Tezozómoc di Azcapotzalco.

A Techotlalatzin successe il figlio, Ixtlilxochitl I, che decise di sfidare il potere di Tezozomoc e ne fu sconfitto.

Le più antiche fonti riguardanti Techotlalatzin comprendono fra' Juan de Torquemada, Fernando de Alva Cortés Ixtlilxochitl, Juan Bautista Pomar ed il codice Xolotl, anche se queste fonti riportano informazioni a volte contrastanti (a volte sono anche incongruenti al loro interno).

NoteModifica

  1. ^ Offner (1979, p.231)
  2. ^ Davies (1980, p.61)
  3. ^ Davies (1980, p.129); Smith (1984, p.170). Lo stesso Smith cita anche Fernando de Alva Cortés Ixtlilxochitl, Juan Bautista Pomar e Chimalpahin

BibliografiaModifica