Apri il menu principale

Tegeolepis clarki

genere di pesci
(Reindirizzamento da Tegeolepis)
Progetto:Forme di vita/Come leggere il tassoboxCome leggere il tassobox
Tegeolepis
Immagine di Tegeolepis clarki mancante
Classificazione scientifica
Dominio Eukaryota
Regno Animalia
Phylum Chordata
Classe Osteichthyes
Sottoclasse Actinopterygii
Genere Tegeolepis
Specie T. clarki

Il tegeolepide (Tegeolepis clarki) è un pesce osseo estinto, appartenente agli attinotterigi. Visse nel Devoniano superiore (Famenniano, circa 365 milioni di anni fa) e i suoi resti fossili sono stati ritrovati in Nordamerica (Ohio).

Indice

DescrizioneModifica

Rispetto agli altri pesci ossei del Devoniano, Tegeolepis era davvero insolito. Innanzitutto per le dimensioni: lungo circa un metro, questo animale era notevolmente più grande degli altri attinotterigi basali del periodo, anche rispetto al ben noto Cheirolepis. L'aspetto di Tegeolepis era bizzarro: il cranio presentava una forma allungata, terminante in una sorta di becco appuntito, e possedeva due paia di creste appiattite e sporgenti all'infuori. Il primo paio era sopra le grandi orbite, il secondo paio nella regione posteriore del cranio. I denti, inoltre, erano appuntiti e notevolmente lunghi.

ClassificazioneModifica

Tegeolepis è noto grazie a fossili rinvenuti nel famoso giacimento di Cleveland Shale, in Ohio, che ha restituito numerosi fossili eccezionalmente conservati di altri pesci, come lo squalo arcaico Cladoselache e il gigantesco placoderma Dunkleosteus.

Tegeolepis è considerato un rappresentante primitivo degli attinotterigi, ovvero i pesci ossei dalle pinne radiate. Le caratteristiche peculiari, tuttavia, non hanno permesso di comprendere totalmente le sue parentele con gli altri attinotterigi devoniani. Di volta in volta è stato considerato uno stretto parente dei piccoli Mimipiscis e Moythomasia, un pesce più primitivo di Cheirolepis (il "classico" attinotterigio basale) o un pesce osseo dalle parentele non definite. Alcune caratteristiche anatomiche di Tegeolepis richiamano quelle di alcuni sarcotterigi descritti recentemente e provenienti da strati del Devoniano inferiore.

BibliografiaModifica

  • Dunkle, D. H., & Schaeffer, B. (1973). Tegeolepis clarki (Newberry), a palaeonisciform from the Upper Devonian Ohio Shale. Palaeontographica Abteilung A, 151-158.
  • R. Cloutier and G. Arratia. 2004. Early diversification of actinopterygians. In G. Arratia, M. Wilson, R. Cloutier (eds.), Recent advances in the origin and early radiation of vertebrates 217-270

Collegamenti esterniModifica