Tele2 Arena

stadio situato a Stockholm, Svezia
Tele2 Arena
Stockholmsarenan
The Tele2 Arena, Stockholm.jpg
Informazioni generali
StatoSvezia Svezia
UbicazioneJohanneshov, Stoccolma
Inizio lavori10 settembre 2010
Inaugurazione20 luglio 2013
Costo2,7 miliardi di corone
(320 milioni di euro)
ProprietarioComune di Stoccolma
ProgettoWhite Arkitekter
Informazioni tecniche
Posti a sedere30 370
Classificazionecategoria 4 UEFA
Pista d’atleticaNon presente
Mat. del terrenoErba sintetica
Uso e beneficiari
CalcioDjurgården (2013-)
Hammarby (2013-)
Mappa di localizzazione

La Tele2 Arena, conosciuta anche come Stockholmsarenan, è uno stadio destinato ad eventi sportivi e concerti, situato all'interno della Stockholm Globe City, nel distretto di Johanneshov a Stoccolma, in Svezia.

È utilizzato principalmente per ospitare concerti e le partite calcistiche casalinghe di Djurgården e Hammarby.

Occasionalmente la struttura è utilizzata anche dal Brommapojkarna, che ha scelto di giocare qui i derby casalinghi contro le altre squadre cittadine e i preliminari di Europa League 2014-2015[1].

L'esterno della Tele2 Arena

L'impianto ha una capacità di 30 370 spettatori per i match calcistici, requisito fondamentale di FIFA e UEFA per ospitare partite internazionali e tornei. Con una capacità massima di 40 000 spettatori e un tetto retrattile, lo stadio è creato per ospitare anche competizioni equestri, motoristiche, banchetti, esposizioni, eventi aziendali e meeting. Il costo complessivo della struttura è calcolato per circa 2,7 miliardi di corone (circa 320 milioni di euro), includendo l'acquisto del terreno e la costruzione di un parcheggio sotterraneo. Il proprietario dell'impianto è il comune di Stoccolma tramite una sussidiaria, la SGA Fastigheter AB. Era previsto l'utilizzo dell'arena per il campionato mondiale di hockey 2013 ma, a causa di ritardi nella costruzione, l'evento si è tenuto all'adiacente Ericsson Globe. Il 27 giugno 2013, in occasione di un evento di esibizione tra vecchie glorie del Djurgården, all'esterno dello stadio è stato ritrovato un ordigno esplosivo. I sostenitori rivali dell'Hammarby sono stati sospettati di aver organizzato il fatto[2].

Le due squadre hanno giocato le loro prime partite di campionato alla Tele2 Arena il 20 e 21 luglio 2013, disputando rispettivamente Hammarby-Örgryte (0-0)[3] e Djurgården-Norrköping (1-2)[4]. La prima rete ufficiale è stata realizzata dall'attaccante del Norrköping Imad Khalili.

nel 2013 e nel 2014 ha ospitato la finale del campionato svedese di football americano.

Il 24 gennaio 2015, di fronte a circa 30 000 spettatori, si è tenuto l'evento di arti marziali miste UFC on Fox: Gustafsson vs. Johnson, il quale ha fatto registrare il record di pubblico per un evento UFC in un impianto europeo[5].

A gennaio 2020 ha ospitato la fase finale degli Europei maschili di pallamano.

Football americanoModifica

Tornei per clubModifica

SuperserienModifica

Stoccolma
7 settembre 2013
XXVIII SM-Finalen
Carlstad Crusaders47 – 25Örebro Black KnightsTele2 Arena

Stoccolma
7 settembre 2014
XXIX SM-Finalen
Carlstad Crusaders49 – 9Örebro Black KnightsTele2 Arena

PallamanoModifica

Tornei per nazionaliModifica

Europeo maschile 2020Modifica

Stoccolma
24 gennaio 2020, ore 18:00 UTC+1
Semifinale 1
Norvegia  28 – 29
(d.t.s.)
(10-12; 23-23; 26-26)
referto
  CroaziaTele2 Arena (16 573 spett.)
Arbitri:   Óscar Raluy
  Ángel Sabroso

Stoccolma
24 gennaio 2020, ore 20:30 UTC+1
Semifinale 2
Spagna  34 – 32
(20-15)
referto
  SloveniaTele2 Arena (16 573 spett.)
Arbitri:   Václav Horáček
  Jiří Novotný

Stoccolma
25 gennaio 2020, ore 16:00 UTC+1
Finale 5º - 6º posto
Germania  29 – 27
(14-13)
referto
  PortogalloTele2 Arena (7 710 spett.)
Arbitri:   Mirza Kurtagic
  Mattias Wetterwik

Stoccolma
25 gennaio 2020, ore 18:30 UTC+1
Finale 3º - 4º posto
Slovenia  20 – 28
(9-12)
referto
  NorvegiaTele2 Arena (13 094 spett.)
Arbitri:   Lars Geipel
  Marcus Helpig

Stoccolma
26 gennaio 2020, ore 16:30 UTC+1
Finale
Spagna  22 – 20
(12-11)
referto
  CroaziaTele2 Arena (17 769 spett.)
Arbitri:   Slave Nikolov
  Gjorgji Nachevski

NoteModifica

Altri progettiModifica